• Dagospia

    MAURIZIO COSTANZO FOR PRESIDENT: "SPALLETTI? VUOLE FARE IL 'MISTER FAMOSO', MA DAVANTI A TOTTI DOVE CAZZO VA? - LA RAGGI E’ UN’INCAPACE: A ROMA SONO I TOPI CHE PULISCONO LA CITTA' – FEDEZ E LA FERRAGNI? CHI E' STA FERRAGNI? NON LA CONOSCO”


     
    Guarda la fotogallery

    COSTANZO COSTANZO

    CALCIO: TOTTI, NON SO SE 28 MAGGIO GIORNO MIO ADDIO

     (ANSA) - "Non lo so". Così il capitano della Roma Francesco Totti, a margine della premiazione dei campioni del mondo di calcio a 5 della Federazione Italiana Disabilità intelletivo-relazionale, ha risposto ad una domanda sul suo possibile addio al calcio professionistico il prossimo 28 maggio in occasione di Roma-Genoa all'Olimpico. "Poche volte - ha poi detto Totti scherzando con uno dei campioni premiati oggi anche dal ministro dello Sport, Luca Lotti, e da Antonio Cabrini - ma succede di battere la Juve". Parlando con i campioni premiati Totti, ricevendo un pallone in dono, ha aggiunto: "Questo lo metto nel mio salone tra i ricordi più importanti".

     

    Da Radio Cusano Campus

     

    Maurizio Costanzo è intervenuto nel corso di ECG, il programma condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, su Radio Cusano Campus, l'emittente dell'Università degli Studi Niccolò Cusano.

     

    Costanzo sulla situazione di Roma: "L'emergenza rifiuti c'è. A Roma ci sono dei topi con la maglietta gialla che puliscono la città. La sindaco Raggi è talmente incapace che i topi si sono messi d'accordo tra di loro e puliscono la città.

     

    TOTTI COSTANZO TOTTI COSTANZO

    Alla storia dei sabotaggi non ci credo,  non credo ai sabotaggi, quando si parla di sabotaggi non si è fatto qualcosa. La Raggi non è più considerata dalla stampa perché se ne è capita l'inconcludenza. Marino e Alemanno sono stati trattati peggio di lei, lei viene ignorata ed è ancora peggio. E a me dispiace, perché questa città va tenuta meglio".

     

    Su Totti: "Io sono un suo grande tifoso e vorrei che Spalletti capisse che non si da un contentino di cinque minuti a una bandiera. Le bandiere vanno fatte giocare, Spalletti vada a fare l'allenatore in provincia. E' invidioso della storia di Totti, lui pensava di fare il mister famoso, dinnanzi a Totti che è più famoso e di altri dieci allenatori messi insieme, dove cazzo va?"

     

    TOPI CASTEL SANT'ANGELO TOPI CASTEL SANT'ANGELO

    Sulla dichiarazione di Fedez alla Ferragni: "Non l'ho vista, me l'hanno raccontata. Uno si può pure dichiarare all'Arena di Verona, durante un concerto. Io appartengo alla generazione che si è consumata le dita al telefono e che aspettava con ansia l'arrivo di un postino che portasse una lettera di incoraggiamento, quindi preferisco i metodi antichi. Poi dico la verità, so chi è Fedez, non so è chi è sta Ferragni. Mi dite che è una fashion blogger? E allora la lascio ai suoi lettori...".

    TOTTI SPALLETTI TOTTI SPALLETTI RAGGI RAGGI SPALLETTI SPALLETTI CHIARA FERRAGNI FEDEZ CHIARA FERRAGNI FEDEZ FEDEZ CHIARA FERRAGNI FEDEZ CHIARA FERRAGNI fedez chiede a chiara ferragni di sposarlo 4 fedez chiede a chiara ferragni di sposarlo 4 PIERLUIGI DIACO MAURIZIO COSTANZO PIERLUIGI DIACO MAURIZIO COSTANZO

    Guarda la fotogallery
    ultime notizie