Dagospia

FURIA BAYERN - DOPO LA SCONFITTA CONTRO IL REAL LEWANDOWSKI E VIDAL SAREBBERO ENTRATI NELLO STANZINO DELL'ARBITRO, E' INTERVENUTA LA POLIZIA - ANCELOTTI SI SCAGLIA CONTRO IL FISCHIETTO UNGHERESE: “LA PARTITA L'HA DECISA LUI: NON E’ STATO ALL’ALTEZZA, SERVE LA MOVIOLA IN CAMPO” - VIERI E GULLIT BOCCIANO L'ARBITRAGGIO: “ORRIBILE” - NEUER KO: STAGIONE FINITA PER LUI - VIDEO


 
Guarda la fotogallery

 

Da gazzetta.it

ANCELOTTI ANCELOTTI

Così fa più male. Aveva sognato la notte perfetta, quella della rimonta, e ci è andato davvero vicino. Poi però tutto è sfumato sul più bello, anche e soprattutto a causa di un arbitraggio discutibile che ha fatto infuriare anche il più tranquillo degli allenatori. Quando arriva ai microfoni del post partita, appena uscito sconfitto dal Bernabeu, Ancelotti mantiene nei toni il suo solito autocontrollo, ma le sue parole dicono bene quanto sia arrabbiato.

 

"Siamo andati vicini alla partita perfetta, ma non avevo fatto i conti con l'arbitro. Sono molto orgoglioso dei miei giocatori, hanno fatto il massimo e anche di più. Quando siamo arrivati ai supplementari eravamo in controllo, e poi è successo quello che è successo... - dice il tecnico dei bavaresi -. L'arbitro ha fatto molti errori ed evidentemente non era all'altezza: se prima ero contro la moviola in campo, ora sono assolutamente favorevole.

 

È indispensabile perché un direttore di gara non può permettersi di decidere delle gare così importanti". Una convinzione manifestata anche dal collega e avversario Zidane: "Anche lui era d’accordo, ce lo siamo detti a fine partita - rivela Ancelotti -. Non meritavamo di uscire. Se la vittoria del campionato può comunque rendere la stagione del Bayern positiva? Io credo di sì, ma non dovete chiederlo a me".

 

E ancora non sapeva, il tecnico italiano, dell'ultima conseguenza della gara: nell'azione del 3-2 si è fatto male Manuel Neuer. Rottura del piede sinistro e stagione finita per lui.

CRISTIANO RONALDO FUORIGIOCO CRISTIANO RONALDO FUORIGIOCO

 

2. REAL-BAYERN, TUTTI CONTRO KASSAI

Da www.sportmediaset.imediaset.it

 

Real Madrid-Bayern Monaco è stata rovinata dalla decisioni dell'arbitro Kassai. Il fischietto ungherese è finito nella bufera per le sue scelte che hanno favorito i Merengues. Dubbi sul rigore concesso ai bavaresi, ma decisamente sbagliato il rosso a Vidal e il gol del 2-2 convalidato a Cristiano Ronaldo in fuorigioco di un metro. Su twitter è già polemica con molti ex calciatori che hanno gridato allo scandalo. Tra i più attivi l'ex bavarese Michael Ballack: "Due scandali, si dovrebbe rigiocare la partita". Anche Vieri da Doha si è scagliato contro Kassai: "Arbitro e guardalinee disgraziati. Orribile". Poi Gullit: "Complimenti al Real, ma l'arbitro è stato un incubo". 

 

Più pacato l'eterno rivale Gerard Piqué che si è limitato a tre punti di sospensione la sera prima di Barcellona-Juventus.

CRISTIANO RONALDO FUORIGIOCO CRISTIANO RONALDO FUORIGIOCO VIDAL VIDAL RONALDO 1 RONALDO 1

 

CRISTIANO RONALDO XABI ALONSO CRISTIANO RONALDO XABI ALONSO ANCELOTTI ANCELOTTI

Guarda la fotogallery