• Dagospia

    “NESSUN GOVERNO DEVE VIOLARE I DIRITTI CIVILI”. FEDERICO BERNARDESCHI SI PRESENTA AL “CIRCOLO DEI MONDIALI” CON L’ ARCOBALENO DIPINTO SULLA PELLE E ATTACCA LA FIFA CHE HA VIETATO LA FASCIA ONE LOVE: “È UNA COSA ABOMINEVOLE, IL MONDO DOVREBBE INSORGERE E INVECE VEDIAMO CHE ANCORA STIAMO MOLTO ATTENTI A CAPIRE COME DOBBIAMO ESPRIMERCI, NON È COSÌ CHE SI COMBATTONO QUESTE BATTAGLIE”


     
    Guarda la fotogallery

    Dal corrieredellosport.it

     

    Intervenuto in diretta a "Il Circolo dei Mondiali" su Rai Uno, Federico Bernardeschi torna sul divieto imposto dalla Fifa alla fascia "One love", che molti capitani delle squadre partecipanti sarebbro stati disposti ad indossare.

    federico bernardeschi federico bernardeschi

     

    "Il mondo dovrebbe insorgere"

    In collegamento da Toronto, Bernardeschi ha preso una netta posizione, tanto a gesti, quanto a parole, mostrando la mano dipinta con i colori dell'arcobaleno: "Nella vita nessun governo o istituzione deve e può e può violare questi diritti civili. È una cosa abominevole, quando si calpestano i diritti civili così il mondo dovrebbe insorgere e invece vediamo che ancora stiamo molto attenti a capire come dobbiamo esprimerci, non è così che si combattono queste battaglie".

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie