• Dagospia

    “HO DI NUOVO IL CANCRO E ORA NON VOGLIO PIÙ SAPERE QUANTI GIORNI MI RESTANO” - OLIVIA NEWTON JOHN COMMOSSA IN TV RACCONTA IL RITORNO DELLA MALATTIA: “SONO GRATA PER OGNI GIORNO CHE HO. A LIVELLO PSICOLOGICO, PER ME, È MEGLIO NON AVERE IDEA DI COSA SI ASPETTANO O COSA HA VISSUTO L'ULTIMA PERSONA CHE SI È TROVATA NELLA TUA STESSA CONDIZIONE…”


     
    Guarda la fotogallery

    Chiara Maffioletti per il “Corriere della sera”

    john travolta e olivia newton john john travolta e olivia newton john

     

    Con quel suo sorriso gentile che aveva fatto perdere la testa anche a un duro come Danny Zuko, Olivia Newton-John ha raccontato quello che sperava di non dover più raccontare. Lo ha fatto con la grazia che l' ha resa un' icona in tutto il mondo, davanti alle telecamere di 60 Minutes Australia. E con la naturalezza con cui si parlerebbe a un amico, ha dato a tutti una lezione di vita spiegando come, quando ti dicono che per la terza volta ti è tornato il cancro, «ogni giorno diventa per forza di cose un regalo».

     

    olivia newton john 9 olivia newton john 9

    Per tre volte l' attrice - oggi splendida 70enne - si è sentita dire di avere un cancro al seno. Rispetto al passato però, ora ha scelto di non sapere quale sia la sua prospettiva di vita. «Non so quanto vivrò ancora, non ho nemmeno voluto saperlo dai dottori. Sono grata per ogni giorno che ho», ha spiegato con un candore disarmante. Facendo anche capire che dietro questa sua scelta c' è una logica precisa: «Se qualcuno ti dice "hai sei mesi da vivere", è possibile che sia così, perché alla fine ci credi. A livello psicologico, per me, è meglio non avere idea di cosa si aspettano o cosa ha vissuto l' ultima persona che si è trovata nella tua stessa condizione». Meglio non sapere.

     

    olivia newton john 7 olivia newton john 7

    Quello che sa è che il tumore è tornato ed è a uno stadio avanzato. Ma, in fondo, secondo Newton-John, una simile, terribile diagnosi, non fa che metterti di fronte di colpo a una condizione che in realtà è propria di ognuno di noi. «In quanto essere umano, ciascuno ha una prospettiva di vita. La nostra condizione è quella di morire, prima o poi. Il cancro ti fa ragionare su questo ma in fondo nessuno può sapere quando accadrà».

     

    Ecco perché ha deciso di non definire gli orizzonti di quello che le succederà. Preferendo lasciare aperta la finestra sul suo futuro, su quello che sarà. L'attrice - che ha molto in comune con la dolce ma tostissima Sandy di Grease - aveva già avuto, in passato, il cancro al seno: nel 1992 e nel 2013.

     

    L' ovvia speranza era che fosse qualcosa che apparteneva al passato, come è stato per altre persone famose, come Kylie Minogue, Anastacia, Michael Douglas o Hugh Jackman (che l' altra sera ha mandato all' attrice un video messaggio in cui le diceva che splendida persona e che esempio per tutti è).

    olivia newton john 5 olivia newton john 5

     

    Poi, l' ultima diagnosi, due anni fa, ha confermato il ritorno del tumore e la presenza di metastasi. Davanti alle telecamere, Newton-John ha anche incluso il capitolo delle cure: «Credo che la cannabis faccia una grande differenza - ha spiegato -. Se non prendo le gocce sento che fa male, quindi so che funziona».

     

    olivia newton john 4 olivia newton john 4

    In questa impegnativa conversazione, l' attrice, luminosa come sempre, si è trovata più volte a rompere la tensione con una risata e abbracciare la conduttrice, commossa di fronte a quella manifestazione di forza d' animo e di eleganza dei sentimenti che poi altro non è se non la forma plastica del coraggio. Con quella stessa forza d' animo, Olivia Newton-John ha deciso di prendersi una pausa dal lavoro per dedicarsi agli altri, anche con la sua associazione. E con quella stessa forza d' animo si è definita fortunata, «fortunata per aver attraversato tutto questo tre volte e essere ancora qui».

    Guarda la fotogallery
    ultime notizie