• Dagospia

    IL CAPOLAVORO DEL TRIO CONTE-LETTA-BETTINI: SONO RIUSCITI A TRASFORMARE VIRGINIA RAGGI IN STATISTA - COME DAGO-ANTICIPATO, "GIUSEPPI" E IL SUO GURU GOFFREDO SPINGEVANO PER CANDIDARE ZINGA COME SINDACO DI ROMA, MA DI MAIO CI HA MESSO LO ZAMPONE - LA SINDACA HA ASPETTATO SULLA RIVA DEL FIUME LA CONTRO-MOSSA DI LUIGINO, CHE PUNTUALMENTE È ARRIVATA - È L’ENNESIMA PROVA DELLO SFASCIO DEL MOVIMENTO SENZA LEADERSHIP…


     
    Guarda la fotogallery

    giuseppe conte parla alle agora di bettini 2 giuseppe conte parla alle agora di bettini 2

    1 . CINQUE STELLE, ZERO LEADERSHIP - IL CAOS SULLA CANDIDATURA DI ZINGARETTI, PRIMA TENTATA E POI BLOCCATA DAI VETI GRILLINI, È LA PROVA PROVATA CHE IL MOVIMENTO 5 STELLE È ORMAI UN'AUTO ALLO SBANDO SENZA PILOTA

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/cinque-stelle-zero-leadership-caos-candidatura-zingaretti-269642.htm

     

    goffredo bettini enrico letta elly schlein giuseppe conte goffredo bettini enrico letta elly schlein giuseppe conte

    2 - LO SFASCIO DEL 5STELLE E L'ASSENZA DI UN LEADER: CONTE NON CONTA UN CAZZO. E' BASTATO IL SI' ALLA CANDIDATURA DELLA RAGGI BY DI MAIO PER SCONFESSARE L'ACCORDO TRA CONTE E LETTA-BETTINI CHE PREVEDEVA VIRGINIA A CASA E LA CANDIDATURA DI ZINGARETTI

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/dagoreport-nbsp-riforma-giustizia-ministro-marta-269666.htm

     

    di maio raggi di maio raggi

    3 - VIRGINIA THATCHER

    Estratto dell’articolo di Simone Canettieri per "il Foglio"

     

    (…) Due consiglieri comunali del Pd, Valeria Baglio e Giovanni Zannola, pranzano. Sembrano un po' storditi: "Fino a poco tempo fa, Raggi aveva problemi con i numeri della sua maggioranza, ora esce da questo caos rafforzata. Pazzesco".

     

    I due onorevoli, come si chiamano gli eletti in aula Giulio Cesare, non lo ammettono. Ma se Raggi si è svegliata come la Thatcher della borgata Ottavia o la Merkel del Gra è merito anche del loro partito: il Pd. In settantadue ore la sindaca ha messo in buca: Conte & Bettini, Letta & Boccia. Ha stoppato Zingaretti e depotenziato Gualtieri. Capolavoro. E come al solito lei c' entra poco o nulla: hanno fatto tutto gli altri.

    raggi lombardi raggi lombardi

     

    (…)

     

    Giuseppe Conte ha fatto prima carte false per farla ritirare ("Quante pressioni!", si è sfogata lo scorso aprile), poi ha cercato di convincere i grillini che appoggiano Zingaretti in Regione che in caso di candidatura del governatore la giunta sarebbe dovuta andata avanti qualche mese per evitare l' election day Regione-Comune.

    GOFFREDO BETTINI GIUSEPPE CONTE GOFFREDO BETTINI GIUSEPPE CONTE

     

    Ma l' ex premier non ce l' ha fatta nemmeno questa volta. Perché? Forse parla poco con il M5s, il partito che vuole guidare, o forse non ne conosce bene le dinamiche. D' altronde il suo consigliere politico è Goffredo Bettini, che fa parte di un altro partito: il Pd, appunto.

     

    Raggi è rimasta ferma. Per quarantotto ore. E ha aspettato sulla riva del fiume (o sopra un cassonetto) che Luigi Di Maio facesse un' altra mossa: una dichiarazione che la blindasse. E così è stato. Anche il ministro degli Esteri, come Conte, non ama particolarmente la sindaca (e viceversa).

    goffredo bettini guarda la diretta di giuseppe conte goffredo bettini guarda la diretta di giuseppe conte

     

    Ma conosce gli umori dei pentastellati e ha capito per primo che non si potevano fare accordi alle spalle di Raggi (troppo forte, troppo donna, troppo identitaria). Di Maio ha giocato d' anticipo e ha parlato con Roberta Lombardi, assessore in giunta con Zingaretti, la quale addirittura si è esposta a favore della sindaca dicendo no a una candidatura del governatore dem a Roma perché "per noi sarebbe imbarazzante". Lombardi detesta la sindaca (e viceversa) ma per la prima volta le è stata alleata.

     

    conte zingaretti conte zingaretti

    Sicché Conte domenica è rimasto con il cerino in una mano e con il telefono nell' altra a parlare solo con i dirigenti del Pd e a sfogarsi con Bettini per il buco nell' acqua (è come se Giorgia Meloni si facesse consigliare da Giancarlo Giorgetti). E così si è giunti alla candidatura di Roberto Gualtieri, nei fatti ratificata dal trio Letta-Conte-Bettini.

     

    beppe grillo davide casaleggio giuseppe conte 3 beppe grillo davide casaleggio giuseppe conte 3

    Con Di Maio pronto a rivendicare "giù le mani da Virginia", forse affatto rammaricato dalla Waterloo dell' ex premier che continua a rimanere nelle sabbie mobili (ieri lo ha sbeffeggiato anche Davide Casaleggio: lo ha chiamato Godot e definito "no lex", e gli ha ricordato che non è nemmeno iscritto al M5s).

     

    (…)

     

    L'ARTICOLO INTEGRALE:

    https://www.ilfoglio.it/politica/2021/05/11/news/cosi-bettini-conte-letta-hanno-trasformato-raggi-nella-merkel-del-gra-2351944/

     

    virginia raggi roberta lombardi virginia raggi roberta lombardi virginia raggi roberta lombardi beppe grillo virginia raggi roberta lombardi beppe grillo zingaretti conte zingaretti conte ZINGARETTI - CONTE - DI MAIO ZINGARETTI - CONTE - DI MAIO LUIGI DI MAIO E VIRGINIA RAGGI LUIGI DI MAIO E VIRGINIA RAGGI grillo conte casaleggio grillo conte casaleggio MATTEO RENZI ALFONSO BONAFEDE GIUSEPPE CONTE NICOLA ZINGARETTI LUIGI DI MAIO – AMICI MIEI MATTEO RENZI ALFONSO BONAFEDE GIUSEPPE CONTE NICOLA ZINGARETTI LUIGI DI MAIO – AMICI MIEI CARLA RUOCCO ALESSANDRO DI BATTISTSA VIRGINIA RAGGI LUIGI DI MAIO CARLA RUOCCO ALESSANDRO DI BATTISTSA VIRGINIA RAGGI LUIGI DI MAIO

    Guarda la fotogallery


    Con Acea Energia puoi vincere la nuova Fiat 500 Passion Cabrio 100% elettrica. Partecipa al Concorso "Una vincita che farà ECO". Scopri di più!

    ultime notizie