• Dagospia

    POSTA! - ORAMAI MARCO "EMILIO FEDE" TRAVAGLIO HA RAGGIUNTO VETTE DIALETTICHE INAVVICINABILI NELLA SUA OPERA DI PROPAGANDA PER CONTO DEI PENTASTELLATI. HA SPIEGATO CHE LA DISFATTA GIALLO-ROSSA IN UMBRIA E’ LA REAZIONE ALLE RETATE GIUDIZIARIE E AL MALAFFARE DELLA GIUNTA PD. MA ALLORA COME SPIEGA CHE IL PD HA TENUTO BOTTA E L'UNICO PARTITO A VENIRE TRAVOLTO E RIDOTTO AI MINIMI TERMINI È IL M5S?


     
    Guarda la fotogallery

    lilli gruber vs nicola morra a otto e mezzo 1 lilli gruber vs nicola morra a otto e mezzo 1

    Riceviamo e pubblichiamo:

     

    Lettera 1

    Caro Dago

    Io sono un lombrosiano e penso che la faccia dica di una persona. Cosi’ come diffido delle donne che si fanno le labbrone per sembrare piu’ belle. Come Lilli Gruber.

    Cordiali saluti.

    Piero

     

    Lettera 2

    Caro Dago, Di Maio: "L'obiettivo è arrivare al governo del Paese con una maggioranza autonoma". Specifichi il Paese, perché col 7% sarà un'impresa già conquistare il sindaco di un comune sotto i 15.000 abitanti.

    Leo Eredi

     

    Lettera 3

    Caro Daghissimo, tu che puoi ci fai sapere come mai ...nessuno parla dello stupro (presunto) del rampollo grillinico e degli scontrini della provincia e del comune del renzissimo...!!!!...missing....in.....sea-sand.....????

    nuovo video di al baghdadi 1 nuovo video di al baghdadi 1

    Ciao Alex

     

    Lettera 4

    Caro Dago, a proposito del defunto capo dell'Isis, su alcuni media viene scritto che viveva nel compound in cui è stato ucciso, assieme alla sua "famiglia allargata". Insomma, si cerca di far passare Al Baghdadi per "moderno", ma si tratta invece della schifosissima poligamia islamica, in cui la donna conta zero, altro che famiglia allargata! Possibile che bisogna sempre fare propaganda anziché chiamare le cose per nome?

    Raphael Colonna

     

    Lettera 5

    MARIO DRAGHI. MARIO DRAGHI.

    Caro Dago, Massimo Cacciari: "Se Pd e M5s perdono anche in Emilia Romagna, si va ad elezioni e Salvini prende il 50%". È il principale difetto della sinistra: l'eccesso di ottimismo.

    Pikappa

     

    Lettera 6

    Caro Dago, ogni volta che a Mario Draghi viene chiesto cosa farà dopo essere stato governatore della Bce, risponde che "bisogna chiedere a sua moglie". Vorremmo capire: ma su tassi e Quantitative Easing ha deciso tutto la signora?

    Lucio Breve

     

    Lettera 7

    Caro Dago, M5s, il sottosegretario agli Esteri Manlio Di Stefano: "Dopo quanto successo in Umbria, escluderei alleanze con il Pd alle elezioni regionali". Ma infatti. Ora che viaggiano attorno al 7%, conviene restare a casa e non presentarsi nemmeno.

    luca sacchi festeggiato da anastasiya luca sacchi festeggiato da anastasiya

    Gildo Cervani

     

    Lettera 8

    Caro Dago, la baby-sitter ucraina Anastasia, fidanzata del povero Luca Sacchi ucciso in circostanze ancora da chiarire con un colpo di pistola alla testa, se riuscirà ad uscire pulita dalla vicenda potrebbe avere un futuro nel cinema. Sembra saper recitare molto bene.

    Simon Gorky

     

    Lettera 9

    Dago Dago, Travaglio conferma: l'Umbria è una piccola regione, perchè preoccuparsi? Bene, allora avanti con l'Emilia Romagna, ove la sindaca grillina di Imola ha testè rassegnato le dimissioni, essendo stata eletta in contrapposizione al PD locale. Si rammenta che il partito di Bibbiano ha vinto le regionali 2014 con un misero 49%, con un'affluenza alle urne del 37,7%. Bonaccini non stia sereno.

    anastasiya kylemnyk. luca sacchi anastasiya kylemnyk. luca sacchi

    Gianluca

     

    Lettera 10

    Caro Dago, la Gruber ha mai regalato fiori a suo marito? Ma certo, due dozzine di rose rosse all'ultimo compleanno. Non sembra una cosa molto ardita. Fiori agli uomini vengono regalati pure sui palchi delle gare ciclistiche che si vedono in tv. Diverso sarebbe stato se Lilli fosse andata - come in uso tra i ricconi radical chic - da H&M e avesse acquistato per il suo (mi scuso per la brutta parola) "uomo" della lingerie di pizzo rossa. Ecco, questa sarebbe stata una ribellione ai cliché di genere.

    Daniele Krumitz

     

    Lettera 11

    LUIGI DI MAIO MARCO TRAVAGLIO GIUSEPPE CONTE LUIGI DI MAIO MARCO TRAVAGLIO GIUSEPPE CONTE

    Caro Dago, oramai Marco "emilio fede" Travaglio ha raggiunto vette dialettiche inavvicinabili nella sua opera di propaganda per conto dei Pentastellati. Sulle elezioni umbre però ha raggiunto nuovi limiti insperati. Per derubricare la disfatta giallo-rossa non solo si è messo a stigmatizzare piccole variazioni di voti nel cdx per dimostrare la disfatta della Lega ma ha anche spiegato la "non vittoria" della coalizione di Governo come la reazione alle retate giudiziarie e al malaffare della Giunta PD. Ma allora Marco "emilio fede" Travaglio come spiega che il PD ha invece tenuto e l'unico partito a venire barbaramente travolto e ridotto ai minimi termini è proprio il suo tanto amato M5S?

    AmDolci

     

    Lettera 12

    Caro Dago, Travaglio sui 5 Stelle: «L'Italia di oggi non è più quella del 2009 grazie soprattutto a loro, che hanno contaminato e migliorato tutta la politica. Inclusi se stessi. Ma, a furia di dare agli altri, si sono svuotati». A parte che sarebbe interessante sapere di che cosa erano "pieni" personaggi come Di Maio, Di Battista, la Raggi e la Appendino. Ma il miglioramento della politica, il direttore de Il Fatto Quotidiano, da che cosa lo evince?

    JOKER INFILTRATO NELLA FOTO DI NARNI JOKER INFILTRATO NELLA FOTO DI NARNI

     

    Dal fatto che non c'è più corruzione? Dalla sconfitta della mafia? Dal miglioramento dei parametri economici come crescita del Pil, rapporto debito-Pil o disoccupazione generale e dei giovani? O forse dal fatto che le agenzie di rating classificano i nostri titoli di Stato parecchi gradini sotto a 10 anni fa ed a un passo dal livello spazzatura? Con giornalisti così, povera Italia.

    Ettore Banchi

     

    Lettera 13

    Dago darling, chissà se anche l'eroe tirolese Andreas Hofer, fucilato dai francesi di Napoleone I a Mantova nel 1810, sarà pure lui nella lista di proscrizione (in memoriam) dei maschi "cattivi" di Lilli Gruber. Ossequi 

    Natalie Paav

     

    Lettera 14

    Caro Dago, per la serie "facciamo finta di nulla", a Montecitorio vertice di maggioranza tra PD, M5S, Leu e Italia Viva su riforme istituzionali e legge elettorale. È come se in un ospedale, dopo aver avuto vari morti per appendicite e tonsille, i camici bianchi si riunissero per discutere di cure su cancro e Aids.

    Licio Ferdi

     

    Lettera 15

    MATTARELLA IN VISITA ALLA START UP KONG MATTARELLA IN VISITA ALLA START UP KONG

    Caro Dago, un alpinista nepalese è riuscito a portare a termine la scalata di tutte le 14 vette sopra gli 8000 metri in soli 7 mesi, battendo il precedente record che era di 11 anni, 7 mesi e 14 giorni. Troppo facile ora che - come ci dicono un giorno sì e l'altro pure - le alte temperature hanno sciolto tutti i ghiacciai. Tra qualche anno su quelle cime la gente ci andrà con sedia a sdraio e ombrellone. 

    Corda

     

    Lettera 16

    Caro Dago per il quirinalista del Corriere della sera Marzio Breda, "Il presidente della Repubblica non può ovviamente sfiduciare un esecutivo in carica, come pretenderebbe ad esempio la leader di Fratelli d' Italia, Giorgia Meloni". Non può? Ma dai! Gli italiani mica hanno dimenticato come manovrava Oscar Luigi Scalfaro ai tempi del primo governo Berlusconi, dopo che il premier aveva ricevuto - tramite la cassetta postale di via Solferino - il primo avviso di garanzia dalla Procura di Milano recapitato nel giorno dell'apertura del G7 di Napoli. Prometteva cose, assicurava sulle date e ipotizzava scenari catastrofici per l'Italia. Fu così "convincente" che alla fine l'inesperto Berlusconi lasciò. Ma chissà perché la Costituzione diventa Vangelo solo quando a governare è la sinistra. 

    migranti ocean viking migranti ocean viking

    Mark Kogan

     

    Lettera 17

    Caro Dago, la Ocean Viking sbarcherà a Pozzallo i 104 migranti "salvati" il 18 ottobre. Lo fa sapere il Viminale dopo aver autorizzato lo sbarco nel porto siciliano: «Si è appena conclusa la procedura di ricollocazione dei migranti soccorsi in base al pre-accordo raggiunto nel corso del vertice di Malta». Ma guarda un po' la fatalità. Si è conclusa proprio il giorno dopo il voto in Umbria. Comunque li hanno tenuti in mare per nulla - qualche procura aprirà un fascicolo per sequestro di persona? - perché hanno perso malamente lo stesso, anche con lo sbarco dei clandestini rinviato.

    Cocit

     

    Guarda la fotogallery
    ultime notizie