METTO IL TURBO E MI MASTURBO! - UN RAGAZZO DI 28 ANNI SI UBRIACA E INIZIA A TOCCARSI IN UNA DISCOTECA DI MILANO MA NON SI CONTROLLA E “SCHIZZA” SPORCANDO UNA RAGAZZA CHE ERA IN PISTA - IL COGLIONAZZO E’ STATO SANZIONATO CON UNA MULTA DI 10MILA EURO MA NON E’ STATO DENUNCIATO PERCHE’…


 
Guarda la fotogallery

MASTURBAZIONE MASTURBAZIONE

Da “il Giorno”

 

Un ragazzo di 28 anni ha ricevuto una multa da 10mila euro per atti osceni in luogo pubblico dopo essersi masturbato all' interno di una discoteca in via Toffetti, sporcando involontariamente un' altra cliente che era in pista. È accaduto attorno alle 6 di domenica, quando ormai il locale stava per chiudere. Il 28enne, residente nell' hinterland milanese, era visibilmente ubriaco quando ha iniziato a masturbarsi incurante dei presenti.

 

Quando l'altra ragazza si è accorta di essere stata sporcata, ha chiamato la polizia. Non ha comunque sporto denuncia, ha precisato di non essere stata importunata dallo sconosciuto e si è resa conto di non essere l' obiettivo delle sue attenzioni. In ogni caso, per il ragazzo è scattata la pesante contravvenzione.

 

MASTURBAZIONE MASTURBAZIONE

Sì, perché, a seguito della depenalizzazione del reato (prima punito con una pena da 3 mesi a 3 anni), la norma è stata riscritta: per i casi meno gravi (quelli ad esempio in cui sono presenti anche minori), la legge prevede una sanzione amministrativa pecuniaria da un minimo di 5mila a un massimo di 30mila euro.

Guarda la fotogallery
ultime notizie

#GFVIP TWEET! CHIUDE CON 3,5 MLN DI TELESPETTATORI (TR...