• Dagospia

    IL DIVANO DEI GIUSTI/2 - STASERA NON POSSO NON CONSIGLIARVI DI RIVEDERE “UN SACCO BELLO”, CAPOLAVORO COMICO DI CARLO VERDONE. TROVATE TUTTO, MARISOL, RENATO SCARPA, IL GRANDE ALFREDO SCIARPELLONE DETTO ER BANZO E L’IMMENSO MARIO BREGA - MOLTO RIUSCITO IL PICCOLO FILM DI GANGSTER NAPOLETANO “TAKE FIVE” DI GUIDO LOMBARDI. SU CINE 34 NELLA NOTTE TROVATE IL MÉLO STORICO “LUCREZIA GIOVANE” DI LUCIANO ERCOLI CON SIMONETTA STEFANELLI COME LA SVESTITISSIMA MA NON COSÌ CATTIVA LUCREZIA BORGIA… - VIDEO


     
    Guarda la fotogallery

     

     

    un sacco bello un sacco bello

    Marco Giusti per Dagospia

     

    In chiaro stasera non posso non consigliarvi di rivedere “Un sacco bello” su Cine 34, capolavoro comico di Carlo Verdone, prodotto e supervisionato da Sergio Leone, scritto assieme a De Bernardi e Benvenuti. Trovate tutto, Marisol, Renato Scarpa, i portantini dell’Isola Tiberina, cioè il grande Alfredo Sciarpellone detto Er Banzo.

     

    joaquin phoenix mel gibson signs joaquin phoenix mel gibson signs

    E l’immenso Mario Brega come padre di Carlo/Ruggero: “Ma 'n padre pò avè un fijio così, senza 'na casa, senza 'na famijia, co 'e pezze ar culo, ai semafori a chiede l'elemosina?!...E co 'sta stronza che so du' ore che sta a masticà! Ma che te ciancichi, aoh!!?”. Quando viene apostrofato dalla ragazza come “fascio”, Brega reagisce come tutti sappiamo con un clamoroso: “A me fascio? Io fascio? A zoccolè, io mica so' comunista così, sa! So' comunista così!!”. Vabbé, dai, “Un sacco bello” nun se batte.

     

    bruce willis trappola di cristallo bruce willis trappola di cristallo

    Su Iris alle 21 avete lo strepitoso “Trappola di cristallo” di John McTiernan con Bruce Willis quando era davvero Bruce Willis. Se la vede con un gruppo di criminali capitanati da Alan Rickman e Alexander Godunov. Visto parecchie volte, però…

     

    le meraviglie le meraviglie

    E’ sicuramente più accattivanti del fantascientifico con i viaggi nel tempo per sistemare le cose “I guardiani del destino” di George Nolfi, canale 20 alle 21, 05, con Matt Damon, Emily Blunt, Terence Stamp e Anthony Mackie.

     

    trash di stephen daldry trash di stephen daldry

    Bellissimo invece il fantascientifico di M. Night Shyamalian “Signs” con Mel Gibson e Joaquin Phoenix alle prese con gli alieni, Rai 4 alle 21, 20. Fino a quando gli alieni non si vedono il film è una meraviglia.

     

    signs signs

    Su Italia 1 alle 21, 20 trovate il primo “Suicide Squad” di David Ayer con Will Smith, Margot Robbie e Jared Leto.

     

    Non era bellissimo, però Margot Robbie qui era fantastica. Su La5 alle 21, 10 trovate la parte due di “The Twilight Saga-Breaking Dawn” di Bill Condon con Robert Pattinson e Kristen Stewart. Visto allora e del tutto dimenticato.

     

    kasia smutniak allacciate le cinture kasia smutniak allacciate le cinture

     

    In seconda serata avete un buon melo pugliese di Ferzan Ozpetek, “Allacciate le cinture” con Kasia Smutniak in uno dei suoi ruoli migliori, Francesco Arca che cercava di far l’attore, Filippo Scicchitano come cameriere gay, Rai Movie alle 23, 20.

     

    il massacro della foresta nera il massacro della foresta nera

    Non ho visto invece il kolossal “Macchine mortali” di Christian Rivers con Hera Hilmar, Robert Sheehan, Hugo Weaving e Stephen Lang, Italia 1 alle 23, 45.

     

    Nella notte ci sarebbe il film giovanilistico “Slam – Tutto per una ragazza” di Andrea Molaioli con Ludovico Tersigni, oggi presentatore di “X Factor”, Barbara Ramella, Jasmine Trinca e Luca Marinelli come genitori. La storia? Samuele, detto Sam, mette incinta Alice.

     

    Il problema è che i due ragazzi hanno sedici anni e Alice decide di tenersi il bambino, come già aveva fatto con Sam la sua mamma. Da qui i dolori.

     

    michael caine l’isola michael caine l’isola

    Perché a sedici anni si hanno altri pensieri per la testa che mettere al mondo dei figli. Sam, per esempio, pensa solo alla skateboard e al suo idolo skaterista Tony Hawk.

     

    Come sarà il suo futuro? Sam addirittura lo vede con due flashforward che forse sono due sogni, ma che lo illumineranno quando dovrà affrontare davvero il suo futuro, diventato ormai un presente. Non era affatto male, ma non funzionò minimamente.

     

     

    slam – tutto per una ragazza slam – tutto per una ragazza

    “Trash” diretto dall’inglese Stehen Daldry,  Iris all’1, 55, è un favela movie davvero notevole, per ritmo e regia, sceneggiato da Richard Curtis e Felipe Braga e tratto dal libro di Andy Mulligan, che ha vinto il premio del pubblico all’ultimo Festival di Roma. Siamo dalle parti dei film violenti brasiliani sul degrado urbano, la corruzione politica e la violenza poliziesca mischiato con un po’ di vecchio neroealismo alla “Sciuscià”.

     

    lucrezia giovane lucrezia giovane

    Molto riuscito “Take Five” di Guido Lombardi, piccolo film di gangster napoletano interpretato da attori che hanno avuto davvero qualche problema con la giustizia. Ma tutto il meccanismo da noir era ben costruito, Rai Due alle 2, 20.

     

    Su Cine 34 alle 2, 50 trovate il mélo storico “Lucrezia giovane” di Luciano Ercoli con Fred Robsham e Simonetta Stefanelli come la svestitissima ma non così cattiva Lucrezia Borgia, Ettore Manni, Massimo Foschi.

     

    Su Rai Movie alle 3, 05 potete rivedere “Le meraviglie”, seconda film diretto da Alice Rohrwacher, dove è un po’ ricostruita la sua vita con una famiglia alquanta bizzarra. Su Rete 4 un raro “Una parigina a Roma” di Erich Kobler con Barbara Laage, Alberto Sordi, Anna Maria Ferrero e Erwin Strahl. Mai visto.

     

     

    kasia smutniak allacciate le cinture kasia smutniak allacciate le cinture

    Tutto si chiude con l’avventuroso “L’isola” del bravissimo Michael Ritchie con Michael Caine e David Warner e con il lontanissimo “Il massacro della foresta nera”, sandalone molto tardo di coproduzione italo-slavo-tedesca diretto da Ferdinando Baldi con Cameron Mitchell come Aulo Cecina alle prese con i ribelli germanici capitanati da Hans Von Borsody, Antonella Lualdi come Tusnelda figlia di Segeste e Beba Loncar, Livia, figlia di Epamione, Cine 34 alle 4, 15. Certo, sarebbe da vedere.

    una parigina a roma una parigina a roma matt damon emily blunt i guardiani del destino matt damon emily blunt i guardiani del destino ludovico tersigni slam – tutto per una ragazza ludovico tersigni slam – tutto per una ragazza trash di stephen daldry trash di stephen daldry lucrezia giovane lucrezia giovane i guardiani del destino i guardiani del destino emily blunt i guardiani del destino emily blunt i guardiani del destino il massacro della foresta nera 1 il massacro della foresta nera 1 take five take five macchine mortali macchine mortali lucrezia giovane. lucrezia giovane. lucrezia giovane. lucrezia giovane. macchine mortali macchine mortali simonetta stefanelli lucrezia giovane simonetta stefanelli lucrezia giovane

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie