LOTITO NELL’OCCHIO – IL MANCHESTER UNITED OFFRE 100 MILIONI PER MILINKOVIC SAVIC, MA IL PRESIDENTE NE CHIEDE ALTRI 20 – SUL SERBO PREMONO ANCHE REAL E MILAN, E LUI VUOLE FAR SCATTARE L'ASTA. SECONDO I BOOKMAKER INGLESI IL DIAVOLO È FAVORITO NONOSTANTE IL FAIR PLAY FINANZIARIO – INZAGHI È PREOCCUPATO, SE VA VIA IL CENTROCAMPISTA…


 
Guarda la fotogallery

Emiliano Bernardini per “il Messaggero

 

milinkovic milinkovic

Altro giro, altra corsa. Milinkovic sfreccia sui go-kart, scherza con i compagni. Ha la testa sgombra, non ha pressioni. Sa che in un modo o nell' altro sarà accontentato: cessione o rinnovo al doppio.

 

Ieri mattina prima della seduta di allenamento ha parlato con il ds Tare. Il contenuto? Non è dato saperlo. Verosimilmente un aggiornamento su quando succede fuori dal campo. Eh già, perché in 24 ore può davvero succedere di tutto a livello internazionale. Domani si chiude il mercato della Premier, lo United vuole andare all in su Milinkovic.

 

Un' offerta da 100 milioni è già stata recapitata. Lotito l' ha rispedita al mittente: ne vuole 20 in più. Da abile giocatore di poker il numero uno biancoceleste sa come giocarsi il suo jolly.

 

inzaghi milinkovic inzaghi milinkovic

Vuole tirare la corda ma senza farla spezzare. A Manchester si ragiona sul da farsi. L' obiettivo è mandare via Pogba e prendere Sergej. Mourinho è stato chiaro: «Senza rinforzi per noi sarà dura quest' anno». Lotito non vuole svendere il suo gioiello anche perché sa che subito dietro c' è il Real Madrid che deve rifarsi il look dopo gli addii di Ronaldo, Kovavic e quello probabile di Modric.

 

IL VERTICE

lotito lotito

Ieri alcuni emissari dei blancos pare fossero a Roma per recapitare la loro proposta a Lotito: 100 milioni più 10 di bonus. Tutto in stand by. Il patron laziale ci pensa.

 

Continui contatti telefonici con Kezman, procuratore del serbo e con Mendes il regista dell' operazione. Il super manager portoghese ha ottime entrature sia allo United sia al Real Madrid. Se Milinkovic resta tranquillo non certo di può dire lo stesso di Inzaghi. Il tecnico sa che senza il serbo la Lazio perderebbe parecchio nel duello con le altre per la lotta alla Champions e soprattutto teme che non ci sia il tempo materiale per andare sul mercato a trovare una alternativa di livello.

 

higuain leonardo higuain leonardo

La panacea di tutti i mali, o quasi potrebbe essere il Papu Gomez mai definitivamente tramontato. Già, ma non basterebbe comunque a colmare il vuoto lasciato da Sergej. Lotito ha promesso un colpo ad effetto in caso di partenza di Milinkovic. Al momento il centrocampista resta alla Lazio in attesa dell' offerta irrinunciabile di cui da tempo parla il patron biancoceleste.

 

MILINKOVIC MILINKOVIC

Attenzione perché a solleticare Lotito potrebbe esserci il Milan. Nonostante le smentite di facciata di Leonardo dei giorni scorsi i rossoneri stanno lavorando sottotraccia come la Juventus.

 

IL DIAVOLO CI METTE LA CODA

Il Milan avrebbe posto sul piatto della bilancia 30 milioni più Borini per il prestito e poi 70 milioni per il diritto riscatto. Che alla fine non sarebbe altro che un obbligo mascherato.

 

mourinho mourinho

Punti interrogativi su come facciano a poter spendere certe cifre vista la scure del fair play finanziario. I bookmaker inglesi li danno addirittura per favoriti: posta pagata 4 volte.

 

Leonardo segue anche Bakayoko del Chelsea che non rientra più nei piani di Sarri. E La Juve? La vecchia Signora resta alla finestra e studia le rivali. Nessuna proposta indecente da Torino è pervenuta finora. Il tempo passa, Inzaghi contina a sperare che Sergio resti biancoceleste. In attacco si segue Moussa Dembelé, attaccante classe 1996 del Celtic ma solo in caso di addio di Caicedo.

Guarda la fotogallery
ultime notizie