• Dagospia

    TOP GANNA! ALTRO CHE IL RAZZO CINESE: IL GIRO D’ITALIA SI APRE NEL SEGNO DELL’AZZURRO CHE METTE IL TURBO, DOMINA LA CRONOMETRO DI TORINO E CONQUISTA LA PRIMA MAGLIA ROSA – "MI ESPLODEVANO LE GAMBE, HO ANCHE TEMUTO PER LE RUOTE: E’ STATA DURA, DI TESTA ERO UN PO’ SPENTO" – LA BICI GIOIELLO DA 25MILA EURO - VIDEO


     
    Guarda la fotogallery

     

    Da gazzetta.it

     

    ganna 17 ganna 17

    Come da pronostico. La prima maglia rosa del Giro va a Filippo Ganna, come già un anno fa in Sicilia. Questa volta l’iridato la coglie a Torino dominando la cronometro di 8.6 km vinta con 10” di vantaggio su un altro italiano, Edoardo Affini, battuto solo dal campione del mondo. Sul primo podio sale anche il norvegese Foss, che contribuisce così all’ottima giornata della Jumbo-Visma, che piazza anche l’olandese Van Emden al 5° posto.

     

     

    Una gara dominata da Filippo che già all’intermedio era al comando, pur con soli due secondi su Affini. Vantaggio che ha poi dilatato di altri 8 secondi sulla linea del traguardo. Tra gli uomini di classifica, il belga Evenepoel ha chiuso al 7° posto a 19” da Ganna, il colombiano Bernal ha incassato 39”, l’inglese Yates ne ha preso uno in meno, Vincenzo Nibali ha terminato invece 51° a 41” dal vincitore. Era dall’84-85 che un corridore non riusciva a conquistare la maglia rosa in due edizioni consecutive. Allora vi riuscì il grande Francesco Moser.

    filippo ganna filippo ganna

     

    “L’ho vinta più di testa, già da ieri c’era tensione, la volevo - dice Filippo -. Bel segnale, il Romandia è stata una bella preparazione anche se di testa è stato una batosta che ha fatto male. Dalla fatica e dal sacrificio si riesce a tornare. Ho rischiato qualcosa più del dovuto su qualche curva, la radiolina che è grande come un apparecchio acustico subito dopo il via già non funzionava... Ma per fortuna me le ricordavo bene. C’era tanta gente, non me l’aspettavo, mi ha dato una grande mano”.

     

    filippo ganna pinarello filippo ganna pinarello

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie