• Dagospia

    NON SIAMO GLI UNICI - LA FRANCIA ANNUNCIA TRE NUOVI CASI DI CORONAVIRUS NEL PAESE, TRA CUI UN MORTO: IL NUMERO TOTALE DEI CASI PASSA A 17 - A CAUSA DELL’EPIDEMIA, LE VENDITE DI AUTO IN CINA SEGNA A GENNAIO UN TONFO DEL 20,6% - L’INDIA VALUTA LA QUARANTENA PER CHI ARRIVA DALL’ITALIA, LONDRA ESCLUDE LO STOP AI VOLI DA E PER IL NOSTRO PAESE…


     
    Guarda la fotogallery

    coronavirus 2 coronavirus 2

    CORONAVIRUS: UN MORTO A PARIGI, 17 I CASI IN FRANCIA

     (ANSA) - La Francia annuncia 3 nuovi casi di coronavirus nel paese, tra cui un morto: lo ha detto il direttore generale della Salute, Jerome Salomon, aggiungendo che il numero totale dei casi accertati in Francia passa dunque a 17. Tra questi c'è dunque un morto, il primo francese deceduto nel paese. Si tratta di un uomo che era ricoverato a Parigi, scomparso nella notte all'età di 60 anni.

     

    coronavirus 12 coronavirus 12

    L'uomo di 60 anni ricoverato in condizioni gravi all'ospedale parigino della Pitié-Salpetrière è morto nella notte dopo il ricovero d'urgenza. Si tratta del primo morto accertato francese per coronavirus. Gli altri due casi confermati questa mattina dal direttore generale della Salute, Jerome Salomon, sono un uomo di 55 anni, in rianimazione, ad Amiens, nel nord del Paese, e un uomo di 36 anni, attualmente ricoverato a Strasburgo, che rientrava da un viaggio in Lombardia. Quest'ultimo, ha precisato Salomon, non presenta sintomi particolarmente gravi. Sono in totale 17 i casi di coronavirus accertati in Francia dall'inizio della crisi.

     

    CORONAVIRUS: CINA, -20,6% ANNUO VENDITE AUTO A GENNAIO

    coronavirus 3 coronavirus 3

     (ANSA) - Le vendite di auto in Cina per il trasporto di passeggeri ha segnato a gennaio un tonfo annuo del 20,6%, a 1,6 milioni di unità, e uno congiunturale del 27,4%, segnando il 19/mo mese di fila di contrazione. Tonfo annuo del 51,6% anche per i veicoli a nuova alimentazione (-51,6%) dopo la stretta agli incentivi. Secondo i dati della China Association of Automobile Manufacturers (Caam), l'impatto dell'epidemia del coronavirus sul mercato dell'auto sarà "pienamente riflesso" nei dati di febbraio, con una flessione ancora più ampia.

     

    CORONAVIRUS: LONDRA ESCLUDE STOP A VOLI PER L'ITALIA

    coronavirus 11 coronavirus 11

     (ANSA) - Londra non intende bloccare a causa del coronavirus i voli da e per l'Italia, su cui annualmente si spostano 3 milioni di turisti britannici, considerandola una misura controproducente. Lo ha detto il ministro della Salute, Matt Hancock, limitandosi a confermare alla Bbc le indicazioni sull'auto-isolamento per chi arriva nel Regno dal nord Italia e il consiglio di evitare viaggi negli 11 Comuni in lockdown: "Se guardiamo alla stessa Italia, vediamo che loro hanno fermato i voli dalla Cina e ora sono il Paese più contagiato d'Europa".

     

    CORONAVIRUS: INDIA, POSSIBILE QUARANTENA ARRIVI ITALIA

     (ANSA) - Il ministero della Salute indiano ha annunciato oggi la possibilità di mettere in quarantena di 14 giorni i passeggeri in arrivo dall'Italia o che abbiano visitato l'Italia dal 10 febbraio scorso. Il ministero ha inoltre sconsigliato i cittadini di effettuare viaggi in Italia, Corea del Sud e Iran.

    Guarda la fotogallery
    ultime notizie