• Dagospia

    C’È CHI SCENDE E CHI SALINI! – IL COLOSSO DELLE INFRASTRUTTURE “WEBUILD”, CONTROLLATO DALLA FAMIGLIA SALINI, SI ESPANDE IN AUSTRALIA! LA SOCIETÀ ITALIANA HA ACQUISTATO L’INTERO CAPITALE DELLA “CLOUGH LIMITED”, UNA DELLE PRINCIPALI REALTÀ DI COSTRUZIONI DEL PAESE. NON SOLO: IL CONSORZIO “PARKLIFE”, DI CUI FA PARTE WEBUILD, È STATO SELEZIONATO COME MIGLIOR OFFERENTE IN UNA MAXI COMMESSA PER LA NUOVA LINEA METROPOLITANA DI SYDNEY…


     
    Guarda la fotogallery

    Fabio Savelli per il “Corriere della Sera”

     

    pietro salini pietro salini

    Destinazione Australia. Parte occidentale di Sydney. Sta per nascere un nuovo aeroporto. Taglio del nastro: 2026. «In una delle aree più calde del pianeta», ha commentato il liberale Stuart Ayres all'australiano Daily Telegraph riferendosi al buco dell'ozono e certificando così che servono anche laggiù infrastrutture sostenibili.

     

    Lo sviluppo immobiliare del quadrante occidentale della metropoli australiana restituisce all'italiana Webuild, controllata dalla famiglia Salini ma con un azionariato che include anche Cdp e il ceto bancario, un'opportunità storica per espandersi, ampliare il fatturato che ora supera i 10 miliardi (e il portafoglio ordini ad oltre 43).

     

    WEBUILD AUSTRALIA WEBUILD AUSTRALIA

    Possibilmente realizzare un tracciato della nuova linea metropolitana di Sydney in consorzio con altri operatori. Il general contractor, che detiene il 78% del raggruppamento di imprese, è stato selezionato come miglior offerente.

     

    Ma l'espansione nel Commonwealth, dopo gli investimenti (e le commesse strappate negli Usa) segnalano una crescita per Webuild in un'area del mondo in cui stanno piovendo grandi capitali per grossi investimenti infrastrutturali. Ecco perché Webuild - che in Italia sta realizzando tutte le maggiori infrastrutture - sta dirottando personale, progetti e capitali da quelle parti.

     

    CLOUGH LIMITED CLOUGH LIMITED

    Non è un caso che ieri ha comunicato l'acquisto dell'intero capitale dell'australiana Clough Limited, tra le principali realtà di ingegneria e costruzioni del Paese, con oltre 100 anni di storia e 4,8 miliardi di euro di commesse. Un'operazione condizionata all'ok dell'assemblea dei soci, un modo soprattutto per entrare in Australia acquisendo competenze da chi lavora nelle grandi opere. Webuild a ottobre ha consegnato un progetto che prevede 8,5 km di linea ferroviaria e tre stazioni, incluso il collegamento all'aeroporto internazionale di Perth.

    pietro salini pietro salini pietro salini il varo dell'ultimo impalcato del nuovo ponte di genova pietro salini il varo dell'ultimo impalcato del nuovo ponte di genova WEBUILD WEBUILD pietro salini inaugurazione nuovo ponte di genova pietro salini inaugurazione nuovo ponte di genova pietro salini pietro salini WEBUILD WEBUILD

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie