• Dagospia

    ZINGARETTI: "NELLE TERAPIE INTENSIVE DEL LAZIO IL 66,3% NON È VACCINATO. SOLO IL 5,5% HA RICEVUTO 3 DOSI DI VACCINO” - PER L'UNDICESIMA SETTIMANA CONSECUTIVA, IN ITALIA SI CONFERMA "UN AUMENTO RAPIDO E GENERALIZZATO DEL NUMERO DI NUOVI CASI DI INFEZIONE" - IN CRESCITA ANCHE I CONTAGI TRA GLI OPERATORI SANITARI: NELL’ULTIMA SETTIMANA 6 MILA IN PIU’ - FIGLIUOLO: “IERI SONO STATE SOMMINISTRATE 65 MILA PRIME DOSI DI VACCINO, +60% SUPERIORE RISPETTO ALLA MEDIA GIORNALIERA REGISTRATA NELLA SETTIMANA PRECEDENTE”


     
    Guarda la fotogallery

    terapia intensiva covid 1 terapia intensiva covid 1

    ISS: NUOVI CASI IN AUMENTO DA 11 SETTIMANE CONSECUTIVE

     (ANSA) - Per l'undicesima settimana consecutiva, si conferma in Italia "un aumento rapido e generalizzato del numero di nuovi casi di infezione". Lo indica l'Aggiornamento nazionale sull'epidemia in Italia dell'Istituto Superiore di Sanità (Iss). "Nelle ultime quattro settimane - si legge - si è osservato un aumento dell'incidenza settimanale in tutte le fasce d'età, che nell'ultima settimana ha raggiunto "valori superiori a 500 casi per 100.000 abitanti".

     

    COVID: ISS, IN AUMENTO I CASI NEGLI OPERATORI SANITARI

    terapia intensiva covid 2 terapia intensiva covid 2

     (ANSA) - In aumento da due settimane la percentuale di casi tra operatori sanitari rispetto al resto della popolazione, e nell'ultima settimana sono stati oltre 6.000 in più, passando dall'1,8% al 2,1% del totale dei casi. Lo indica l'Aggiornamento nazionale sull'epidemia in Italia dell'Istituto Superiore di Sanità (Iss). "A seguito dell'inizio della somministrazione delle dosi booster si era osservata una diminuzione della percentuale dei casi tra operatori sanitari, ma nelle ultime due settimane - si legge nel Rapporto - si è registrato un forte aumento del numero di casi segnalati tra gli operatori sanitari", dai 3.436 della settimana precednte a 9.75, e "la percentuale di casi sul totale dei casi riportati risulta in aumento dal 1,8% della settimana precedente al 2,1%".

    Farmaci terapia intensiva Farmaci terapia intensiva

     

    VACCINI: FIGLIUOLO, IERI TRIPLICATE DOSI A OVER 50

    (ANSA) - Ieri sono state somministrate 65 mila prime dosi di vaccino, un valore del 60% superiore rispetto alla media giornaliera registrata nella settimana precedente. Lo evidenzia la struttura del commissario Francesco Figliuolo. Con riferimento alla fascia di età over 50, quella interessata dall'obbligo vaccinale introdotto dal nuovo decreto, il dato di ieri - pari a 15.239 - rappresenta il triplo di quello medio registrato nei sette giorni precedenti, pari a circa 5.500 prime somministrazioni al giorno.

    terapia intensiva terapia intensiva

     

    COVID: ZINGARETTI, IN TERAPIE INTENSIVE LAZIO 66% È NO VAX

    (ANSA) - "Nelle terapie intensive del Lazio solo il 5,5% ha ricevuto 3 dosi di vaccino. Mentre il 66,3% non è vaccinato pur essendo i non vaccinati meno del 5% della popolazione adulta totale. Ennesima clamorosa conferma che questa tragedia che stiamo vivendo avrebbe avuto un impatto incredibilmente minore se tutti si fossero vaccinati e in gran parte è figlia dei dubbi o contrarietà sui vaccini". Lo scrive su Facebook il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

     

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie