• Dagospia

    “L’ITALIA HA DATO UNA LEZIONE POLITICA A MACRON. BORIS JOHNSON? PATETICO” - PIPPO BAUDO: "IL NOSTRO BISTRATTATO PAESE STA TENENDO UN COMPORTAMENTO ECCEZIONALE. SIAMO STATI I PRIMI A CHIUDERE TUTTO, GLI ALTRI ORA CI STANNO IMITANDO. SE C'È UNA VERA SCONFITTA È L'EUROPA. CHRISTINE LAGARDE? PERICOLOSA - LA SOLITUDINE CI RENDERA’ MIGLIORI. AI RAGAZZI DICO: RISCOPRITE I LIBRI DI STORIA PER CAPIRE CHE L' ITALIA HA VISSUTO PERIODI TRISTI, DURISSIMI, USCENDONE A TESTA ALTA”


     
    Guarda la fotogallery

    Silvia Fumarola per “la Repubblica”

     

    pippo baudo foto di bacco pippo baudo foto di bacco

    Pippo Baudo abita nel cuore di Roma, a due passi da Piazza di Spagna. «Colpisce il silenzio. Sarà la fortuna di queste giornate di sole, quando mi affaccio un po' dal balcone o salgo a passeggiare in terrazza vedo una città illuminata. Ripenso al romanzo di Giuseppe Marotta, Gli alunni del sole dedicato a Napoli. Il sole dà sicurezza, calore, allegria».

     

    Anche in questi giorni?

    «Soprattutto in questi giorni. In tempi di coronavirus le piccole cose positive, i gesti di solidarietà diventano grandissimi», spiega il conduttore, che a 83 anni si è organizzato la giornata.

     

    pippo baudo e loretta goggi canzonissima 1973 pippo baudo e loretta goggi canzonissima 1973

    Inizia con la lettura dei quotidiani; poi i dischi di musica classica, i libri, le telefonate con gli amici, un po' di televisione: «Il bollettino della protezione civile delle 18 è l' appuntamento del giorno, questo è il nostro presente ma dobbiamo ripensare al passato, ai ragazzi dico: riscoprite i libri di Storia per capire che l' Italia ha vissuto periodi tristi, durissimi, uscendone a testa alta. Abbiamo superato il fascismo».

     

    Baudo, cosa la colpisce di questo periodo che ricorderemo per sempre?

    «C' è una ritrovata solidarietà nazionale, abbiamo riscoperto la bandiera e l' inno di Mameli. Non ho mai capito quando in tanti volevano cambiarlo col Va pensiero del Nabucco. Non c' entra niente, quello è l' inno di un popolo oppresso, invece di Fratelli d' Italia mi piacciono sia i versi che la musica».

     

    pippo baudo giorgio assumma foto di bacco pippo baudo giorgio assumma foto di bacco

    Cosa consiglierebbe a un suo coetaneo?

    «Ripassa la tua vita, prendi un album di fotografie con tutte le immagini delle persone che hai conosciuto, ripensa agli amici della tua esistenza, ai luoghi che hai visitato. Sfoglialo con calma, lasciati guidare dai ricordi. La vita di ognuno di noi è un romanzo. Ora mi dirà: avendo fatto spettacolo lei ha avuto una vita piena, fortunata, piena di incontri. È vero ma la vita di ognuno di noi è unica. Non bisogna abbattersi. Non è giusto che il coronavirus cancelli tutto. Questo periodo sarà un ricordo doloroso ma come tutte le cose della vita passerà, come la Seconda guerra mondiale. Anche quella è una malattia che è passata, il dopoguerra è arrivato».

     

    Lei ripassa la sua vita?

    fausto bertinotti pippo baudo mario pescante foto di bacco fausto bertinotti pippo baudo mario pescante foto di bacco

    «Io ripasso sempre. Vado molto indietro, fino ai compagni di scuola, con alcuni ho ancora rapporti. Il mio non è l' ottimismo della volontà ma l' ottimismo della ragione. Voglio pensare che ce la faremo tutti. Mi colpisce come la vita possa cambiare in un giorno. Sto vivendo questa reclusione senza ammalarmi di nostalgia e di tristezza perché ascoltando tanta musica, leggendo, cerco di spendere bene il tempo. Sto leggendo un bel libro, L' uomo che salvò la bellezza di Francesco Pinto, sulla storia dell' uomo che riuscì a mettere in salvo il nostro patrimonio artistico dai nazisti».

     

    Non le pesa la solitudine?

    pippo baudo edoardo vianello foto di bacco (2) pippo baudo edoardo vianello foto di bacco (2)

    «La solitudine serve a recuperare te stesso. La solitudine, quando è attiva, per capirci, quando non è deprimente, ti porta a riflettere. Se ti senti in compagnia di te stesso può essere stimolante, è un percorso. Ne sono convinto, anche come esseri umani, dopo questa emergenza sarà finita, ne usciremo meglio».

     

    Cosa sta riscoprendo in questi giorni?

    «La solidarietà. L' Italia sta dimostrando di essere grande; siamo in prima linea, è bella l' Italia che vedo. La pandemia ha sconvolto il mondo e ha fatto emergere l' orgoglio, il nostro bistrattato paese sta tenendo un comportamento eccezionale».

     

    Ha paura?

    «Come tutti. Provo un senso di sgomento ma poi mi consola il coraggio dei medici, degli infermieri. Mi dà forza e speranza, non so come ringraziarli. Vorrei abbracciarli tutti. La foto dell' infermiera crollata per la stanchezza davanti al computer, è un simbolo. L' Italia può contare su gente che va a lavorare in condizioni pazzesche, ci sono medici tornati dalla pensione per dare una mano. La generosità mi commuove».

    pippo baudo mario pescante foto di bacco (2) pippo baudo mario pescante foto di bacco (2)

     

    I medici sono in prima linea, invece la politica come si comporta?

    «Dobbiamo gratitudine al presidente Mattarella che dà una lezione di dignità, di prestigio, ed è molto apprezzato all' estero. Ci tutela senza fare lo spaccone, ci rappresenta nel mondo e ci aiuta moralmente. La linea seguita dal governo di affidarsi alla scienza ci ha portato a essere i primi in Europa a chiudere tutto, gli altri ora ci stanno imitando. All' inizio si erano comportati in modo folle».

     

    Da chi cominciamo?

    pippo baudo loretta goggi pippo baudo loretta goggi

    «Il presidente Macron aveva ironizzato sul nostro paese. Ha avuto la tracotanza di far votare i francesi e ho dovuto far chiudere i bar e i ristoranti, una volta tanto "les italiens" hanno dato una lezione di intelligenza politica alla Francia. Poi abbiamo il fenomeno Boris Johnson, che vogliamo dire? Patetico».

     

    È tornato sui suoi passi.

    «Si rende conto che aveva lanciato l' idea dell' immunità del gregge? Tutti i vecchi muoiono, benissimo, facciamoli crepare. Peccato, si era dimenticato che la sua regina a aprile compirà 94 anni. Ha dovuto fare subito marcia indietro chiedendo scusa agli inglesi, il Regno Unito si è scassato ma si sono interrotti i rapporti anche con Trump che gongolava ritenendosi immune dal contagio».

     

    Anche lui ha fatto marcia indietro...

    «La sua spocchia si è un po' abbassata, New York è una città fantasma e chissà che sta succedendo nel resto degli Stati Uniti. Ma se c' è una vera sconfitta è l' Europa, 27 paesi uno diverso dall' altro. Poi lasciamo perdere cosa ha combinato Christine Lagarde che ha fatto tremare le borse. Pericolosa. Ma poi che tristezza, non ha imparato niente da Mario Draghi».

    pippo baudo mike bongiorno mina pippo baudo mike bongiorno mina pippo baudo 2 pippo baudo 2 pippo baudo 1 pippo baudo 1 pippo baudo 3 pippo baudo 3 pippo baudo 5 pippo baudo 5 pippo baudo ospite a 'io e te' di diaco 9 pippo baudo ospite a 'io e te' di diaco 9 pippo baudo 4 pippo baudo 4 pippo baudo, alberto lupo e loretta goggi pippo baudo, alberto lupo e loretta goggi

    Guarda la fotogallery
    ultime notizie