• Dagospia

    DI MAIO E ZINGARETTI SI VERGOGNANO DI FARSI VEDERE INSIEME? – CECCARELLI: “IL GOVERNO MAZINGA NASCE ORFANELLO: NON ESISTE A TUTT'OGGI UNA FOTO NELLA QUALE I SUOI DUE GENITORI SONO SI VEDONO INSIEME. CE NE SONO DI FACCIA, DI PROFILO, AL TAVOLO, MA LA PIÙ ‘CALDA’ È DEL 10 DICEMBRE 2018 - MA QUESTO NULLA, QUESTO ZERO PARLANO, E ANCHE PARECCHIO. DICONO CHE QUESTO ACCORDO È COME UN INCONTRO AL BUIO; LASCIANO CAPIRE CHE C' È QUALCOSA CHE NON VA, CHE LA QUADRA NON QUADRA E CHE...


     
    Guarda la fotogallery

    Nicola Zingaretti Luigi Di Maio Giuseppe Conte Nicola Zingaretti Luigi Di Maio Giuseppe Conte

    Filippo Ceccarelli per “la Repubblica”

     

    Come tutti i protagonisti dei cartoni giapponesi, anche il governo MaZinga nasce orfanello: non esiste a tutt' oggi una foto nella quale i suoi due genitori, Di Maio e Zingaretti, che pure in questi giorni si sono visti un paio di volte, si vedono insieme. Né in piedi, né seduti, né in automobile; niente abbraccio, stretta di mano, risata, smorfia, niente di niente. Se ne rendono conto i rispettivi spin doctor? Oppure è una calcolata e concordata strategia di comunicazione?

    zingaretti di maio zingaretti di maio

     

    FOTOMONTAGGIO – LUIGI DI MAIO NICOLA ZINGARETTI FOTOMONTAGGIO – LUIGI DI MAIO NICOLA ZINGARETTI

    Sta di fatto che nella civiltà delle immagini e nel tempo delle visioni a distanza questo nulla, questo vuoto, questo zero parlano, e anche parecchio. Dicono, per negazione, che questo accordo viene fuori come un incontro al buio; lasciano capire, per sottrazione, che c' è qualcosa che non va, che la quadra non quadra. Se non si tratta di una separazione preventiva e pregiudiziale, sul piano degli indizi e dei simboli è un' assenza che, al di là dei proclami trionfali, "andiamo a cambiare l' Italia", denuncia un reciproco pregiudizio, una riserva, una condizione di inconfessabile provvisorietà.

     

    zingaretti di maio zingaretti di maio

    Roba buona per un futuro annullamento da Sacra Rota. Detta altrimenti: non parte con il piede giusto una coalizione nella quale i due protagonisti si vergognano di farsi vedere l' uno al fianco dell' altro. A meno che non l' abbiano stabilito insieme, o attraverso i reciproci staff, in attesa di presentarsi finalmente al pubblico con qualche ideuzza, qualche espediente, qualche trovatella che torni utile ad entrambi.

    BERLUSCONI ENTRA AL NAZARENO BERLUSCONI ENTRA AL NAZARENO

     

    È un vecchio trucco, ormai. Del patto tra Renzi e Berlusconi, per dire, non esistono foto, se non del Cavaliere che saliva una scala, metafora che peraltro dovette parecchio infastidirlo. Si attende qualche street artist. Nel frattempo diffidare delle foto d' archivio. Ce ne sono di faccia, di profilo, al tavolo e con bandiere. La più "calda", il 10 dicembre 2018, per la firma del protocollo tra ministero dello Sviluppo e Regione Lazio per la diffusione del wi-fi nelle zone terremotate - e avercelo per davvero, in quei luoghi sempre più abbandonati!

    LUIGI DI MAIO NICOLA ZINGARETTI LUIGI DI MAIO NICOLA ZINGARETTI NICOLA ZINGARETTI LUIGI DI MAIO GIUSEPPE CONTE SERGIO MATTARELLA NICOLA ZINGARETTI LUIGI DI MAIO GIUSEPPE CONTE SERGIO MATTARELLA matteo salvini luigi di maio nicola zingaretti by gianboy matteo salvini luigi di maio nicola zingaretti by gianboy PAPEETE COCKTAIL: LUIGI DI MAIO GIUSEPPE CONTE NICOLA ZINGARETTI BY GIANBOY PAPEETE COCKTAIL: LUIGI DI MAIO GIUSEPPE CONTE NICOLA ZINGARETTI BY GIANBOY GOVERNO CONTE BIS BY TERRE IMPERVIE GOVERNO CONTE BIS BY TERRE IMPERVIE LA TRATTATIVA PD-M5S VISTA DA STAINO LA TRATTATIVA PD-M5S VISTA DA STAINO luigi di maio nicola zingaretti luigi di maio nicola zingaretti

    Guarda la fotogallery
    ultime notizie