Dagospia

LEONESSA IN CALORE -  IN PROVINCIA DI BRESCIA NON SI PARLA D’ALTRO: CHI SONO GLI UOMINI E LE DONNE CHE HANNO PARTECIPATO AL PORNO “UNA SORELLA FACILE” CHE IMPAZZA IN RETE? - L’ACCENTO E’ INEQUIVOCABILE, LE LOCATION IDEM: IL FILM HARD E’ STATO GIRATO TRA IL LAGO D’IDRO E LAGO DI GARDA - IL LINK AL VIDEO!


 
Guarda la fotogallery

“UNA SORELLA FACILE” - VIDEO

https://www.xvideos.com/video27233851/una_sorella_facile_-_my_sister_is_an_easy_girl_full_movie_

 

1 - LAGO D'IDRO: "UNA SORELLA FACILE", IMPAZZA SUL WEB IL FILM PORNO GIRATO TRA L'ERIDIO E CASTEL LODRONE

Da http://www.bresciatoday.it

 

UNA SORELLA FACILE UNA SORELLA FACILE

“Una sorella facile”, noto anche come “My sister is an easy girl”: impazza in rete (e non solo) il video hard girato tra il lago d’Idro e il Trentino, e forse alcune scene anche sul lago di Garda, in cui diventa difficile non riconoscere l’inequivocabile accento dei protagonisti (almeno gli uomini, parlano chiaramente bresciano) ma dove sono altrettanto inequivocabili i riferimenti ai luoghi in cui è stato girato.

 

In questi giorni è davvero scoppiato il caso: in ordine si riconosce la località delle Grotte di Idro, dove partono le prime inquadrature, poi ovviamente la fortezza di Castel Lodrone, nell’omonima località in territorio di Storo, in Trentino, in cui sono girate la maggior parte delle scene. A seguire qualche scena che sembrerebbe sul lago di Garda, poi di nuovo il finale all’esterno nell’antico maniero.

 

UNA SORELLA FACILE UNA SORELLA FACILE

Anche la storia ha un suo perché, almeno per i più accesi sostenitori della pellicola: il film porno dura circa un’ora e mezza e narra di un sexy fantasma che attira a sé, appunto nel castello, tutti gli uomini che vi passano, li seduce, ci fa del sesso scatenato e infine li uccide.

 

Sono queste le vicissitudini che dovranno affrontare i due giovani protagonisti del film (quelli che parlano bresciano, mentre la ragazza parla con accento trentino: tutti vogliono sapere i loro nomi, al momento il top secret resiste) e in seguito anche i tre operai che si fermano sul cancello del castello, parlano del restauro dello stesso (e sembra quasi satira, visto che del restauro si parla da anni ma è tutto fermo ai box) e poi si divertono con il fantasma proprio su quelle cancellate, tra gambe aperte e gemiti di passione.

UNA SORELLA FACILE UNA SORELLA FACILE

 

Un successo annunciato, prima ancora che diventasse virale: non è difficile trovare il link al video integrale (nel vero senso della parola), anche se sembra che la versione più facilmente reperibile sia quella in lingua inglese. Ma poco importa, per gli appassionati: intanto il film originale è già stato seguito da un sequel, intitolato semplicemente “Una sorella facile II”. Più o meno la storia è la stessa, i protagonisti sono sempre tre (ma gli attori sono diversi) e dura un po’ di meno, circa tre quarti d’ora.

 

2 - È LA BRIANZOLA SUSANNA BELLA LA PROTAGONISTA DEL FILM PORNO "UNA SORELLA FACILE"

Da http://www.bresciatoday.it

 

UNA SORELLA FACILE UNA SORELLA FACILE

Caccia grossa agli attori protagonisti del film porno girato anche sul lago d'Idro: ormai svelata l'identità di una delle due ragazze protagoniste, quella che interpreta il fantasma della castellana eccitata che uccide gli uomini dopo averci fatto sesso, si cerca ancora di capire (inevitabile pettegolezzo di paese, e non solo) chi potrebbero essere gli altri, quattro uomini e una donna, almeno due di questi con spiccato accento bresciano. Lo scrive Bresciaoggi.

 

UNA SORELLA FACILE UNA SORELLA FACILE

Ha del bresciano anche la protagonista di “Una sorella facile”, l'ormai ex pornodiva Susanna Bella (ovviamente un nome d'arte): una decina di tatuaggi e vari piercing, diplomata in ragioneria e appassionata di cavalli e pallavolo, prima un lavoro come estetista e poi nell'attività dei genitori, poi a meno di 21 anni è già ragazza immagine nelle discoteche di Milano, Brescia e pure Desenzano del Garda.

 

La sua carriera nel settore prosegue alla grande, fino al Billionaire di Flavio Briatore in Sardegna. Poi a 22 anni la svolta, nel bene e nel male: “Amavo ballare, invece sono finita su un set hard”, ha raccontato la giovane Susanna (brianzola di origine, di Usmate). Una parentesi di grande successo, ma solo una parentesi: nel suo portfolio, appunto, anche “Una sorella facile” girato tra il lago d'Idro, Castel Lodrone e (forse) il lago di Garda.

 

UNA SORELLA FACILE UNA SORELLA FACILE

Parentesi conclusa: pare che Susanna Bella abbia ricominciato a ballare, una sorta di ritorno alle origini. Ma non disdegna qualche comparsata nel mondo del sexy, televisivo e non, anche nelle trasmissioni di Corrado Fumagalli. E c'è pure un'intervista con Andrea Diprè.

 

Guarda la fotogallery