• Dagospia

    STERLING OUT! L’ATTACCANTE DEL CITY METTE LE MANI AL COLLO DI JOE GOMEZ, DIFENSORE DEL LIVERPOOL, NEL RITIRO DELLA NAZIONALE INGLESE E VIENE ESCLUSO DAL CT SOUTHGATE PER LA PARTITA CON IL MONTENEGRO - UN LITIGIO CHE HA RADICI NEL BIG MATCH GIOCATO DOMENICA AD ANFIELD – STERLING SPIEGA: "TUTTI SAPETE COSA SIGNIFICHI LIVERPOOL-CITY PER ME" (STERLING LASCIÒ I REDS PER MANCHESTER 4 ANNI FA) - LE SCUSE: "POCHI SECONDI DI FOLLIA, ORA È TUTTO CHIARITO" - VIDEO


     
    Guarda la fotogallery

     

    Da gazzetta.it

    sterling gomez sterling gomez

     

    Il ritiro della nazionale inglese in vista della gara di qualificazione a Euro 2020 con il Montenegro è stato scosso da un caso clamoroso. Raheem Sterling, stella del Manchester City, è stato infatti escluso dal c.t. Gareth Southgate dopo un pesante alterco con il difensore del Liverpool, Joe Gomez. Un litigio che ha radici nel big match giocato domenica ad Anfield.

     

    Sterling e Gomez litigano in campo, quindi si ritrovano il giorno dopo in nazionale. Un confronto non proprio amichevole, con l'asso del City che prende per il collo il rivale, prima che i compagni separino i due. La cosa non è piaciuta a Southgate, che ha immediatamente preso provvedimenti, facendo fuori Sterling dalla squadra in vista della gara con il Montenegro.

    sterling gomez sterling gomez

     

     

    LE SCUSE

    Southgate è arrivato alla decisione dopo un meeting con tutti i giocatori e lo staff. Un incontro dove Sterling si sarebbe scusato sia con Gomez che con i compagni di nazionale, rimanendo comunque in ritiro. Più tardi sono arrivate anche le scuse pubbliche su Instagram: "Tutti sapete cosa significhi Liverpool-City per me (Sterling lasciò i Reds per Manchester quattro anni fa ndr)!

     

    sterling gomez sterling gomez

    Con Joe ci siamo scambiati qualche parola di troppo, ma ora è tutto passato e guardiamo avanti. Questo sport ti porta a cedere alle emozioni a volte, ma sono uomo abbastanza per ammettere quando questo ti porta a dare il peggio di te. Sia io che Gomez sappiamo che sono stati 5-10 secondi di follia e ce li siamo già lasciati alle spalle. Non rendiamo più grande la cosa e concentriamoci sulla partita di giovedì". Una partita a cui, però, Sterling non prenderà parte.

    sterling gomez sterling gomez

    Guarda la fotogallery
    ultime notizie