“IL SAN PAOLO DA 8 ANNI È UN CESSO”  - DE LAURENTIIS FURIOSO CON IL COMUNE SUI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELLO STADIO:" SOLO BUGIE. AVEVANO DETTO DI AVERE A DISPOSIZIONE 25 MILIONI DI EURO SAPENDO DEL DISSESTO. HO DOVUTO CONVINCERE IL PRESIDENTE DELLA REGIONE DE LUCA A DARE I SOLDI CHE MANCAVANO..."


 
Guarda la fotogallery

DE MAGISTRIS DE LAURENTIIS 1 DE MAGISTRIS DE LAURENTIIS 1

Gianluca Monti per gazzetta.it

Duro, molto duro. Aurelio De Laurentiis è tornato ad entrare in tackle sulla questione San Paolo, dopo la polemica degli ultimi giorni con il Comune sullo stato dei lavori di ristrutturazione

 

A Kiss Kiss Italia, il presidente del Napoli ha risposto al capo gabinetto del Comune, Attilio Auricchio, che aveva dato rassicurazioni sull'utilizzo del San Paolo per Napoli-Milan: "Sono abituato alle bugie di Auricchio. Aveva detto di avere a disposizione 25 milioni di euro per i lavori un anno fa sapendo del dissesto finanziario del Comune. Il credito sportivo non finanzia un Comune in dissesto. Ho dovuto convincere il presidente della Regione De Luca, che stimo molto, a dare i soldi che mancavano per completare le opere. Auricchio ci consegnerà lo stadio, ma in quali condizioni? Mi deve spiegare perché da 8 anni il San Paolo è un cesso sempre più cesso".

maradona al san carlo de laurentiis e de magistris maradona al san carlo de laurentiis e de magistris

 

AMICHEVOLE — Parole che faranno discutere e che faranno rumore, come quelle amichevoli in pay per view, la prima stasera contro il Liverpool: "Mi dispiace far pagare i tifosi, ma queste amichevoli costano milioni di euro e non riusciamo ad azzerare i costi".

 

de laurentiis de magistris jpeg de laurentiis de magistris jpeg SAN PAOLO DE MAGISTRIS DE LAURENTIIS SAN PAOLO DE MAGISTRIS DE LAURENTIIS DE MAGISTRIS DE LAURENTIIS DE MAGISTRIS DE LAURENTIIS

Guarda la fotogallery