Dagospia

VISCO BESTEMMIA IN CHIESA. ALL’ASSEMBLEA DELL’ABI RANDELLA LE BANCHE. E DICE: GLI ISTITUTI CHE NON RESISTONO ALLA CRISI “DEVONO PREVEDERE L’USCITA DAL MERCATO CON AGGREGAZIONI O CESSIONI” 


 
Guarda la fotogallery

 

DAGOREPORT

 

VISCO MATTARELLA1 VISCO MATTARELLA1

Vincenzo Visco manda di traverso l’assemblea dell’Abi a buona parte dei banchieri presenti. Senza tanti giri di parole, il governatore della Banca d’Italia (cioè, l’uomo che conosce o dovrebbe conoscere i conti degli istituti) dice: “Per le banche che non riusciranno a far fronte a queste pressioni bisognerà prevedere per tempo interventi che rendano il più semplice possibile, e senza costi per la clientela ordinaria, l’uscita dal mercato, con aggregazioni o cessioni”.

 

abi abi

E’ raro che un banchiere centrale dica ai “vigilati” che qualcuno di loro deve “uscire dal mercato”. E la circostanza non è passata inosservata. E ad addolcire la pillola non è servita l’ultima frase della relazione: “Le autorità di vigilanza non possono sostituirsi agli amministratori delle banche nella definizione delle decisioni di impresa”. Non possono sostituirsi, ma sanno…

BANCHE BANCHE banche banche

Guarda la fotogallery