• Dagospia

    AVETE IL VIZIO DI MANGIARE E INFILARVI SUBITO SOTTO LE COPERTE? MALE, ANZI MALISSIMO – SECONDO UNO STUDIO DEI RICERCATORI DEL BRIGHAM AND WOMEN'S HOSPITAL, DI HARVARD, INGOZZARSI LA SERA FA MALE AL CERVELLO: I DATI MOSTRANO CHE I SINTOMI DI DEPRESSIONE E ANSIA AUMENTANO RISPETTIVAMENTE DEL 26 E DEL 16 PER CENTO DOPO I PASTI SERALI - LO STUDIO POTREBBE AIUTARE A SPIEGARE PERCHÉ I TURISTI E COLORO CHE AFFRONTANO REGOLARMENTE VIAGGI A LUNGA DISTANZA SONO SOGGETTI A MALATTIE NEUROLOGICHE…


     
    Guarda la fotogallery

    DAGONEWS

     

    depressione e cena depressione e cena

    Il tempo che dedichi ai pasti ogni giorno ha un ruolo nella tua salute mentale? Cenare potrebbe contribuire all'aumento dei tassi di depressione? La risposta è sì e lo confermano i ricercatori del Brigham and Women's Hospital: mangiare durante il giorno invece che di notte può ridurre il rischio di sintomi di ansia e depressione.

     

    depressione e cena 3 depressione e cena 3

    Per i ricercatori mangiare poco prima di coricarsi fa male al cervello: i dati mostrano che i sintomi di depressione e ansia aumentano rispettivamente del 26 e del 16 per cento dopo i pasti serali. Lo studio potrebbe aiutare a spiegare perché i turnisti e chi affronta viaggi a lunga distanza sono soggetti a malattie neurologiche, inclusa la demenza. Uno di motivi è che lo stile di vita interrompe il ritmo circadiano, noto anche come orologio biologico.

    depressione e cena 2 depressione e cena 2

     

    Una persona su cinque lavora in orari irregolari in questa società fatta di orari e turni 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Il lavoro notturno può sbilanciare la materia grigia e influire su comportamenti quotidiani come dormire, svegliarsi, digiunare e mangiare.

    cena cena depressione e cena 1 depressione e cena 1

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie