• Dagospia

    LAMA O NON LAMA - NEL REGNO UNITO LA POLIZIA REGISTRA UN'IMPENNATA DI REATI DI POSSESSO DI COLTELLI E ARMI DA TAGLIO CHE COINVOLGONO LE DONNE - L'AUMENTO È DOVUTO AL FATTO CHE I MASCHI DELLE GANG SFRUTTANO LE RAGAZZE PERCHÉ DESTANO MENO SOSPETTI E PIÙ DIFFICILMENTE VENGONO PERQUISITE DALLA POLIZIA…


     
    Guarda la fotogallery

    Alfonso Bianchi per “la Stampa”

     

    baby gang baby gang

    Con il Regno Unito che resta stretto nella morsa della violenza giovanile è sempre più chiaro che il fenomeno delle gang non è circoscritto solo ai ragazzi, ma anche le ragazze stanno acquisendo un ruolo centrale. La polizia ha registrato un' impennata nei reati di possesso di coltelli e armi da taglio che coinvolgono le donne in Inghilterra.

     

    Secondo i dati ufficiali raccolti dalla Bbc nel 2018 sono stati registrati 1.509 casi di questo tipo di reati: +73% rispetto al 2014. Tra il 2014 e il 2018 oltre 5.800 donne e ragazze sono state trovate con un' arma. Solo a Londra la polizia metropolitana ha registrato un aumento del 52% di denunce per un totale di 916 tra il 2014 e il 2018. Sempre secondo i dati ufficiali un quarto delle segnalazioni riguarda delle minorenni, con la più giovane di loro che aveva addirittura soltanto 9 anni.

    RAGAZZA CON IL COLTELLO RAGAZZA CON IL COLTELLO

     

    Insospettabili Secondo gli esperti l' impennata è dovuta, tra le altre cose, al fatto che spesso i ragazzi sfruttano le ragazze perché sono meno sospette agli occhi della polizia e più difficilmente vengono perquisite. Sono loro a nascondere le armi poi utilizzate negli scontri tra bande. Il Ministero degli Interni ha dichiarato che sta investendo oltre 220 milioni di sterline in progetti che «allontanano i giovani dal crimine», ma le associazioni denunciano mancanza di sostegno.

     

    «Ci sono un certo numero di fattori correlati» che portano alla crescita del fenomeno, ha spiegato un portavoce della St Giles Trust, organizzazione benefica che prova a interrompere i cicli di recidiva. «Questi includono tagli ai servizi di supporto vitale, abusi domestici, il ruolo del traffico di droga e lo sfruttamento delle persone vulnerabili che ne derivano, le esclusioni scolastiche e la necessità che molti giovani - in particolare le giovani donne - provino un senso di appartenenza».

     

    baby gang baby gang

    Abbandonate da famiglie e società le ragazze trovano quella che ritengono essere protezione e affermazione nelle gang ma finiscono per mettersi nei guai. E soprattutto contribuiscono all' aumento delle morti nel Paese. Il 2018 è stato l' anno più sanguinoso di Londra in un decennio, con il numero di omicidi che ha raggiunto quota 132. Il numero di accoltellamenti mortali in Inghilterra e in Galles lo scorso anno è stato poi addirittura il più alto da quando sono iniziati i conteggi nel 1946: ben 285. -

    RAGAZZA CON IL COLTELLO RAGAZZA CON IL COLTELLO

    Guarda la fotogallery
    ultime notizie