• Dagospia

    IL MILAN SI SPEZIA IN DUE - L’EX INTER THIAGO MOTTA (ORA TECNICO DEI LIGURI) FA UN REGALONE A INZAGHI CHE RESTA PRIMO CON UNA PARTITA IN MENO: LO SPEZIA ESPUGNA SAN SIRO AL 96'. ROSSONERI IMBUFALITI CON L'ARBITRO SERRA CHE HA FISCHIATO FRETTOLOSAMENTE UN CONTATTO PRIMA DEL GOL DI MESSIAS. POI SI SCUSA – IL NAPOLI SBANCA BOLOGNA: ORA E' A MENO 4 DAI NERAZZURRI E A MENO 2 DAL DIAVOLO. RITORNO IN CAMPO PER OSIMHEN


     
    Guarda la fotogallery

    Da gazzetta.it

     

    milan spezia milan spezia

    Clamoroso a San Siro, dove lo Spezia si impone per 2-1 grazie a un gol di Gyasi al 96'. L'Inter resta così al comando della classifica con una partita in meno. La squadra di Pioli recrimina per un gol annullato a Messias al 93' (sarebbe bastato che l'arbitro avesse dato il vantaggio invece di fischiare fallo su Rebic), ma ha sprecato moltissime occasioni, anche a causa di un super Provedel. Nel finale è mancata anche un po' di lucidità.

     

    milan spezia milan spezia

    Nel primo tempo il portiere dello Spezia è decisivo due volte su un incontenibile Leao, poi su Ibra e Saelemaekers. Lo stesso portiere dello Spezia stoppando male un pallone al 44' regala un rigore a Leao, concesso con la Var. Dal dischetto Theo Hernandez calcia malamente fuori. Resta quindi, soprattutto in assenza di Kessie, il problema rigorista per Pioli. Ma proprio all'ultimo minuto di recupero il Milan passa: lancio dalle retrovie, erroraccio di Nikolaou che libera Leao davanti a Provedel e stavolta il portiere dello Spezia si arrende.

     

    milan spezia serra milan spezia serra

    Nella ripresa Ibrahimovic sfiora il raddoppio e ancora Provedel è decisivo su Saelemaekers, poi lo Spezia sale di tono e pareggia con Agudelo, bravo a sfruttare il cross basso dalla sinistra di Verde. Succede di tutto nel recupero: prima l'episodio del gol annullato, poi la traversa di Ibra e la rete di Gyasi all'ultimo secondo, ben assistito da Kovalenko.

     

    SERIE A, BOLOGNA-NAPOLI 0-2

    Da sportmediaset.mediaset.it

     

    Il Napoli batte 2-0 il Bologna e consolida il terzo posto in classifica dietro alle milanesi. Al Dall'Ara gli uomini di Spalletti iniziano col piede giusto e la sbloccano dopo 20' con una zampata di Lozano su assist di Elmas. A chiuderla a inizio ripresa è ancora il messicano, questa volta servito da Fabian Ruiz. Spalletti festeggia anche il rientro in campo di Osimhen, mentre Mihajlovic incappa nella quinta sconfitta nelle ultime sei partite.

    bologna napoli bologna napoli

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie