• Dagospia

    TERRORE E DELIRIO IN AUSTRALIA – UNO SVALVOLATO ACCOLTELLA E UCCIDE UNA DONNA IN UN PALAZZO NEL CENTRO DI SYDNEY, POI SCENDE PER STRADA E ASSALE I PASSANTI CON IL COLTELLO AL GRIDO DI “ALLAH È IL PIÙ GRANDE”: 2 FERITI – ECCO COME E’ FINITA - LA POLIZIA NON CONFERMA NÉ SMENTISCE LA PISTA DEL TERRORISMO – VIDEO


     
    Guarda la fotogallery

     

    GIORDANO STABILE per la Stampa

     

    terrore e delirio in australia terrore e delirio in australia

    Ha ucciso una donna con un grosso coltello in un palazzo nel centro di Sydney, poi è sceso per strada e ha assalito i passanti. Altre due persone sono state ferite ma alla fine l’assalitore è stato fermato dalla folla, che lo ha colpito con sedie e cassette della frutta e poi lo ha bloccato a terra, prima dell’arrivo della polizia. La scena di terrore è stata filmata da una troupe di una televisione locale, 7news, che stava girando un servizio in città.

     

    terrore e delirio in australia terrore e delirio in australia

    L’uomo, un giovane che non era nella lista dei sospetti terroristi né controllato dalle forze di sicurezza, avrebbe gridato “Allahu akbar”, Allah è il più grande, prima di colpire i passanti. Poi avrebbe pronunciato frasi scosse, “sai quante persone ho già accoltellato? ho accoltellato una ragazza”.

     

     

     

    terrore e delirio in australia terrore e delirio in australia

    Poco dopo la polizia ha trovato il cadavere di una donna dentro a un palazzo, sulla stessa via delle aggressioni. Il killer è uscito dal portone dell’edificio coperto di sangue, con un’arma che alcuni testimoni hanno descritto come “simile a un machete”. Secondo il cameraman di 7news Paul Walker, l’aggressore “è saltato sul tetto di un’auto, aveva un passamontagna, agitava un coltello e gridava Allahu Akbar”. La polizia non conferma né smentisce la pista del terrorismo.

     

    Il sovrintendente Gavin Wood ha detto che “non si conoscono la causa o la logica” dell’attacco e che tutte le ipotesi sono aperte. Sydney e altre città australiane sono già state oggetto di attacchi jihadisti condotti da lupi solitari ispirati dall’Isis o da Al-Qaeda.

    terrore e delirio in australia terrore e delirio in australia terrore e delirio in australia terrore e delirio in australia terrore e delirio in australia terrore e delirio in australia terrore e delirio in australia terrore e delirio in australia terrore e delirio in australia terrore e delirio in australia terrore e delirio in australia terrore e delirio in australia

    Guarda la fotogallery
    ultime notizie