LA VECCHIA RAI DECIDE LA NUOVA RAI - OGGI UN CDA IN SCADENZA APPROVA I PALINSESTI: AUDIZIONE DEI DIRETTORI DI RETE IN VISTA DEGLI APPUNTAMENTI CON GLI INVESTITORI PUBBLICITARI IL 27 GIUGNO A MILANO E IL 5 LUGLIO A ROMA - CON LA NUOVA LEGGE, CAMERA E SENATO DOVRANNO VOTARE I NUOVI MEMBRI, E LO STESSO GIORNO VOTERANNO ANCHE I DIPENDENTI, CHE AVRANNO DIRITTO A UN RAPPRESENTANTE IN CDA. MA TUTTO IL POTERE CE L'AVRÀ L'AD - MARA VENIER RITORNA A "DOMENICA IN"


 
Guarda la fotogallery

 

Da “il Messaggero

 

mario orfeo monica maggioni mario orfeo monica maggioni

Questa mattina sul tavolo del cda della Rai l' esame dei palinsesti 2018 preceduto dall' audizione dei direttori di rete. Il tema caldo e spinoso dei diritti tv, invece, sembra non figurare fra le questioni da affrontare in attesa delle determinazioni della Lega Calcio che proprio oggi valuterà i pacchetti dei vari broadcaster.

 

I programmi che la Rai sfoggerà per la prossima stagione, invece, sono un punto obbligato del Cda considerato che il 27 giugno è già fissato l' appuntamento di rito con gli investitori pubblicitari a Milano, cui seguirà quello del 5 luglio a Roma. Fra le novità, il ritorno di Mara Venier, 67 anni, a Domenica In.

 

freccero freccero

All' ordine del giorno del consiglio anche l' audizione del Chief Technology Officer, Stefano Ciccotti, sul piano nazionale delle frequenze e la questione della data per l' elezione del dipendente Rai in Cda. A tale riguardo sembra che l' intento condiviso sia quello di fissare la stessa data che sarà scelta da Camera e Senato per l' elezione del nuovo consiglio di amministrazione.

 

Consiglio che, stando alla norma, dovrebbe scadere con l' ultimo bilancio consuntivo approvato dall' assemblea entro il 30 giugno prossimo ma che resterà comunque in carica fino all' insediamento del nuovo a metà luglio .

arturo diaconale giancarlo mazzuca arturo diaconale giancarlo mazzuca

Guarda la fotogallery