Dagospia

DOPO UN ATTENTATO, IL SOLITO COPIONE - L’ATTENTATORE DEGLI CHAMPS-ELYSEES ERA STATO ARRESTATO A FEBBRAIO PER AVERE MINACCIATO LA POLIZIA E POI E’ STATO RILASCIATO PER MANCANZA DI PROVE - HA RAGIONE LUTTWAK: “A CHE SERVE SCHEDARE I TERRORISTI SE POI SI LASCIANO IN LIBERTÀ? I SERVIZI SANNO TUTTO DI QUESTE PERSONE. DOVREBBERO ARRESTARLI O DEPORTARLI'”


 
Guarda la fotogallery

1 - L'ATTENTATORE ERA STATO ARRESTATO A FEBBRAIO

allarme terrorismo a Parigi per l'attacco sugli Champs Elysees allarme terrorismo a Parigi per l'attacco sugli Champs Elysees

(ANSA-AP) - Il presunto attentatore degli Champs-Elysees era stato arrestato lo scorso febbraio per avere minacciato la polizia ed era poi stato rilasciato per mancanza di prove: lo hanno reso noto all'agenzia di stampa Ap due funzionari francesi. Secondo i media francesi, il fermo di Karim Cheurfi, avvenuto il 23 febbraio quando questi aveva minacciato dei poliziotti, fu dovuto al fatto che gli agenti si resero conto che l'uomo non aveva rispettato i domiciliari e l'obbligo di cure psichiatriche, decisi dal tribunale in relazione al suo precedente arresto. Il giudice responsabile dell'applicazione delle pene non ritenne però che ci fossero motivi sufficienti perché Cheurfi tornasse in carcere.

allarme terrorismo a Parigi per l'attacco sugli Champs Elysees allarme terrorismo a Parigi per l'attacco sugli Champs Elysees

 

2 - MEDIA DIVERSE ARMI RITROVATE IN AUTO ASSALITORE

(ANSA) - Diverse armi sono state ritrovate nell'Audi 4 del terrorista ucciso dopo la sparatoria sugli Champs-Elysées: un fucile a pompa e delle armi bianche, tra cui un coltello da cucina. Lo riporta la tv BFM.

 

3 - MEDIA, PER PROCURA NESSUN LEGAME CON BELGIO

(ANSA) - "Non c'è al momento nessun legame" tra l'attacco a Parigi e il Belgio. Lo ha affermato la Procura federale belga, secondo quanto riporta la tv pubblica fiamminga Vrt. L'uomo presentatosi spontaneamente al commissariato ad Anversa, che ha un alibi e che nega ogni coinvolgimento nei fatti di Parigi, è noto per casi gravi di traffico di stupefacenti ma non ha legami con il terrorismo né è noto per essere radicalizzato, riferisce la Procura.

allarme terrorismo a Parigi per l'attacco sugli Champs Elysees allarme terrorismo a Parigi per l'attacco sugli Champs Elysees

 

4 - TRUMP, AVRÀ GROSSE CONSEGUENZE SULLE ELEZIONI

(ANSA) - "Un altro attacco terroristico a Parigi. Il popolo francese non sopporterà più a lungo cose del genere. Avrà grosse conseguenze sulle elezioni presidenziali!". E' il tweet del presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

 

5. IL FALCO LUTTWAK: ''A CHE SERVE SCHEDARE I TERRORISTI SE POI SI LASCIANO IN LIBERTÀ? I SERVIZI SANNO TUTTO DI QUESTE PERSONE. DOVREBBERO ARRESTARLI O DEPORTARLI. OPPURE SEGUIRLI COME UN'OMBRA, PEDINARLI OVUNQUE E NON DI NASCOSTO. DEVONO SAPERLO. IN MOLTI, MESSI SOTTO QUESTA SORVEGLIANZA ININTERROTTA, DECIDONO DI PARTIRE’'

allarme terrorismo a Parigi per l'attacco sugli Champs Elysees allarme terrorismo a Parigi per l'attacco sugli Champs Elysees

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/faccia-marginale-falco-luttwak-inutile-schedare-144314.htm

allarme terrorismo a Parigi per l'attacco sugli Champs Elysees allarme terrorismo a Parigi per l'attacco sugli Champs Elysees allarme terrorismo a Parigi per l'attacco sugli Champs Elysees allarme terrorismo a Parigi per l'attacco sugli Champs Elysees

Guarda la fotogallery