Dagospia

POSTA! - MA L'INCENDIO DI CAPALBIO, I RADICAL CHIC DEL LUOGO, LO AVRANNO SPENTO CON LO CHAMPAGNE? - SCELTA SAGGIA DI GENTILONI, HA CAPITO CHE SAREBBE STATO UNO "IUS STOLTI" - IL PD SI CHIAMERÀ' DEMOCRATICI: NOME DIMEZZATO, COME L'ELETTORATO


 
Guarda la fotogallery

Riceviamo e pubblichiamo:

IL SIMBOLO DEL PD IL SIMBOLO DEL PD

 

Lettera 1

Dago dragoi,

il PD si chiamerà' Democratici. Dimezzato il nome. Come l'elettorato.

Aigor

 

Lettera 2

Caro Dago, ma l'incendio di Capalbio, tanto per non smentire i radical chic del luogo, lo avranno spento con lo champagne?

BarbaPeru

 

Lettera 3

Caro Dago, un "povero migrante" della  Guinea - probabilmente in fuga da guerre e carestie - ha tentato di accoltellare un agente nella zona Stazione Centrale a Milano: lo avrà scambiato per qualcosa di commestibile?

Sonny Carboni

 

RENZI TERRAZZA PD RENZI TERRAZZA PD

Lettera 4

Caro Dago, l'Ue ha dato il via libera al codice di condotta delle Ong per soccorsi dei migranti in mare: parlare a voce bassa, tenere pulito il ponte, non gettare carte in mare, rispettare i pesci...

Tony Gal

 

Lettera 5

Caro Dago, prima dell'annuncio sullo ius soli, la telefonata di Gentiloni: "Matteo, nel Paese c’è un brutto clima”. C'è un brutto clima sì, da quando si sono scoperti gli intrallazzi di Renzi in Europa per gestire potere e migranti.

E.Moro

 

Lettera 6

Caro Dago, apertura a sorpresa della Corea del Nord al dialogo con la Corea del Sud. Kim Jong-un manderà i pizzini coi missili?

donald trump emmanuel macron donald trump emmanuel macron

Berto

 

Lettera 7

Caro Dago,  "Verticale per presiedere, multilaterale per dialogare col mondo", così vedono Macron in Francia. Tutt'altro dei mille giorni di Renzi: 60 gradi coi banchieri (inchino), 90 gradi con l'Europa (sodomizzazione).

Tuco

 

Lettera 8

Caro Dago, il sindaco di Bari sui migranti "Il nostro governo faccia una proposta choc all'Europa: se non aprite ai migranti non vi diamo più soldi". Ma questo è completamente fuori! Non è l'Europa che sbaglia a non accettarre i migranti, è l'Italia che sbaglia ad andare a prenderli. Io anzi sprero che ci sanzionino per mancato controllo dei confini, così da farci tornare sulla retta via. Perché con gente come Renzi e Boldrini ragionare su mmigrazione e conseguenze è tempo perso: ci vogliono le maniere forti.

donald e melania trump con brigitte ed emmanuel macron donald e melania trump con brigitte ed emmanuel macron

Carlo Fassi

 

Lettera 9

Caro Dago, in  Pennsylvania una prof viene condannata a 23 mesi di carcere per aver fatto sesso con due alunne minorenni. E dove li sconterà? All'Eliseo? Ah no! È successo in America non in Francia...

A.Reale

 

Lettera 10

Caro Dago, per un sondaggio del Washington Post la popolarità di Trump sarebbe "crollata" al 38%. Crollata non si sa da quale altezza, visto che per i sondaggi taroccati del WP Donald ha sempre avuto un consenso bassissimo, tanto che non avrebbe dovuto nemmeno diventare Presidente. Era la Clinton quella che nelle rilevazioni volava, per poi a novembre 2016 schiantarsi con la dura realtà del voto. Ma questo ai giornalisti liberal non sembra aver insegnato nulla.

Oreste Grante

federer vince il suo ottavo wimbledon federer vince il suo ottavo wimbledon

 

Lettera 11

Dago buongiorno, il mitico Federer vince a Wimbledon alla tenera età di 36 anni. Praticamente gli stessi anni di un altro mitico dello sport, Francesco Totti;  villipeso da Giancarlo Dotto con i suoi mutandoni alla Fantozzi. è la prova provata che molti giornalisti (non tutti) fanno marchette.

Grafunkel

 

Lettera 12

Caro Dago, secondo il governo la quota di migranti da accogliere nei singoli comuni dovrebbe essere di 3,5 ogni 1.000 abitanti. Con questa percentuale facciamo due calcoli per capire quanti migranti al massimo l'Italia potrebbe ospitare secondo le proprie leggi:

jane fonda su edit jane fonda su edit

3,5:1.000 = X:60.000.000

X = 210.000

Ora c'è da capire se 210.000 migranti è il numero massimo assoluto di migranti da accogliere oppure è il numero massimo che ogni anno bisogna accogliere.

[Il Gatto Giacomino]

 

Lettera 13

Caro Dago, la Mostra del Cinema di Venezia assegnerà a Jane Fonda e Robert Redford i Leoni d' Oro alla carriera. Una meravigliosa notizia: così potranno pronunciare il solito discorsetto di sputtanamento su Donald Trump.

Axel

 

Lettera 14

Caro Dago,

Ho visto con grande interesse le foto della grande inaugurazione del selezionatissimo Club di Puri Negri a Capalbio. Peccato che questa esclusiva festa sia stata turbata da centinaia di  migranti che pretendevano un selfie con gli illustrissimi ospiti!!...

FB

 

Lettera 15

MANIFESTANTE PRO IUS SOLI MANIFESTANTE PRO IUS SOLI

Caro Dago, per la Cei il rinvio dello "Ius soli" sarebbe una "vittoria dei prepotenti". È un modo piuttosto bizzarro di definire la democrazia, dove le decisioni vengono prese "a maggioranza". Chissà invece come i vescovi definiscono quei cardinali che hanno dato copertura ai preti pedofili: una vittoria dei deboli?

Salvo Gori

 

Lettera 16

Caro Dago, le imputazioni erano: accesso abusivo a sistema informatico, intercettazione illecita di comunicazioni e violazione di corrispondenza. Ma il giudice ha deciso di riqualificare il reato in "rivelazione del contenuto di corrispondenza". Così gli imputati sono stati assolti perché per il reato in questione nessuno gli aveva querelati. Che ridere! Ora le vittime potrebbero fare una nuova denuncia, ma il giudice, in virtù della sua "indipendenza", potrebbe decidere di riqualificare di nuovo l'imputazione. E così avanti all'infinito, prendendo per il culo chi ha subito un torto. Una volta si chiamava "gioco delle tre tavolette", oggi la chiamano "giustizia".

CAPALBIO CAPALBIO

Ivan Skerl

 

Lettera 17

Caro Dago, scelta saggia di Gentiloni, ha capito che sarebbe stato uno "ius stolti".

Furio Panetta

 

Lettera 18

Dopo aver appreso che lo sbruffone delle hascine ha riassunto in un unico definitivo volume tutta l'Opera Omnia del suo pensiero relativo all'organizzazione politica, amministrativa, burocratica e persino religiosa dello Stato E della Nazione Italiani, senza escludere suggerimenti rivolti anche all'intero genere umano, non posso esimermi dal riconoscergli una straordinaria onestà intellettuale per aver deciso di lasciare scritta agli atti della storia postuma del nostro Paese e del Pianeta la testimonianza di tutte le cazzate con le quali ha timbrato i provvedimenti del suo Governo dopo aver tentato di ciancicare, come dicono a Firenze, persino la Carta Costituzionale italiana.

Chapeau ..... e ancora chapeau !!!!

Santilli Edoardo

incendio alla pineta di capalbio 14 incendio alla pineta di capalbio 14

 

Lettera 19

Caro Dago, l'attuale funzione del Partito Democratico, una volta abbandonate le utopie comuniste, ed essendosi messo al servizio dei veri potenti europei, consiste attualmente nel prestare l'Italia come valvola di sfogo e serbatoio dell'immigrazione clandestina, e come delegato al recupero crediti da parte dei nostri maggiori creditori attraverso lo spolpamento fiscale sistematico della classe media italiana. Pertanto la sparata del Times secondo cui Gentiloni sarebbe pronto a sfornare ben 200 mila permessi di soggiorno provvisori per scaricare agli altri paesi europei altrettanti negretti mi fa ridere. Ma te lo vedi? Saluti

 

Lettera 20

Dago darling, al rogo, al rogo per sessismo ("una figa madornale") anche la splendida canzone "Marina Vlady" di Giorgio Conte? E che dire della versione originale brasiliana di "La ragazza di Ipanema"? Ne faranno una versione più consona allo spirito del tempo cambiando "que fica mas linda por causa de amor" in "que culo mas lindo por causa de amor"?.

RENZI ALFANO RENZI ALFANO

 

Quanti posti parastali (e quindi ambitissimi e iperprotetti) di lavoro nell'edificanda Laica Inquisizione del PND (Partito Nazionale Democratico), tenuto conto anche di quelli che dovranno provvedere a cancellare le date di costruzione di moltissimi palazzi e monumenti italiani, che sono abitualmente visitati da scuole di architettura di tutto il mondo. E di quelli che dovranno rivedere vecchi testi di storia. Primi quelli francesi che definivano la gaiezza "Il vizio italiano", che dovrà essere corretto in "L'eccellenza italiana".

 

Certamente, prima o poi, s'arriverà all'olio di ricino per chi non accetta il pensiero unico. Rimane solo da sapere il colore delle camice delle squadracce che lo faranno ingurgitare, probabilmente arcobaleno così nessuno potrà protestare per paura di essere tacciato di omofobia. E magari ci saranno anche dei trans carioca che manganelleranno i dissidenti con i loro lunghi e nodosi attributi maschili. E, ci scommetto, certi maschi "veraci" si fingeranno dissidenti per "assoporare" le gioie di certi fetish e supposte meravigliao! Senza dover andare a pagamento e in incognito nella molto frequentata Transtown meneghina di Via Padova-Viale Monza. Omaggi

Natalie Paav

ALFANO RENZI ALFANO RENZI

 

Lettera 21

Il governo, la corazzata Potemkin de noantri, si è fatto fermare dal granello di sabbia che ha bloccato gli ingranaggi, quell’Angelino Alfano, un politico chiamato percentuale minima, che riesce, oltre ad accaparrarsi scranni ministeriali ed a piazzare fratelli nei vari enti, a bloccare quello che era, sino a pochi giorni fa, un progetto del partito di ex maggioranza. Incredibile.

 

Bisognerebbe studiare a fondo questo mistero scientifico; credo che nemmeno la famiglia di Piero Angela al completo, riuscirebbe a venire a capo di questo che, dopo Fatima, è uno dei grandi misteri degli ultimi decenni. Che il governo sia al momento, talmente debole e che cammini sulla linea del precipizio, è palese a tutti. Ma deve sopravvivere per un paio di motivi fondamentali.

 

RENZI ALFANO RENZI ALFANO

Primo, a settembre scatta l’anzianità contributiva della legislatura; quindi bisogna assolutamente tenere duro, a costo di qualunque cosa; quindi, resistere, resistere e resistere! Una pensione, seppur minima, da parlamentare è per sempre, e mollarla a pochi metri dall’arrivo, sarebbe un peccato mortale, o da fessi. Secondo motivo, forse quello che ci interessa maggiormente, è legato alla manovra che ad ottobre porterà tutti i mali di questi ultimi anni, al pettine.

 

E se sei nell’esecutivo, puoi manovrare e decidere; se sei fuori, solo subire. Ci sono delle alchimie politiche interessanti che stanno sbocciando ultimamente. Angelino che, per paura delle prossime elezioni, si batte come un leone, e devo dire, con rammarico, ammirevolmente ci riesce; Tutankhamon da Arcore, prova a rientrare nell’agone politico e sembra che stia trovando appigli in alcuni esponenti dell’attuale maggioranza, malgrado le chiacchiere da bar di eterna battaglia tra pd e forza italia. Insomma le grandi manovre pre-elettorali, sono partite.

 

ALFANO RENZI ALFANO RENZI

Bisogna solo capire chi saranno i contendenti. Super Ego da Firenze rischia grosso, per via del carattere guascone che il fisico e soprattutto l’intelligenza, non gli permettono. La mummia di Arcore è troppo vincolato ad un target di elettori e fans, ed ormai il suo cerchio di politici abituale è stantio come quei cantanti che si riunivano per rinverdire il passato e far sapere che non erano morti.

 

Quindi Berlusconi sta a Gino Latilla, come la Gelmini sta a Carla Boni! Resta il M5S, che fa di tutto per contraddire sé stesso e soprattutto trasformarsi piano piano, nel partito di rifondazione comunista 3.0! Ho tralasciato il nostro caro Angelino e la lega, per ovvi motivi. Il primo, pur cambiando nome al partito è sempre un democristiano e quindi immortale, il secondo senza soldi, farà poca strada, quindi, malgrado le parole si attaccherà al carro di Gino Latilla e Carla Boni, dandogli una motivazione profonda alla quale non crede nemmeno lui. Questa è la nostra politica, incrociamo le dita. Benvenuti in Italia, terra di santi, poeti e Alfani che anche nel loro piccolo si incazzano! Saluti

barbara palombelli barbara palombelli

Pegaso Nero

 

Lettera 22

Non è possibile leggere una serie di "bestemmie" camuffate da "artigliate" della Palombelli. Premesso che non l'ho mai potuta vedere in quanto rappresenta la classica donna tutta gentilezza e moine che è convinta di sapere tutto lei, di essere l'apripista di questo e di quello, di dover fare la maestrina per unzione divina, e di portare la luce agli uomini e alle donne di oggi (quando in realtà trattasi di persona normalissima leggermente autostimantesi), per cui mi sono spesso astenuto dal censurare molte delle cose che dice, le sue comparsate televisive (visti pochi forum, ma bastano e avanzano) proprio per evitare di usare toni aspri. Non ne vale la pena.

 

Però tutto ha un limite, anche nel peggio. Leggere oggi - è meglio veramente stare lontani da questo orrido sito - che la signora risponde ad alcune domande dicendo delle cose insensate e contro la logica mi fa scatenare.

 

vittorio sgarbi barbara palombelli vittorio sgarbi barbara palombelli

Passi la sua devozione per gli omosessuali e il suo favore per loro, passi la sua aria di sapientona che dispensa sentenze e indicazioni a vivere a destra e a manca, passi la sua saccenza nel proporsi mascherata da modestia, passi la sua autostima fuori dalla grazia di Dio là dove dice che sono evoluti i Paesi che accettano il matrimonio egualitario, passino altre cento cazzate dette, però quello che non è accettabile, che fa venire la mosca al naso è che questa signora si permetta di definirsi cattolica credente .

 

matrimonio gay matrimonio gay

Ma cosa dice? Ma cosa farnetica? Ma cosa sputa? cattolica credente lei? ma allora D'Agostino è un San Luigi Gonzaga. Non scherziamo! La Dottrina Cattolica parla chiaro e da sempre! Due sodomiti non possono unirsi: altro che unioni e matrimoni. Altro che amore! Possono fare quello che vogliono per la legge italiana, francese, svedese, ma non certo per la Religione Cattolica che non è mai cambiata, anche se tra i preti ci sono gay, pedofili, puttani, e via dicendo!.

MATRIMONIO GAY MATRIMONIO GAY

 

Non è cambiata e la signora è tutto tranne che cattolica! Può essere la moglie di cicciobello, la madre di 3, 5 , 45 figli, la conduttrice del forum e del controforum, la sirenetta della casalinghe, l'ammiratrice del signor Luxuria, della signora Battaglia, insomma tutto può essere ma non cattolica.

Speriamo lo capisca! Sarebbe già qualcosa!

Chiara (ex Luciano)

Guarda la fotogallery