• Dagospia

    ABBIAMO UNA BANCA! - IN POLE POSITION PER LA PRESIDENZA DELLA POPOLARE DI BARI C’È L’AVVOCATO MASSIMILIANO CESARE, ATTUALMENTE NUMERO UNO DEL MEDIOCREDITO CENTRALE, DI CUI È AD BERNARDO MATTARELLA (NIPOTE DI SERGIO) - CESARE È UN PROFESSIONISTA CRESCIUTO VICINO AL PD E LETTA, E MOLTO BEN INSERITO NEL MONDO POLITICO-ECONOMICO ROMANO…


     
    Guarda la fotogallery

    MASSIMILIANO CESARE MASSIMILIANO CESARE

    Rosario Dimito per “il Messaggero”

     

    Si profila una soluzione interna al gruppo Mcc per la presidenza della Popolare di Bari, il cui posto è vacante da fine aprile per le improvvise dimissioni di Gianni De Gennaro. In pole position, secondo quanto ricostruito dal Messaggero, c'è Massimiliano Cesare, numero uno della banca pubblica controllata dal Tesoro (tramite Invitalia), di cui è ad Bernardo Mattarella.

     

    La nomina prevista nel cda della Popolare di Bari di lunedì 23. Cesare è un avvocato nato a Napoli, 55 anni fa, da aprile 2015 al vertice Mcc, confermato altre due volte. E' anche presidente del fondo infrastrutturale F2i.

     

    BERNARDO MATTARELLA BERNARDO MATTARELLA

    E' un professionista, cresciuto vicino al segretario del pd Enrico Letta, bene inserito nel mondo politico-economico romano. Alla fine della scrematura di alcune ipotesi, anche pugliesi, la scelta sarebbe ricaduta su di lui per consentire una presa diretta dell'azionista sulla controllata in vista degli sviluppi futuri. Di recente il ministro Daniele Franco ha spiegato: «E' assolutamente importante che Bari prosegua la sua azione di contenimento dei costi e recupero della capacità di effettuare impieghi su scala più ampia, poi si può decidere di venderla o creare un polo al sud». 

     

    MARIO DRAGHI DANIELE FRANCO MARIO DRAGHI DANIELE FRANCO enrico letta in mezzora in piu 2 enrico letta in mezzora in piu 2

    MASSIMILIANO CESARE MASSIMILIANO CESARE

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie