• Dagospia

    QUANDO MARADONA DIEDE DELL’IPOCRITA A ITALO CUCCI: “QUEL FAMOSO INDUSTRIALE DEL NORD CHE TIRA COCA NON LO RIMPROVERI, EH?” -  IL RICORDO DELL’EX DIRETTORE DEL "CORRIERE DELLO SPORT": “A DIEGO RISPOSI CHE QUELLO NON ERA UN AMBASCIATORE DELL’UNICEF COME LUI. ROMPEMMO A USA 94, MI TIRÒ UNA SCARPA. FACEMMO PACE DODICI ANNI DOPO...”


     
    Guarda la fotogallery

    Da ilnapolista.it

     

    MARADONA 78 MARADONA 78

    Il Corriere dello Sport ospita un bellissimo ricordo di Diego Maradona a firma Italo Cucci. Ne pubblichiamo un estratto:

     

    ho perso un amico; peggio, un amico ritrovato. Perché dopo quella storia della droga avevamo rotto: tu mi davi dell’ipocrita perché avrei dovuto rimproverare anche quel mitico industriale del Nord che tirava di coca e io no, io ti dicevo che quello non era un ambasciatore dell’Unicef come te. (…)

     

    MARADONA 77 MARADONA 77

    In Argentina, dove ci odiavano perché – dicevano – noi Italiani ti avevamo rovinato. Consentendoti tutto. Anche di distruggerti. Chiudemmo ogni rapporto, negli Usa, nel ’94, quando quell’infermiera ti portò fuori dal campo e tu sparavi al mondo due occhiacci da far paura. E io ti dissi ch’eri Pinocchio imbrogliato dal Gatto e la Volpe. Mi tirasti una scarpa, feci la fine del grillo parlante. Tacqui per 12 anni.

    ITALO CUCCI ITALO CUCCI

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie