• Dagospia

    GRILLO, CACCIA LI SORDI - IL POST DI BEPPE MAO CON VIRGINIA RAGGI ‘CENTURIONA’, FA IL GIRO DEL WEB. MA L’AUTORE DELLA FOTO ANDREW POPLAVSKY BUSSA A DENARI: “NON SONO STATO PAGATO. L’HO REALIZZATA NEL 2016. TEMPO FA L’HO CARICATA SU UN SITO PER VENDERLA IN SALDO, SI PUÒ COMPRARE PER POCHI CENTESIMI. NON SO SE, CAMBIANDO LA TESTA, POSSANO UTILIZZARLA COME VOGLIONO…”


     
    Guarda la fotogallery

    Da ilcorrieredellacittà.com

     

    meme virginia raggi 3 meme virginia raggi 3

    Un messaggio di augurio, di forza, di stima, con tanto di foto che ritrae la sindaca della Capitale ancora in carica Virginia Raggi ‘vestita’ da “centuriona”. Un elmo in mano, lo scudo e la metafora sottile di un combattimento, di una battaglia che vede la Prima Cittadina fronteggiarsi con gli avversari politici, con gli aspiranti sindaci, che a pochi giorni dalle elezioni stanno continuando la propria propaganda elettorale. Tra comizi in piazza, dibattiti accesi in televisione,  programmi pubblicati in ogni dove e tweet al vetriolo, in una gara a ostacoli che ha solo un obiettivo: conquistare più voti possibili e mettersi a capo di Roma.

     

    Virginia Raggi ‘centuriona’ su Instagram: il post di Beppe Grillo fa il giro del web

    Il fotomontaggio di Virginia Raggi nei panni di una centuriona è stato pubblicato da Beppe Grillo, ex leader del partito che, seppur abbia deciso di fare un passo indietro, continua a sostenere con forza la sindaca della Capitale. E quale modo migliore se non postare sui social una sua “foto” con tanto di didascalia che non lascia spazio a dubbi?

    beppe grillo 4 beppe grillo 4

     

    E se da un lato il post ha fatto incetta di like ed è diventato presto virale, diventando anche oggetto di parodie e rivisitazioni in chiave ironiche, dall’altra l’autore di quella foto si è fatto avanti e ha rivendicato i propri diritti. Lo scatto, infatti,  appartiene ad Andrew Poplavsky, risale al 2016 e ritrae originariamente una bionda modella lettone, che ora si è “trasformata” in Virginia Raggi. Il fotografo, intervistato dal Messaggero, ha raccontato di non aver percepito neanche un centesimo. Insomma, Beppe Grillo non lo avrebbe pagato per aver utilizzato una sua foto e per averla modificata in quel modo, per averla adattata alla sindaca della Capitale.

     

    beppe grillo 1 beppe grillo 1

    Sì, è vero, sono il fotografo e autore di quella foto. Credo di averla realizzata nel 2016. Tempo fa l’ho caricata su un sito per venderla in saldo, si può comprare per pochi centesimi. Credo che abbiano solo preso l’idea da internet, ma non l’abbiano comprata – spiega Poplavsky. “Vorrei chiedergli spiegazioni (al fondatore del Movimento 5 Stelle, ndr), su dove hanno preso l’idea, se hanno pagato o no. Non so se, cambiando la testa, possano utilizzarla come vogliono” – conclude. E se la testa di una foto è stata cambiata, sono tanti i romani che sperano che qualcosa cambi davvero per il bene di Roma. 

     

    foto di Andrew Poplavsky foto di Andrew Poplavsky

     

    Guarda la fotogallery


    Caldaia: perché è il momento giusto per cambiarla

    ultime notizie