L'OLIO DE PALMA FA MALE - ''STEVEN SODERBERGH UN GRANDE REGISTA VISUALE? MA STIAMO SCHERZANDO?? DIETEMI UN ESEMPIO DI UNA GRAN BELLA SCENA DI UN FILM DI SODERBERGH''. BRIAN DE PALMA SPARA A DESTRA E A MANCA IN UN TOUR FRANCESE. E PREPARA UN HORROR SULLA STORIA DI WEINSTEIN: ''IL PROTAGONISTA È UNO STUPRATORE NELL'INDUSTRIA CINEMATOGRAFICA''. IN TUTTO QUESTO IL SUO ''DOMINO'' NON SI SA ANCORA QUANDO USCIRÀ


 
Guarda la fotogallery

 

 

  1. BRIAN DE PALMA CRITICA STEVEN SODERBERGH: UN REGISTA? STATE SCHERZANDO?

steven soderbergh steven soderbergh

Damiano Colapietro per http://www.ciakclub.it/

 

 

Non sono state sicuramente parole di stima e ammirazione quelle rilasciate da Brian De Palma, regista di “Scarface” e “Carlito’s Way“, all’indirizzo del collega Steven Soderbergh. In un’intervista per la pubblicazione francese Le Point, De Palma non ci è andato piano con Soderbergh e ha criticato il filmmaker indie proprio per il non essere definibile un visual director, a suo avviso.

brian de palma brian de palma

 

De Palma ha raccontato di come abbia tentato di guardare il primo episodio di “The Knick“, il medical drama in costume di Soderbergh, dicendo che il suo stile non ha niente di memorabile; De Palma ha così risposto alla domanda dell’intervistatore che si riferiva a Soderbergh e David Fincher come “highly visual directors“, ovvero come registi che prestano una grande attenzione al lato estetico dei loro lavori.

 

“Steven Soderbergh un visual director? Ma state scherzando? Datemi un esempio di una gran bella scena da un film di Soderbergh o di una sequenza silenziosa basata sulla messa in scena… Ho visto un episodio di “The Knick” e non c’era niente del genere!”

steven soderbergh con adam driver e daniel craig steven soderbergh con adam driver e daniel craig

 

De Palma è stato in Francia per un tour di conferenze stampa che fornissero una retrospettiva del suo lavoro per Le Cinematheque e per promuovere la pubblicazione del romanzo politico scritto con l’aiuto della giornalista Susan Lehman e intitolato “Are Snakes Necessary?”; ricordiamo inoltre che De Palma sarebbe impegnato con un film horror ispirato al caso Weinstein.

 

 

  1. BRIAN DE PALMA SCRIVERÀ UN HORROR BASANDOSI SUL CASO WEINSTEIN

Alice Tonasso per https://www.intrattenimento.eu/

 

brian de palma, steven speilberg, martin scorsese brian de palma, steven speilberg, martin scorsese

Leggenda nel panorama del cinema horror grazie al suo Carrie – Lo sguardo di Satana (1976), Brian De Palma tornerà sul grande schermo con un nuovo lavoro ispirato al caso Harvey Weinstein. L’ha dichiarato in una recente rivista al giornale francese Le Parisien. Il regista ha anche detto che il produttore statunitense non verrà mai nominato nel film, il suo personaggio avrà un altro nome, ma le accuse di molestie e abusi sessuali che lo concernono ispireranno il racconto.

 

Ecco le testuali parole di De Palma:

 

Sceneggerò una pellicola relativa allo scandalo Weinstein, sto parlando del progetto con un produttore francese. Anche se il mio personaggio non porterà il nome di Harvey Weinstein, sarà un film horror con protagonista uno stupratore e sarà ambientato nella realtà dell’industria cinematografica.

 

bill clinton harvey weinstein bill clinton harvey weinstein

La nuova pellicola di Brian De Palma non sarà l’unico lavoro sviluppato a partire dello scandalo Weinstein. Sembrerebbe, infatti, che anche l’acclamato drammaturgo David Mamet stia lavorando ad una sceneggiatura ispirata allo stesso soggetto per la realizzazione di uno spettacolo a Broadway.

 

E mentre comincia a rimboccarsi le maniche per preparare lo script della sua nuova pellicola, il regista ha portato a termine la produzione di Domino, il crime thriller interpretato da Nikolaj Coster-Waldau, Carice van Houten e Guy Pearce.

 

Stando ad alcune voci iniziali, c’era la possibilità di assistere alla première di Domino durante l’appena trascorsa edizione del Festival di Cannes, ma le cose – lo sappiamo – non sono andate così. De Palma ha addirittura dichiarato che il suo lungometraggio era sottofinanziato, tanto che qualche membro dello staff non è stato ancora pagato: molto probabilmente, questo significa che dovremo aspettare ancora per il suo rilascio.

BRIAN DE PALMA BRIAN DE PALMA

 

 

weinstein weinstein harvey weinstein harvey weinstein

 

Guarda la fotogallery