Dagospia

CAFONAL SONIA O SON DESTO? - LA RAULE PRESENTA ALL’ANIENE DI MALAGÒ IL SUO LIBRO SULLE DONNE POTENTI, CON DI BELLA, MIELI, LANZILLOTTA E BORLETTI: ‘LA CACCIA ALLE STREGHE ESISTE ANCORA, IO SOMMERSA DI CATTIVERIE PER LA RELAZIONE CON FRANCO TATÒ. ERA UN UOMO MOLTO POTENTE, IL FATTO CHE AVESSE ACCANTO UNA DONNA BELLA, GIOVANE E AUTONOMA ERA INACCETTABILE’ - GLI ANEDDOTI DEL MATRIMONIO CON IL FIGLIO DI MARIA SOLE AGNELLI


 
Guarda la fotogallery

 

SONIA RAULE: "IN CASA DI MARIA SOLE AGNELLI, DOVE VIVEVO CON SUO FIGLIO CHE AVEVO SPOSATO, C’ERANO I LUCCHETTI AL TELEFONO, LE TARGHE D’OTTONE: ‘’L’ENERGIA COSTA, SPEGNERE LE LUCI’’. 7 ANNI DOPO ERAVAMO SEPARATI"

http://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/isabella-este-caterina-sforza-ci-sono-mogli-amanti-capaci-145488.htm

 

 

 

Foto di Luciano Di Bacco per Dagospia

 

Stefania Rossotto per http://www.grazia.it/

 

 

stefania sandrelli e marisela federici stefania sandrelli e marisela federici

Per raccontare Sonia Raule, per parlare con lei, bisogna cominciare dagli occhi. Blu, azzurri o viola, a seconda della luce e dell’umore. Adesso, nell’ombra del suo studio milanese, sembrano scuri, concentrati. E non sono tranquilli. Sonia, 53 anni, fruga nella borsa in cerca degli occhiali da lettura: un paio blu, un altro rosso. «Continuo a perderli», dice. «Giro con la scorta». Il sole entra dalla finestra e il suo sguardo vira al sereno, di colpo.

 

Le chiederò chi è lei esattamente. Sul suo sito ho letto un lungo elenco: autrice e conduttrice televisiva, scrittrice, produttrice, esperta d’arte. E, zampata finale, “moglie di Franco Tatò”. Ovvero, uno degli uomini più potenti del Paese: il manager filosofo, detto Kaiser Franz, noto per l’intransigenza usata per risanare aziende e bilanci.

sonia raule tato raffaella chiariello renata rainieri marisela federici sonia raule tato raffaella chiariello renata rainieri marisela federici

 

Trovo geniale l’idea di rivendicare, fin dalla propria homepage, un matrimonio a suo tempo molto discusso (Tatò ha 30 anni più di Raule e quando l’ha conosciuta era sposato) e guardo gli occhi di Sonia pensando che sì, sono anche sfacciati. Di più: indomiti. Il che calza a pennello con l’argomento della nostra conversazione: streghe. Ieri, oggi, domani.

 

Lo spunto è il libro in uscita per Piemme il 24 aprile: L’amante alchimista, firmato Isabella della Spina, nom de plume di Raule con la saggista Daniela Ceselli. È un grande affresco sulle donne del Rinascimento e sul loro potere, in gran parte rimosso dalla storia ufficiale.

 

relatori relatori

 

La protagonista del libro, Margherida de’ Tolomei, ha gli occhi viola: sono liberamente tratti dai suoi, Sonia?

«A dire il vero, nella costruzione di questo personaggio, pensavo più agli occhi di Elisabeth Taylor, ne ho conosciuto la potenza molti anni fa, a una cena. Quando è arrivata, Liz ha mosso l’aria, tutto è cambiato: una presenza sconvolgente».

 

La stessa che si intuisce in Margherida, con la sua storia di donna sapiente finita ai ceppi con l’accusa di stregoneria. Il risultato è un libro corposissimo: avventuroso e erudito. Con ricostruzioni precise di eventi storici, palazzi, feste, usi e costumi di corte. Quanto studio c’è voluto?

paolo mieli ilaria borletti buitoni paolo mieli ilaria borletti buitoni

«Tre anni, di ricerche e letture. Tutto è cominciato quando mi sono imbattuta nello scritto di un astrologo, filosofo e alchimista tedesco che agli inizi del 1500 inneggiava alla superiorità femminile. E lo faceva per contrastare il Malleus Maleficarum, il testo redatto dai frati domenicani che nel 1487 diede il via alla caccia alle streghe. Ho cominciato a studiare la vita delle donne del Rinascimento: la loro storia, la loro forza, la loro grande sapienza. Tutto in gran parte caduto nell’oblio».

 

Chi è Margherida?

«Una donna libera, autonoma, colta. Una che non si vuole sposare e vuole vivere la sua vita al di fuori di qualunque convenzione. Una grande libertà che verrà scambiata e punita come stregoneria».

 

ospiti al grande buffet (7) ospiti al grande buffet (7)

Quando è finita la caccia alle streghe?

«Mai, non vede? C’è ancora. In passato erano donne di grande carisma, ma anche e soprattutto figlie del popolo, diventate il capro espiatorio di tutti i problemi: carestie, incendi, malattie. Solo nel 1500 almeno 150 mila sono state mandate al rogo, dopo torture terribili. Alle streghe venivano strappati i seni, martoriati i genitali: cose atroci».

 

 

 

Le streghe di oggi chi sono?

ospiti al grande buffet (2) ospiti al grande buffet (2)

«Sono le donne sfregiate dagli acidi, offese dalle violenze domestiche, stuprate dai padri. Quelle che, se lasciano il marito, vengono ammazzate. Ma sono anche le ragazze che studiano, si impegnano e non riescono a fare carriera. Lo ha spiegato bene Lilli Gruber nel suo saggio Streghe: una donna troppo indipendente e autonoma è sempre vista come pericolosa. Conosco tante bravissime manager che stanno nell’ombra, per schivare le pietre del pregiudizio».

ospiti al grande buffet (11) ospiti al grande buffet (11)

 

Lei, Sonia, si è mai sentita una donna potente? Ha mai avvertito la forza di essere se stessa?

«Sì, certo».

 

Sempre?

«Solo quando ho smesso di essere intransigente con me stessa e ho accettato i miei limiti. È un regalo della maturità».

 

Adesso chi è lei, Sonia?

massimo teodori massimo teodori

«Una moglie, una madre (di Tancredi, 29 anni, avuto dal primo marito Bernardino Campello, e di Carolina, 15 anni, figlia di Tatò, che Sonia ha sposato nel 2002, ndr), una donna che si è occupata di cose diverse, tutte legate alla cultura: produzione di eventi, mostre e cinema. E poi arte e politica in tv».

 

E adesso: la scrittura.

maria leitner simona agnes laura melidoni maria leitner simona agnes laura melidoni

«Per molto tempo non mi sono autorizzata a scrivere. Da bambina componevo poesie che i miei genitori strappavano sistematicamente».

 

Perché?

«Non ho mai indagato. Forse volevano tutelarmi da qualcosa, chissà. So che ho chiuso dentro di me questa passione per moltissimo tempo. E so anche che, a 18 anni e un giorno, me ne sono andata di casa, da sola. In una città come Padova, dove ero guardata “un po’ così” per via di questa scelta».

linda lanzillotta sonia raule paolo mieli ilaria borletti buitoni antonio di bella linda lanzillotta sonia raule paolo mieli ilaria borletti buitoni antonio di bella

 

Era cominciata la sua vita da strega?

«Appunto».

 

Mi parli della bellezza. Anche quella è un talento, può fare paura? Può condannarti al rogo?

«Io l’ho sempre vissuta come una peso terribile. Ecco, in questo non sono riuscita a essere abbastanza coraggiosa, non sono stata capace di fregarmene. Molte volte, di fronte a donne che mi guardavano male, ho abbassato gli occhi, per non incrociare quelli dei loro mariti».

 

libro presentato libro presentato

Addirittura.

«Quando è iniziata la mia relazione con Franco, ci mancava solo il rogo. Di me hanno detto e scritto di tutto. Lui ha lasciato una moglie dopo 40 anni. È stato onesto, non ha mai nascosto la nostra relazione. Era un uomo molto potente, il fatto che avesse accanto una donna bella, giovane e autonoma era inaccettabile. Uno meno determinato di lui avrebbe rinunciato».

 

Come si fa a non avere paura del proprio potere?

«Bisogna saperne pagare il prezzo, correre il rischio di diventare streghe. Dovremmo imparare da loro, ascoltarle. Mi piace pensare che queste donne divenute fantasmi per tanto tempo abbiano ripreso forma insieme con Margherida. E siano di nuovo con noi, con tutta la loro forza»

laura ravetto valeria licastro laura ravetto valeria licastro la duchessa maria claudia tossti di valminuta e sveva ghirardelli la duchessa maria claudia tossti di valminuta e sveva ghirardelli linda lanzillotta col marito franco bassanini linda lanzillotta col marito franco bassanini di bella antonio saluta l autrice sonia raule tato (1) di bella antonio saluta l autrice sonia raule tato (1) ospiti al grande buffet (1) ospiti al grande buffet (1) mirella serri e marito mirella serri e marito antonio di bella sonia raule tato linda lanzillotta antonio di bella sonia raule tato linda lanzillotta giuseppe scaraffia eliana miglio giuseppe scaraffia eliana miglio giuseppe scaraffia giuseppe scaraffia stefania sandrelli marisela federici stefania sandrelli marisela federici sabrina florio giovanna deodato sabrina florio giovanna deodato piscina e campi da tennis del circolo canottieri aniene piscina e campi da tennis del circolo canottieri aniene raffaella chiariello paolo oregliani marisela federici raffaella chiariello paolo oregliani marisela federici romana liuzzo laura ravetto claudia merloni romana liuzzo laura ravetto claudia merloni sabrina florio franco bassanini claudia merloni sabrina florio franco bassanini claudia merloni donna giovanna donna giovanna valeria licastro romana liuzzo laura ravetto valeria licastro romana liuzzo laura ravetto sonia raule tato sonia raule tato stefania sandrelli stefania sandrelli ospiti al grande buffet (12) ospiti al grande buffet (12) ospiti al grande buffet (3) ospiti al grande buffet (3) ospiti al grande buffet (4) ospiti al grande buffet (4) ospiti al grande buffet (10) ospiti al grande buffet (10) ospiti al grande buffet (8) ospiti al grande buffet (8) ospiti al grande buffet (5) ospiti al grande buffet (5) ospiti al grande buffet (6) ospiti al grande buffet (6) ospiti al grande buffet (9) ospiti al grande buffet (9) ospiti al grande buffet ospiti al grande buffet ospiti sulla terrazza del circolo aniene ospiti sulla terrazza del circolo aniene paola severini paola severini pippo marra e marisela federici pippo marra e marisela federici ospiti al buffet ospiti al buffet di bella antonio saluta l autrice sonia raule tato (2) di bella antonio saluta l autrice sonia raule tato (2) eliana miglio eliana miglio facciamoci un selfie facciamoci un selfie fanciulla al telefono fanciulla al telefono fotoricordo fotoricordo franco bassanini paolo mieli franco bassanini paolo mieli franco tato giovanni ferreri franco tato giovanni ferreri franco tato marisela federici giovanni ferreri franco tato marisela federici giovanni ferreri franco tato franco tato giampiero ruzzetti sabrina florio renata jannuzzi andrea montezemolo giampiero ruzzetti sabrina florio renata jannuzzi andrea montezemolo giovanni ferreri e giovanni soldati giovanni ferreri e giovanni soldati giovanni malago sonia raule tato giovanni malago sonia raule tato guglielmo giovannelli marconi con la moglie maria vittoria guglielmo giovannelli marconi con la moglie maria vittoria il marchese giuseppe ferrajoli di filacciano col principe guglielmo giovannelli marconi il marchese giuseppe ferrajoli di filacciano col principe guglielmo giovannelli marconi ilaria borletti buitoni antonio di bella ilaria borletti buitoni antonio di bella invitati invitati invitati alla presentazione invitati alla presentazione intervento di sonia raule intervento di sonia raule ilaria borletti buitoni linda lanzillotta franco bassanini ilaria borletti buitoni linda lanzillotta franco bassanini il marchese giuseppe ferrajoli di filacciano e la contessa federica imperiali di francavilla il marchese giuseppe ferrajoli di filacciano e la contessa federica imperiali di francavilla il marchese giuseppe ferrajoli di filacciano con la marchesa federica imperiali di francavilla il marchese giuseppe ferrajoli di filacciano con la marchesa federica imperiali di francavilla

 

Guarda la fotogallery