• Dagospia

    UNA PESCIONA DI NOME WANDA - BARBARA COSTA: “DI WANDA NARA PIACE DIRE OGNI MALE POSSIBILE, TANTA È LA VOGLIA DI DARLE DELLA TR*IA, BASANDOSI SU QUEL FAKE-PORNO-TAPE (2 MILIONI E MEZZO DI VISUALIZZAZIONI, E SOLO SU PORNHUB), IN CUI UNA BIONDA A WANDA BEN POCO SOMIGLIANTE FA UN...” - LINK AL VIDEO 


     
    Guarda la fotogallery (V.M. 18)

    WANDA NARA - IL SEXTAPE FAKE

    https://bit.ly/2oMhp5W

     

    Barbara Costa per Dagospia

     

    wanda nara selfie pancione wanda nara selfie pancione

    Ci sono uomini che la chiamano nei modi più dispregiativi, la Yoko Ono del calcio, ma pure str*nza, strega, non le dicono p*ttana ma è quello che pensano, questi uomini che tali non sono bensì mezze s*ghe, individui tristi, vili, atterriti da quella che io chiamo "paura della f*ga", e non ci sono dubbi, da qualche tempo questo terrore ha i capelli lunghi e biondi, le curve sinuose e lo sguardo furbo di madame Wanda Nara.

     

    Quante parole inutili, dette da uomini noiosi sull’orlo del loro fallimento esistenziale, perché non hanno capito, non vogliono capire, che la realtà sta mutando, veloce e irreversibilmente, e ci sono donne che ora sì, fanno quello che gli pare, e puntano dritte a ciò che più fa spavento a matusi maschi illusi di potere: senza chiedere permesso, queste donne si prendono ciò che vogliono, e mai più gli scarti, ciò che gli uomini gli lasciano, permettono.

    wanda nara borse wanda nara borse

     

    Ne è prova massima il successo, l’ascesa di questa bomba argentina, che ha deciso di sovvertire le pedata-leggi, i codici machisti da spogliatoio, ed entrare a piedi uniti e rompere i maroni al settore più maschilista, stantio, alieno a ogni cambio che è il calcio italiano. Sì, quello che ai vertici mette (anche) uomini che credono di avere l’autorità indiscussa di dire ogni boiata razzista e incivile; quello convinto di non dover rendere conto di niente, quello che parla delle calciatrici col disprezzo che crede meritino, quando in verità ogni sua sparata, caduta, è la prova concreta della sua paura della f*ga.

     

    wanda nara cucina wanda nara cucina

    E allora, Wanda Nara, 32 anni, 5 figli, 3 cani, oggettivamente  gnocca, moglie di un toy-boy calciatore di cui è procuratrice, ma pure modella, showgirl, imprenditrice, opinionista di calcio, e tra qualche mese del GFVip.

     

    Il critico televisivo principe italiano si è accorto dopo un anno e mezzo che la signora Nara a suo parere c’entra una mazza in un programma che tratta di calcio, e scrive che è ridicola, insignificante, non ci dovrebbe essere, come se non fosse sterminato l’elenco di individui con pene tra le gambe che dicono ca*zate sul calcio, e però loro guai a toccarli, che scherzi, son maschi, quindi di calcio capiscono, evidentemente per sapere di calcio bisogna ragionare col pisello, allora tanto vale chiamarli testa di c…, non vi sarebbe offesa! Certo, la Nara non è Carolina Morace, ma chi lo è, chi tra i testa di calcio che la attaccano? Dai, cosa dà fastidio di Wanda Nara?

    icardi wanda nara matrimonio 1 icardi wanda nara matrimonio 1

     

    Che stia lì, seduta tra uomini, ad ammonirli che il loro tempo è minato, e non si torna indietro: Wanda ammicca, fa la sensuale, sorride, dice le sue ovvietà tra le maschie ovvietà a testimonianza, palese, che vi sono uomini che stanno aggrappati a "troni" che presto non gli apparteranno più, presto dovranno sloggiare, magari faranno i muti valletti, o forse no: ci serviremo di carne sì maschia ma giovane! Wanda Nara, quanto piace dirne ogni male possibile, tanta è la voglia di darle della t*oia, basandosi su quel fake-porno-tape (2 milioni e mezzo di visualizzazioni, e solo su Pornhub), in cui una bionda a Wanda ben poco somigliante fa un p*mpino. Degradarla e in che modo, se non sessualmente?

     

    wanda nara maxi lopez copertine wanda nara maxi lopez copertine

    Insozzarla per illudersi così di fermarla, di rimandarla se non in cucina almeno da dove è venuta, come se in patria non avesse già fatto sfracelli ormonali, conquistato, fatto razzia di tutto ciò di cui aveva voglia, capriccio, e sentila qua: “In Argentina sanno bene chi sono io, ma ignorano chi sia la "vostra" Belen!”. Ma brava, Wanda, bel tiro netto, imparabile. Lei gioca a viso aperto, non si chiude in difesa. Non dice così chi di calcio sa?

    wanda nara in cucina wanda nara in cucina

     

    Se il procuratore è un tuo familiare, magari tuo fratello, va bene, se è tua moglie no, la discriminante sta nel ca…, che un fratello ovvio ha e una moglie no, ma chiunque contesti a Wanda carenti  abilità, costui è un antiquato che anela un calcio che non esiste più. Avrà fatto i suoi errori, Wanda, ma non sbaglia nel mettere al primo posto il guadagno, quello che non ti fai soltanto con la pedata, ma quello che ti arricchisce con una data immagine che ti auto-narri sui social, un’immagine di calciatore "fighetto" il cui capostipite fu David Beckham anni fa.

     

    wanda nara mauro icardi wanda nara mauro icardi

    A Wanda basta un video su Instagram per terremotare volumi di traffico e far scordare un suo "autogol", e rimettere palla al centro a rimontare. Basta farsi vedere nuda, che rotola appagata e felice su un letto sfatto, per ribaltare il risultato, e vincere. Le basta rilasciare interviste giuste, ai giornali giusti, su argomenti giusti, su cui rivelare il giusto. O far scendere una lacrimuccia davanti alla telecamera. Se serve, perché no?

     

    Per Wanda è uno scherzo, ma chi lo dice che per trionfare in un campo bisogna abbatterne le regole, no, basta conoscerne gli assi (maschili) portanti, e usarli e piegarli a tua convenienza. Wanda lo sa e usa il cervello, e solo di facciata la sua avvenenza, ciò che i da lei arrapati chiamano “carrozzeria”, per fregarti la palla, e buttartela in rete e uccellarti, a te, sì, proprio a te, che ti credi il più sapiente, il più preparato, ma piantala, è finita un’era, quel posto non è più tuo, è di Wanda per quanto le andrà, fino a che non se ne stuferà.

    wanda nara babydoll ig wanda nara babydoll ig

     

    Wanda Nara tutto controlla e muove, le regole le detta, le cambia, da protagonista assoluta si prende la scena e si alza e se ne va, a te al di là dello schermo ti lascia a metà, insoddisfatto, ma Wanda se ne va perché deve lavorare, è una procuratrice, fa affari, te lo sei dimenticato? A te non rimane che sfogare la tua frustrazione sui social, ma guardati, sei uno sportivo da divano, che vuoi postare, quale filtro adoperare, ti credevi qualcuno a straparlare di calcio e invece no, rimedia, fai qualcosa, ma credimi, è tardi, non ti basterà, non ti servirà.

     

    wanda nara maxi lopez matrimonio 1 wanda nara maxi lopez matrimonio 1 icardi wanda nara matrimonio icardi wanda nara matrimonio wanda nara l'equipe wanda nara l'equipe wanda nara wanda nara wanda nara ig 3 wanda nara ig 3 wanda nara 2 wanda nara 2 wanda nara ig 2 wanda nara ig 2 wanda nara mauro icardi caras wanda nara mauro icardi caras wanda nara maxi lopez matrimonio wanda nara maxi lopez matrimonio wanda nara ig 1 wanda nara ig 1 wanda nara in onda a tiki taka wanda nara in onda a tiki taka wanda nara wanda nara wanda nara 1 wanda nara 1 wanda nara mauro icardi gente wanda nara mauro icardi gente wanda nara wanda nara wanda nara 3 wanda nara 3 wanda nara sportweek ig wanda nara sportweek ig wanda nara ig 4 wanda nara ig 4 wanda nara maxi lopez copertine 1 wanda nara maxi lopez copertine 1 wanda nara ig 5 wanda nara ig 5 wanda nara scarpe wanda nara scarpe wanda nara 4 wanda nara 4 wanda nara 19 anni wanda nara 19 anni wanda nara mauro icardi copertina wanda nara mauro icardi copertina wanda nara gente wanda nara gente wanda nara gente cover wanda nara gente cover wanda nara ig wanda nara ig

     

    Guarda la fotogallery (V.M. 18)
    ultime notizie