• Dagospia

    STATE BONI, ANZI BONACCINI – IL GOVERNATORE DELL’EMILIA SCALDA I MOTORI PER LA SEGRETERIA PD IN CASO DI DEBACLE ELETTORALE DI LETTA E INVITA IL NAZARENO A CHIUDERE “IL BALLETTO DELLE ALLEANZE E FARE UNA PROPOSTA CHIARA" RILANCIANDO L’IDEA DI UNA MENSILITÀ IN PIÙ IN BUSTA PAGA PER I LAVORATORI – ENRICHETTO ANNUNCIA L’ACCORDO CON SINISTRA E VERDI: NECESSARIO, ALTRIMENTI NON SI VINCE


     
    Guarda la fotogallery

    Da corriere.it

     

    BONACCINI BONACCINI

    In vista delle prossime elezioni, sul fronte del centrosinistra, «chiudiamo subito questo balletto sulle alleanze e avanziamo una proposta chiara e netta: lotta all'evasione fiscale, taglio robusto del cuneo fiscale affinché costi meno il lavoro alle imprese e una mensilità in più in busta paga per i lavoratori, per proteggere i redditi dall'inflazione». È quanto scrive, sulla sua pagina Facebook, il presidente dell'Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini.

     

    «La destra — osserva riferendosi alla "flat tax" pur senza nominarla — propone una tassa che premia i ricchi, bastona i ceti medi e chi ha meno. E con meno entrate sarebbero immediatamente tagliate sanità e scuola pubbliche».

     

    sergio mattarella con bonaccini e i sindaci a ravenna sergio mattarella con bonaccini e i sindaci a ravenna LETTA BONACCINI LETTA BONACCINI

     

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie