• Dagospia

    TOH, CHI SI RIVEDE! - INDOVINATE CHI È LA PRIMA COMPAGNIA A FARSI AVANTI PER “AIR ITALY”? MA CERTO, “RYANAIR”, CHE GIÀ AVEVA PROVATO UNA PARTNERSHIP CON ALITALIA PER RILEVARNE GLI SLOT DOMESITICI RISPEDITA AL MITTENTE - LA COMPAGNIA LOWCOST POTREBBE FARE UNA PROPOSTA GIÀ OGGI – ALTRA IPOTESI, PIÙ TRABALLANTE, È CHE LA REGIONE SARDEGNA ENTRI NEL CAPITALE SOCIALE. L’EMERGENZA OCCUPAZIONALE E “L’IRRITAZIONE” DEL GOVERNO


     
    Guarda la fotogallery

    Mara Monti per "il Sole 24 Ore”

     

    air italy 4 air italy 4

    Potrebbe essere Ryanair il primo vettore a farsi avanti nella vicenda Air Italy dopo l' annuncio a sorpresa della liquidazione del vettore italiano da parte dei soci, Qatar Airways e Alisarda. Oggi da Dublino sono attesi David O' Brien e Chiara Ravara, rispettivamente chief commercial officer e responsabile del marketing e delle vendite della compagnia, dai quali sono attesi maggiori dettagli senza escludere che potrebbero decidere di fare una proposta ai liquidatori già nelle prossime ore.

     

    PAOLA DE MICHELI PAOLA DE MICHELI

    Il percorso per evitare la liquidazione in bonis è difficile e il governo a più riprese si è detto «irritato per il mancato coinvolgimento delle istituzioni». Ieri nell' incontro al Mit convocato dal ministro dei Trasporti Paola De Micheli insieme alla sottosegretaria allo Sviluppo Economico, Alessandra Todde, al presidente di Enac, Nicola Zaccheo e con i liquidatori Enrico Laghi e Franco Lagro, il governo ha ribadito la priorità di evitare la liquidazione e trovare una soluzione per non lasciare a casa 1400 dipendenti del vettore impiegati tra Milano e Olbia. «Oggi - si legge in una nota del Mit - ai rappresentanti dell' azienda è stata avanzata la richiesta di esplorare percorsi alternativi alla liquidazione in bonis in grado di garantire le maggiori tutele possibili ai lavoratori oltre alla continuità dei voli».

    michael o'leary michael o'leary

     

    Si lavora per evitare la liquidazione, già ma come? In serata il ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli si è detto sorpreso, certo «c' erano segnali, ma non ci aspettavamo una messa in liquidazione da un giorno all' altro». A questo punto l' obiettivo è di lavorare «per posticipare e prolungare il più possibile l' operatività della compagnia», ha ribadito il ministro. Su come arrivare a una soluzione che salvi i posti di lavoro e l' azienda, pesano i conti del vettore: soltanto nel 2019, il bilancio si è chiuso con una perdita stimata di circa 230 milioni di euro, il 79% del fatturato previsto.

    patuanelli paola de micheli patuanelli paola de micheli air italy 7 air italy 7

     

    I lavoratori di Air Italy che hanno appreso della notizia via mail, ieri hanno tenuto presidi a Malpensa e a Olbia mentre tutti i sindacati in coro hanno chiesto di mettere in sicurezza i dipendenti: «Non ci arrenderemo», hanno detto. Si pensa già alla mobilitazione in attesa dello sciopero nazionale di tutto il settore il prossimo 25 febbraio. Fermare la liquidazione: lo chiedono anche i sindacati della FNTA che raggruppa il personale navigante delle maggiori compagnie aeree in Italia. Facendo appello direttamente all' Aga Khan, «affinché receda dalla decisione di liquidare la compagnia, consentendo di valutare le opzioni sul tavolo».

    boeing ryanair boeing ryanair

     

    business class air italy business class air italy

    Quali siano le diverse opzioni è presto per dirlo. Ryanair che insieme ad Alitalia e a easyJet riproteggerà i passeggeri di Air Italy, era già intervenuto nella vicenda Alitalia offrendosi per rilevarne gli slot domestici.Da tempo la compagnia irlandese ha scelto la strategia di crescita per linee esterne e oggi il gruppo comprende oltre a Ryanair, Lauda Motion, Malta Air e la polacca Buzz.

     

    ryanair 4 ryanair 4

    Un' altra possibile strategia d' uscita è stata ipotizzata in Sardegna: la regione, già impegnata a difendere la continuità territoriale, si è fatta avanti alla luce della disponibilità di Qatar Airways di sostenere il rilancio e la crescita della compagnia aerea, senza escludere la possibilità di entrare nel capitale sociale di Air Italy. Ma fonti vicine al vettore qatarino hanno fatto sapere che l' ipotesi è esclusa.

    air italy 3 air italy 3

     

    Intanto, si lavora sull' emergenza occupazionale e proprio per questo motivo il governo ha riconvocato i liquidatori, i sindacati e i rappresentanti di Sardegna e Lombardia, per un ulteriore approfondimento delle proposte avanzate dal ministro De Micheli che, di fronte alle crisi aziendali del settore aereo, ha annunciato l' intenzione di «avviare nel mese di febbraio, in collaborazione con Enac, la definizione di un nuovo Piano Aeroporti» e di voler procedere alla «revisione delle regole del trasporto aereo».

    air italy air italy IL BOEING 737 MAX 8 DI AIR ITALY IL BOEING 737 MAX 8 DI AIR ITALY

    Guarda la fotogallery
    ultime notizie