Dagospia

“AL CAMP NOU SI FANNO MIRACOLI” – LA STAMPA CATALANA E LUIS ENRIQUE CREDONO ALLA ENNESIMA "REMUNTADA" DEL BARCELLONA – MOGGI SENTENZIA: "NESSUNA RIMONTA: IL BARCELLONA È SENZA ALLENATORE..." – ALLEGRI: "LA LORO DIFESA E’ SEMPRE QUELLA DI UNA SETTIMANA FA…"


 
Guarda la fotogallery

Da gazzetta.it

BARCELLONA JUVE SPORT BARCELLONA JUVE SPORT

 

"La remuntada non ci sarà". Non ha dubbi Luciano Moggi, ex direttore generale della Juventus che eliminò il Barcellona dalla Champions League nel 2003. Ma non è l'unica sentenza dell'ex dirigente bianconero: da Luis Enrique a Dybala, ne ha per tutti.

 

"Mi aspettavo una partita positiva della Juve all'andata - esordisce Moggi ad As -. Messi non vive il suo momento migliore e la squadra è praticamente senza allenatore. Se un tecnico dice 'alla fine della stagione me ne andrò', è come se già non ci fosse più. I blaugrana sono demotivati, senza idee né forza. E in campo si vede".

 

 

LUIS ENRIQUE LUIS ENRIQUE

Secondo Moggi, dunque, il Barcellona contro i bianconeri non può nutrire nessuna speranza di dare vita a una rimonta in stile Psg. "Non è assolutamente possibile - giura - La difesa della Juve è un'altra cosa". Quelle dell'ex direttore generale bianconero, però, non sono solo sentenze negative. Per Dybala, ad esempio, ha parole al miele. "È un futuro Pallone d'Oro, senza dubbio: ha piedi e testa da campione - conclude -. E non andrà né al Real né al Barça: è il centro del progetto juventino".

 

MOGGI MOGGI STRISCIONE ALLEGRI STRISCIONE ALLEGRI ALLEGRI ALLEGRI LUIS ENRIQUE LUIS ENRIQUE ALLEGRI LUIS ENRIQUE ALLEGRI LUIS ENRIQUE

 

Guarda la fotogallery