Dagospia

‘NETFLIX HA UN SOLO RIVALE: IL SONNO’ - IL BOSS DEL SERVIZIO DI STREAMING REED HASTINGS HA FATTO QUESTA BATTUTA RIVELATRICE: NON TEMIAMO HBO O AMAZON, L’UNICA COSA CHE PUÒ STACCARE I NOSTRI UTENTI DALLO SCHERMO È L’ABBIOCCO: ‘NON È UN GIOCO A SOMMA ZERO’, BASTA DORMIRE SEMPRE MENO PER AGGIUNGERE ALTRE ORE DI CONSUMO…


 
Guarda la fotogallery

 

Marco Grigis per www.webnews.it

 

https://www.theguardian.com/technology/2017/apr/18/netflix-competitor-sleep-uber-facebook

 

jeff bezos e reed hastings all assalto di hollywood jeff bezos e reed hastings all assalto di hollywood

Netflix si riconferma come la piattaforma di streaming a pagamento più popolare e, dopo il primo quarto del 2017 a quota 99 milioni di abbonati, si avvia ad allargare ulteriormente il proprio bacino d’utenza. Il mercato si fa sempre più affollato, tuttavia, poiché molti rivali hanno lanciato servizi alternativi, basti pensare ad Amazon Prime Video. Eppure la società non appare granché preoccupata dalle nuove realtà di streaming, bensì da un competitor ben più temibile: il sonno. È quanto ha affermato, ovviamente in modo ironico, il CEO Reed Hastings, così come riporta il Guardian.

 

Reed-Hastings-Netflix_Logo Reed-Hastings-Netflix_Logo

A differenza di molti altri mercati dove la concorrenza fra aziende è davvero spietata, basti pensare all’universo degli smartphone, il settore dello streaming si comporta differentemente. Basandosi fortemente sui contenuti, oltre che sulle tecnologie, quello della fruizione online è un oceano dove vi è spazio per un numero incredibile di attori. Ne sembra essere convinto lo stesso Hastings, nel sottolineare come la concorrenza non influenzi direttamente Netflix e le sue attività, poiché gli utenti scelgono di abbonarsi a una piattaforma, o a più piattaforme contemporaneamente, in base ai contenuti proposti.

 

NETFLIX NETFLIX

Proprio in occasione della presentazione dei risultati fiscali del primo quarto, alla domanda su quale sia il peso di rivali come Amazon Prime Video e HBO, il CEO ha risposto candidamente come “il mercato sia così vasto”, esprimendo un’ironica preoccupazione più per il sonno che per altre aziende:

 

Pensateci, quando si guarda uno show su Netflix che appassiona si rimane svegli fino a tardi. Siamo in competizione con il sonno, sul margine. […] Amazon può fare un grande lavoro, ma risulterebbe molto difficile influenzarci direttamente. L’home entertainment non è un gioco a somma zero. Il successo di HBO, nonostante il nostro enorme successo, ben illustra tutto questo.

netflix netflix

 

In definitiva, la piattaforma Netflix non appare granché spaventata dalla concorrenza. Chissà, tuttavia, che in futuro non trovi un modo, altrettanto ironico come le dichiarazioni del CEO, per permettere agli utenti di fruire le serie del colosso anche durante il meritato sonnellino.

 

netflix esquivale ad accidia netflix esquivale ad accidia

 

Guarda la fotogallery