AU REVOIR, RUDI GARCIA – LA LAZIO VOLA AI SEDICESIMI E SBATTE FUORI IL MARSIGLIA DELL’EX TECNICO GIALLOROSSO, FINALISTA DI EUROPA LEAGUE NELLA SCORSA STAGIONE – CORREA SUPER, DUE ASSIST DI IMMOBILE - SUSO SALVA IL MILAN: PAREGGIO D’ORO COL BETIS – IL GOL DI TACCO DELL’EX TERZINO DELLA ROMA TOROSIDIS, ORA ALL’OLYMPIACOS – VIDEO


 
Guarda la fotogallery

 

Da www.sportmediaset.mediaset.it

lazio marsiglia immobile lazio marsiglia immobile

 

Nella quarta giornata del Gruppo H d'Europa League, la Lazio supera il Marsiglia e si qualifica per i sedicesimi con due turni d'anticipo. All'Olimpico finisce 2-1 per i biancocelesti, che sbloccano il risultato nel primo tempo grazie al colpo di testa di Parolo (46'). Nella ripresa Correa trova il raddoppio al 55', prima della rete di Thauvin che accorcia le distanze al 60'. La squadra di Inzaghi sale a 9 punti, a -3 dall'Eintracht Francoforte.

 

Meglio di così non poteva andare alla Lazio, che stende nuovamente il Marsiglia e lo elimina definitivamente dall'Europa League, dove l'anno scorso i francesi arrivarono addirittura fino alla finale. E' una serata perfetta per i biancocelesti, che grazie al 2-1 firmato Parolo e Correa si qualificano per i sedicesimi con due turni d'anticipo. Un risultato importante per la fiducia, per l'autostima e anche per il campionato, visto che il passaggio del turno anticipato permetterà a Simone Inzaghi di gestire con più tranquillità le energie del gruppo.

 

lazio marsiglia lazio marsiglia

La Lazio, scesa in campo senza l'obbligo di vincere, inizia tenendo il ritmo molto basso e lasciando l'iniziativa agli avversari. Caicedo, fermatosi nella rifinitura, costringe Inzaghi a schierare Immobile in coppia con Correa ma per quasi un tempo intero si vedono più che altro i francesi, vicini al vantaggio al 7' con Sakai (Strakosha è prodigioso da pochi passi) e poi pericolosi in un paio di occasioni con Njie (23') e Thauvin (43'). Il Marsiglia ha le migliori chance nella prima parte, ma i biancocelesti sono comunque sempre dentro la partita e non vengono mai schiacciati. Anzi, la coppia Correa-Immobile tenta più volte di scatenarsi in contropiede, supportata dal solito Parolo che in chiusura di primo tempo trova l'inserimento giusto che vale l'1-0: Immobile, largo a sinistra, crossa a centro area dove arriva il centrocampista, che stacca in terzo tempo e infila dopo aver colpito il palo interno (46').

suso milan suso milan

 

La pratica sembra già chiusa al 55' con il 2-0 firmato Correa, che finalizza il secondo assist di Immobile con un bel destro che supera Pelé. La Lazio però, come accaduto già in diverse altre situazioni nel recente passato, a questo punto ha 10' di blackout che per poco non rimettono in corsa i francesi.

suso suso

 

Thauvin al 60' riapre la partita con un diagonale, dopodiché l'OM si riversa nella metà campo biancoceleste a caccia del pareggio. Un assalto che comunque dura poco, perché gli uomini di Inzaghi sono bravi a riorganizzarsi e a chiudere con personalità, con la palla tra i piedi e la testa ben focalizzata sul primo obiettivo stagionale.

rudi garcia rudi garcia macron rudi garcia macron rudi garcia suso suso FRANCESCA BRIENZA E RUDI GARCIA A VENEZIA FRANCESCA BRIENZA E RUDI GARCIA A VENEZIA RUDI GARCIA RUDI GARCIA ismail koybasi vasilis torosidis ismail koybasi vasilis torosidis

Guarda la fotogallery
ultime notizie