ECCO QUANTO PESERA’ CR7 SUL BILANCIO DELLA JUVE – L’OPERAZIONE CRISTIANO RONALDO E’ COSTATA 400 MILIONI, QUANTO IL "SALVATOR MUNDI" DI LEONARDO: CONVENIVA SPENDERE TANTO PER UN CAMPIONE VICINO AI 34 ANNI? SI’, PERCHE’ FARÀ SALIRE I RICAVI DEL CLUB DI 80-100 MILIONI - MA CHE SUCCEDE SE IL PORTOGHESE S’INFORTUNA?


 
Guarda la fotogallery

Daniele Sparisci per il Corriere della Sera

 

agnelli ronaldo agnelli ronaldo

Poco meno di quattrocento milioni ha speso un principe saudita per il «Salvator Mundi» di Leonardo, la stessa cifra ha sborsato un miliardario russo per il superveliero «A» di 119 metri disegnato da Philippe Starck. Cristiano Ronaldo costerà più o meno la stessa cifra alla Juve, un patrimonio. I tifosi approvano, la Borsa anche: il titolo è ai massimi, ieri un altro + 5,77%. Anche se il maxi-ingaggio da 30 milioni netti a stagione peserà per il 25% dell' attuale monte stipendi,mentre il cartellino da 105 milioni è la parte meno impressionante in un mercato «drogato» dopo il caso Neymar.

 

cristiano ronaldo cristiano ronaldo

Conveniva spendere tanto per un campione vicino ai 34 anni? A Torino non hanno avuto dubbi, convinti che l' ingaggio del portoghese sia un passo obbligato per coprire «l' ultimo miglio». È la distanza che separa la società guidata da Andrea Agnelli dagli «over the top»: Manchester United, Real Madrid, Barcellona e Bayern Monaco. Per catturare nuovi tifosi in zone strategiche (Usa, Sudamerica, Cina) c' era bisogno di un nome forte e Mister 331 milioni di follower è il più forte che c' è essendo l' uomo più social del pianeta. Ed è anche il biglietto da visita più pregiato per firmare nuovi contratti con gli sponsor e ridiscutere quelli esistenti.

 

agnelli blitz per ronaldo agnelli blitz per ronaldo

Del resto l' area dei ricavi commerciali è la leva dove la Juve può spingere di più, avendo uno stadio già saturo e i diritti tv della serie A già assegnati per il prossimi tre anni: 120 milioni l' anno contro i 280-290 della concorrenza. Che Cr7 da solo riesca a pareggiare i conti è difficile, ma il suo impatto sarà fondamentale. Secondo i calcoli di Kpmg potrebbe aumentare i ricavi di 100-130 milioni a stagione dal bilancio 2019/20. Se così fosse sarebbe un successo, perché oltre a questi introiti bisognerebbe sommare quelli derivanti dalle cessioni (da Higuain ad Alex Sandro, eccetera), dai premi sportivi della nuova Champions e dagli incassi più alti al botteghino.

 

salvator mundi di da vinci salvator mundi di da vinci

«Aver portato a casa Cristiano Ronaldo è una straordinaria prova di forza. Accrescerà il potere contrattuale della Juve su ogni fronte, è una grande operazione calcistica e commerciale» spiega Roberto Ghiretti, docente al Master di Economia dello sport dell' Università di Parma. Come altri anche lui sostiene che non solo la Juve ma l' intera serie A ne beneficerà con un cinque volte Pallone d' oro in campo: «È un banco di prova fondamentale per tutto il calcio italiano: perché ovunque andrà ci saranno stadi pieni, perché gente da tutto il mondo guarderà il nostro campionato solo perché c' è lui. Anche la Lega serie A deve trovare il modo di massimizzare il suo impatto».

 

Il primo esame passa per la ricerca di un main sponsor al posto di Tim. Resta una domanda: che succede - tocchino ferro gli juventini e non solo - se Cristiano s' infortuna?

andrea agnelli andrea agnelli

 

«Esistono polizze assicurative anche per questo- risponde Alberto Porzio, fondatore di Legislab, uno studio specializzato in diritto sportivo- in operazioni del genere nulla viene lasciato al caso». Proprio come il «Salvator Mundi».

 

 

2. CRISTIANO RONALDO ALLA JUVE

Da www.calcioefinanza.it

 

Quanto peserà Cristiano Ronaldo sul bilancio della Juventus? Ora che l’affare è ufficiale è possibile fare qualche primo ragionamento avendo a disposizione alcuni dati ufficiali, ovvero il prezzo pagato dal club bianconero per l’acquisto dei diritti alle prestazioni sportive del fuoriclasse portoghese (100 milioni di euro), il prezzo pagato per le commissioni al superagente Jorge Mendes (12 milioni di euro) e gli anni di contratto (4 anni fino al 30 giugno 2022).

cristiano ronaldo georgina cristiano ronaldo georgina

 

Non si conosce invece, da un punto di vista ufficiale, lo stipendio che CR7 percepirà a Torino. Ma se fossero confermate le indiscrezioni circolate negli ultimi giorni relative a uno stipendio netto di 30 milioni di euro l’anno, l’impatto sul bilancio 2018-2019 della Juventus sarebbe pressoché in linea con la stima fatta da Calcio e Finanza e asseverata anche dagli analisti di KPMG Football Benchmark nei giorni seguenti.

 

Le due principali informazioni utili per stimare l’impatto in termini di costo di CR7 sul bilancio 2018-2019 della Juventus sono infatti l’ingaggio netto offerto dai bianconeri al portoghese (30 milioni secondo indiscrezioni), da cui si arriva a un costo azienda totale (non stiamo parlando di stipendio lordo) di circa 68,42 milioni a stagione, il prezzo pagato al Real Madrid per acquistare i diritti alle prestazioni sportive del calciatore (112 milioni compresi gli “oneri accessori”) e la durata del contratto (4 anni), da cui si calcola un ammortamento annuo di 28 milioni (25 milioni per il cartellino e 3 milioni di oneri accessori capitalizzati).

 

Sommando queste due voci otteniamo l’impatto dell’acquisto di Cristiano Ronaldo sul bilancio 2018-2019 della Juventus, che è pertanto stimato in 96,42 milioni.

ronaldo bilancio ronaldo bilancio

Nella seguente tabella abbiamo analizzato l’acquisto di CR7 assieme alle altre operazioni di mercato realizzate fino ad oggi dalla dirigenza bianconera. Come emerge dalla tabella, l’ acquisto del 5 volte Pallone d’oro alle cifre indicate porterebbe l’impatto negativo sul bilancio della Juventus a 128,5 milioni di maggiori costi.

Quanto peserà Cristiano Ronaldo sul bilancio della Juventus – I ricavi

Per stimare l’impatto sui ricavi dell’eventuale arrivo in bianconero di Cristiano Ronaldo ci siamo in parte basati sulle dichiarazioni rilasciate lo scorso anno dal presidente del PSG, Nasser Al-Khelaïfi, che dopo l’arrivo a Parigi di Neymar e Mbappé aveva stimato una crescita dei ricavi commerciali del club compresa tra il 20 e il 40%.

Per comodità di analisi abbiamo indicato nel 30% la possibile crescita dei ricavi commerciali della Juventus in caso di acquisto di CR7.

 

CRISTIANO RONALDO GEORGINA E FIGLIO CRISTIANO RONALDO GEORGINA E FIGLIO

Bisogna però fare dei distinguo. Se è infatti vero che la Juve si gestisce in parte direttamente il merchandising e che pertanto incassa quanto vende attraverso gli Juventus Store e altrettanto vero che deve acquistare la merce dai fornitori ufficiali.

La crescita del 30% è pertanto stata applicata alla differenza tra ricavi e costi delle attività di merchanding e dovrebbe fruttare un saldo positivo di circa 6 milioni di euro in più rispetto a quanto stimato per il 2017-2018 (23,14 milioni contro i 17,8 milioni della stagione da poco conclusa).

 

Per quanto riguarda gli accordi di sponsorizzazione il club bianconero dovrebbe cercare di ottenere un aumento dai propri attuali partner che, essendo legati da contratti pluriennali, non è detto che siano disponibili a farlo.

cristiano ronaldo georgina amici cristiano ronaldo georgina amici

 

A quanto risulta a Calcio e Finanza, ad esempio, non troverebbero conferma le indiscrezioni secondo cui gran parte del costo di CR7 sarebbe coperto da un rinnovo a cifre più alte dell’accordo in essere con Jeep-FCA. Allo stesso tempo, essendo Ronaldo uno dei principali testimonial Nike, non si comprenderebbe la ragione per cui Adidas dovrebbe alzare la quota garantita al club non compresa nell’accordo sulla fornitura del merchandising.

 

Ipotizziamo comunque che i ricavi commerciali crescano del 30% nel 2018-2019. Rispetto alla stagione appena conclusa la Juve avrebbe a disposizione circa 27 milioni di euro in più.

cristiano ronaldo georgina cristiano ronaldo georgina

 

Altri 21 milioni in più potrebbero arrivare dallo stadio, ipotizzando che i tifosi bianconeri digeriscano grazie al grande colpo Ronaldo l’aumento del prezzo degli abbonamenti e dei biglietti.

 

Altri 27 milioni in più potrebbero arrivare dalla Champions League, più ricca rispetto al 2017-2018, ipotizzando un cammino simile a quello della scorsa stagione, chiusa con l’eliminazione ai quarti proprio per mano di Ronaldo e del Real Madrid. Questa cifra potrebbe salire a 48 milioni in più in caso di vittoria della Champions.

cristiano ronaldo cristiano ronaldo

 

L’aumento dei ricavi è pertanto stimato in una forchetta compresa tra 81 e 102 milioni.

Per arrivare a coprire i maggiori costi a bilancio legati all’eventuale acquisto di Ronaldo alle cifre ipotizzate servirebbero altri 45 milioni (24 milioni in caso di vittoria della Champions).

 

Proventi che potrebbero essere realizzati agendo sulla leva del mercato in uscita e realizzando anche in questa sessione di mercato importanti plusvalenze.

CRISTIANO RONALDO CR7 JUVE CRISTIANO RONALDO CR7 JUVE ronaldo ronaldo cristiano ronaldo cristiano ronaldo

 

cristiano ronaldo cristiano ronaldo

andrea agnelli nedved andrea agnelli nedved

 

Guarda la fotogallery
ultime notizie