• Dagospia

    “SE FUNZIONA VORREI CHE IL VACCINO SI CHIAMASSE ‘HANK-CCINE” - DOPO ESSERSI AMMALATI ED ESSERE GUARITI, TOM HANKS E LA MOGLIE RITA WILSON HANNO DECISO DI DONARE IL LORO SANGUE PER AIUTARE GLI SCIENZIATI A TROVARE UN VACCINO CONTRO IL COVID-19: “ ADESSO STIAMO BENE, MA VOLEVAMO ESSERE UTILI E ABBIAMO DONATO IL PLASMA. SE I NOSTRI ANTICORPI...”


     
    Guarda la fotogallery

    Simona Marchetti per "www.corriere.it"

     

    tom hanks rita wilson tom hanks rita wilson

    Dopo essersi ammalati ed essere guariti, Tom Hanks e la moglie Rita Wilson hanno deciso di donare il loro sangue, così da aiutare gli scienziati a trovare un vaccino contro il Covid-19, per il quale l’attore avrebbe anche già pronto un nome ad-hoc, ovvero «Hank-ccine».

     

    A raccontare lo svolgersi degli eventi è stato lo stesso Hanks al podcast «Wait Wait…Don’t Tell Me!» di NPR. «Io e Rita adesso stiamo bene, anzi benissimo – ha detto la star di “Forrest Gump”, che ha scoperto di essere positivo al Coronavirus mentre era in Australia per il biopic su Elvis Presley — e quindi ci siamo detti», e ora, che si fa? C’è qualcosa che possiamo fare per aiutare gli altri?».

     

    tom hanks 9 tom hanks 9

    E in effetti ci siamo resi conto che abbiamo in circolo gli anticorpi del virus, così siamo stati noi i primi a chiedere «Ehi, volete il nostro sangue? Possiamo darvi il nostro plasma?». Tornati a Los Angeles alla fine di marzo, i coniugi Hanks hanno fatto la quarantena e ora sono guariti dal Covid-19, ma se la sono vista brutta, soprattutto la Wilson.

     

    tom hanks rita wilson tom hanks rita wilson

    «Abbiamo avuto tutti i sintomi simil-influenzali – ha spiegato ancora Hanks – e mia moglie Rita è quella che è stata peggio, perché aveva la febbre molto alta e per quasi tre settimane non ha sentito il gusto del cibo. In ogni caso siamo rimasti isolati, così che nessun altro potesse prendere il virus».

     

    tom hanks rita wilson CORONAVIRUS tom hanks rita wilson CORONAVIRUS

    Il nome al vaccino e la macchina da scrivere «Corona»

    Passata la paura, ora la speranza è di riuscire a trovare presto un antidoto al Covid-19 e se a ciò contribuisse anche il sangue di Hanks e della moglie, l’attore non ha dubbi: il vaccino dovrebbe avere il suo nome.

    tom hanks 7 tom hanks 7

     

    «Sto già dicendo in giro che se i nostri anticorpi dovessero funzionare, vorrei che il vaccino si chiamasse “Hank-ccine”», ha concluso infatti Hanks. Qualche giorno fa il premio Oscar aveva fatto nuovamente notizia per aver risposto alla lettera di un bambino australiano che gli raccontava di essere vittima di bullismo a scuola per via del suo nome, Corona: saputa la storia, Hanks gli aveva inviato a sua volta un messaggio, accompagnato dalla sua adorata macchina da scrivere Corona.

    tom hanks con la moglie rita wilson (4) tom hanks con la moglie rita wilson (4) tom hanks rita wilson 1 tom hanks rita wilson 1 Tom Hanks e la moglie Rita Wilson d dc b e ec Tom Hanks e la moglie Rita Wilson d dc b e ec tom hanks con la moglie rita wilson (1) tom hanks con la moglie rita wilson (1) tom hanks con la moglie rita wilson (5) tom hanks con la moglie rita wilson (5)

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie