• Dagospia

    IL NECROLOGIO DEI GIUSTI – È SCOMPARSO A 91 ANNI FREDDIE JONES, SOLIDO ATTORE INGLESE UTILIZZATO DI SOLITO IN RUOLI DI MANIACO, DEPRAVATO O CATTIVO TUTTO SOMMATO SIMPATICO – JONES DEVE MOLTO AL SUO RUOLO DI PROTAGONISTA IN “E LA NAVE VA” DI FELLINI, MA ANCOR DI PIÙ A QUELLO DEL MALEFICO BYTES DI “THE ELEPHANT MAN” DI DAVID LYNCH, L’UOMO CHE SFRUTTA IL “MOSTRO” PER ESIBIRLO NELLE FIERE –  VIDEO


     
    Guarda la fotogallery

    Marco Giusti per Dagospia

     

    freddie jones freddie jones

    Adorato da David Lynch e Federico Fellini, Freddie Jones, scomparso a 91 anni, solido attore inglese utilizzato di solito in ruoli di maniaco, depravato o cattivo tutto sommato simpatico, deve molto al suo ruolo da protagonista in E la nave va di Federico Fellini, ma ancor di più a quello del malefico Bytes di The Elephant Man di David Lynch, l'uomo che sfrutta il "mostro" per esibirlo nelle fiere. Un cattivo che metteva ancor più  paura proprio per la sua simpatia immediata e la sua aria da dandy miserabile, quasi un personaggio da vaudeville.

     

    freddie jones the elephant man freddie jones the elephant man

    Lynch volle Freddie Jones anche tra i suoi cattivi di Dune, dove fu l'orrendo Thufir Hawat, con enormi sopracciglia. E infine in Cuore selvaggio, dove ebbe però un ruolo minore. Attivo in oltre 200 set tra film e serie di ogni tipo, Jones aveva esordito alla grande nel celebre Marat/Sadat di Peter Brook nel ruolo di Cucurucu, ma nello stesso anno appare anche in Via dalla pazza folla di John Schlesinger e Accident di Joseph Losey.

     

    freddie jones e la nave va freddie jones e la nave va

    Ma un lancio ancora maggiore glielo dette il ruolo di Claudio nelle serie tv The Caesars che gli fece ottenere nel 69 il premio come Miglior attore televisivo dell'anno in Inghilterra. Già indirizzato a ruoli eccessivi e molto caratterizzati lo troviamo in due ottimi horror dell'Hammer Film, Distruggete Frankenstein di Terence Fisher e I sata nici riti di Dracula. Ma lo troviamo anche in produzioni importanti tra i 70 e gli 80, Pennies From Heaven o Zulu Dawn, Anthony and Cleopatra, Juggernaut, Kidnapped e, soprattutto, Firefox di Clint Eastwood.

    freddie jones in vanity fair freddie jones in vanity fair

     

    Ma fu la sua strepitosa interpretazione in The Elephant Man a imporlo all'attenzione mondiale, tanto che Fellini lo scelse come protagonista di E la nave va nel 1983  Fece ancora moltissimi film e molte serie tv, ma non ebbe più lo stesso successo di critica.

    freddie jones the caesars 1 freddie jones the caesars 1 freddie jones 4 freddie jones 4 freddie jones 5 freddie jones 5 the elephant man the elephant man freddie jones 1 freddie jones 1 freddie jones 2 freddie jones 2 freddie jones 3 freddie jones 3 freddie jones the elephant man 3 freddie jones the elephant man 3 freddie jones the caesars freddie jones the caesars the elephant man 1 the elephant man 1 freddie jones the elephant man 2 freddie jones the elephant man 2 john hurt the elephant man john hurt the elephant man

    Guarda la fotogallery
    ultime notizie