Dagospia

MEGLIO T-HARD CHE MAI - IL 24ENNE DAVIDE IOVINELLA, CALCIATORE DI SERIE D, DECIDE DI DARSI AL PORNO - DOPO UN PROVINO A ROMA, E’ STATO SELEZIONATO DA ROCCO SIFFREDI PER UN CASTING A BUDAPEST


 
Guarda la fotogallery

DAVIDE IOVINELLA DAVIDE IOVINELLA

Bruno Majorano per “il Mattino”

 

Nel 2006 sbancava al botteghino la commedia americana con Adam Sandler «Cambia la tua vita con un click». A distanza di più di dieci anni il film deve essere stato fonte di ispirazione per Davide Iovinella, 24  anni di Pomigliano D’Arco. Per dodici anni ha fatto il calciatore, più precisamente di ruolo difensore, e ha concluso la stagione 2016-17 proprio con la maglia della squadra della sua città.

 

Ma domenica si prepara a un nuovo debutto: non su un campo di calcio, ma sul set diun film hard. Sì, perché se per ogni calciatore questo è il periodo «caldo» per il mercato, per lui la chiamata «hot» non è arrivata da un direttore sportivo, ma dal porno attore RoccoSiffredi.

DAVIDE IOVINELLA DAVIDE IOVINELLA

 

Un cambio di vita radicale, dal calcio al cinema porno. Per il momento verranno messi da parte allenamenti, ritiri, trasferte e partite, per iniziare a lavorare sul set.Una decisione arrivata dopo una lunga storia. Un desiderio che aveva in mente già da un po’ e che si è concretizzato solo dopo un provino a Roma al quale si è iscritto online: proprio con un click. La selezione era tra mille partecipanti, un po’ come si fa anche peri giovani calciatori affamati di gloria.

 

DAVIDE IOVINELLA DAVIDE IOVINELLA

E alla fine ne sono stati scelti 13, se fossimo ambito calcistico si parlerebbe di 11 titolari e due riserve. E domenica partiranno tutti per Budapest dove sarà proprio Rocco Siffredi ad attenderli per seguirli in una settima di lezioni «sul campo». Si tratta di una nuova opportunità per Davide che nella sua carriera da calciatore non è mai riuscito ad andare oltre la serie D.

 

E allora spazio all’idea di provare a sfondare nel cinema hard, un’altra delle sue grandi passioni. Inevitabili le battute nello spogliatoio, un classico nel mondo del calcio. Ma senza mai perdere il supporto da parte dei compagni di squadra e sopratutto della famiglia. Poi valigie pronte e biglietto fatto per l’Ungheria, in attesa di conoscere il suo futuro. Con la concentrazione che si devemettere quando (più omeno in questo stesso periodo dell’anno) i calciatori partono per il ritiro estivo. Perché di una cosa Davide è sicuro: va bene il porno, ma il calcio non sarà messo da parte. Chissà, provando una carriera in multitasking: dal campo al set. Passando dall’uno all’altro, ovviamente, con un click.

DAVIDE IOVINELLA DAVIDE IOVINELLA

Guarda la fotogallery