• Dagospia

    LEGAME DI SANGUE – UN RAGAZZO DI ORIGINE MAROCCHINA UCCIDE IL PADRE DURANTE UNA LITE A MASSA CARRARA POI SCAPPA PER 16 ORE – I RAPPORTI TRA I DUE ERANO TESI E LE LITI FREQUENTI: LUNEDÌ SERA IL GIOVANE HA ESTRATTO UN COLTELLO E HA COLPITO PER 15 VOLTE IL PADRE PER POI SCAPPARE A PIEDI, CON IL TORSO NUDO E INSANGUINATO. OGGI È STATO RITROVATO E…


     
    Guarda la fotogallery

     

     

    Francesco Bongiovanni per LaPresse

     

    massa carrara, il corpo del padre di moassin buden massa carrara, il corpo del padre di moassin buden

    E' durata 16 ore la fuga di Moassin Buden, il giovane di 26 anni che nella notte fra lunedì e martedì, intorno alle 23, durante una lite, a Capanne di Montignoso (Massa Carrara), aveva ucciso il padre sessantaduenne, Abdel Huad Buden, accoltellandolo nel parcheggio del condominio, in via Sforza, dove la famiglia di origine marocchina abitava da qualche anno. I carabinieri lo hanno trovato e arrestato martedì, intorno alle 14, in via Fescione a Poveromo, frazione di Marina di Massa (Massa Carrara).

    massa carrara, il corpo del padre di moassin buden massa carrara, il corpo del padre di moassin buden

     

    Che tra Moassin e suo padre i rapporti fossero tesi era cosa risaputa tra i vicini di casa della famiglia Buden. Le liti erano frequenti. Lunedì sera, al culmine dell'ennesima lite, alla quale avrebbe preso parte anche un altro dei cinque figli di Abdel Huad Buden, Moassin ha estratto un coltello e ha colpito ripetutamente il genitore, almeno 15 volte, per poi scappare a piedi, a torso nudo e insanguinato, facendo perdere le sue tracce.

     

    massa carrara, i soccorritori a casa di moassin buden massa carrara, i soccorritori a casa di moassin buden

    Sono stati proprio i vicini di casa a lanciare l'allarme. Sul posto, dopo alcuni minuti, sono giunte le pattuglie dei carabinieri, della guardia di finanza e della polizia, insieme ai vigili del fuoco. La zona dell'omicidio è stata delimitata, mentre gli operatori sanitari, arrivati con le ambulanze della Croce Rossa di Massa e della Pubblica assistenza di Carrara, allertate dal 118, tentavano di rianimare il 62enne, steso a terra nel parcheggio, ancora con il coltello infilato nel petto. Ma ogni tentativo è risultato vano.

    massa carrara, il corpo del padre di moassin buden massa carrara, il corpo del padre di moassin buden

     

    Abdel Buden è deceduto sul posto. Le forze dell'ordine, nel frattempo, hanno cercato di ricostruire l'episodio e soprattutto hanno dato il via ad una vera e propria caccia all'uomo, anche con l'ausilio dei cani molecolari, per assicurare l'omicida alla giustizia. La fuga è terminata a Marina di Massa e il parricida è stato messo a disposizione dell'autorità giudiziaria.

    accoltellamento a massa carrara accoltellamento a massa carrara accoltellamento 4 accoltellamento 4 accoltellamento 1 accoltellamento 1 accoltellamento accoltellamento accoltellamento 3 accoltellamento 3

    Guarda la fotogallery
    ultime notizie