• Dagospia

    ESPOSIZIONE CAPITALE - GIAMPIERO MASSOLO, PRESIDENTE DEL COMITATO PROMOTORE DI EXPO 2030, È FIDUCIOSO SULLA CANDIDATURA DI ROMA PER L'ESPOSIZIONE UNIVERSALE: “CREDO IN QUESTA CITTÀ. ABBIAMO CANDIDATURE TEMIBILI ACCANTO ALLA NOSTRA. CIASCUNO HA PUNTI FORTI E PUNTI DEBOLI, TUTTI CERCHERANNO DI FAR VALERE AL MASSIMO I PROPRI PUNTI DI FORZA E NESSUNO FARÀ SCONTI…”


     
    Guarda la fotogallery

    giampiero massolo foto di bacco giampiero massolo foto di bacco

    (ANSA) - "Sono molto fiducioso, ma ci sarà tanto da fare". Lo dice il presidente del comitato promotore di Expo 2030, l'ambasciatore Giampiero Massolo, nel corso di un punto stampa con i giornalisti a Roma.

     

    "Se non fossi fiducioso non mi sarei gettato nell'impresa - aggiunge -. Credo in questa città, che considero mia anche se non sono nato qui". "Abbiamo candidature temibili accanto alla nostra - spiega -, altre quattro: Busan in Corea del Sud, Odessa in Ucraina, Riyad in Arabia Saudita e Mosca in Russia. Ciascuno ha punti forti e punti deboli, tutti cercheranno di far valere al massimo i propri punti di forza e nessuno farà sconti".

    giampiero massolo 2 giampiero massolo 2 EXPO ROMA 2030 - 9 EXPO ROMA 2030 - 9

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie