• Dagospia

    CAPEGGIA I NERI, INCASSA I VERDONI - BUFERA SU PATRISSE KHAN-CULLORS, LEADER DEI “BLACK LIVES MATTER”, CHE SI È COMPRATA UNA CASA DA NABABBI DA 1,4 MILIONI DI DOLLARI NEL QUARTIERE PER BIANCHI ABBIENTI DI LOS ANGELES: IL VILLONE CON TRE CAMERE DA LETTO, TRE BAGNI E UNA DEPENDANCE SI AGGIUNGE ALLE ALTRE PROPRIETÀ DELLA “MARXISTA ADDESTRATA” (COME AMA DEFINIRSI) CHE DISPORREBBE DI UN PATRIMONIO IMMOBILIARE DI CIRCA 3 MILIONI DI DOLLARI – MA DA DOVE ARRIVANO TUTTI ‘STI SOLDI? SI SOSPETTA CHE…


     
    Guarda la fotogallery

    Stefano Graziosi per "la Verità"

     

    patrisse khan cullors 4 patrisse khan cullors 4

    Le alte idealità dell' attivismo politico finiscono talvolta preda delle incongruenze.

    È, per esempio, il caso della cofondatrice del movimento Black lives matter, Patrisse Khan-Cullors, che ha di recente acquistato una casa dal valore di 1,4 milioni di dollari a Los Angeles. Detta così, non sembra esserci nulla di male.

    E, per carità, non ci sono prove di comportamenti illeciti.

    Tuttavia qualche problema di coerenza politica, quello sì, si scorge. E per almeno un paio di ragioni.

     

    gli immobili di patrisse khan cullors gli immobili di patrisse khan cullors

    Innanzitutto, secondo quanto riportato da Fox Business, la costosa casa risulterebbe ubicata in un quartiere esclusivo, abitato in gran parte da bianchi abbienti. Un bel paradosso, per la cofondatrice di un movimento che si batte da sempre contro le disuguaglianze (civili e sociali) che colpiscono gli afroamericani. In secondo luogo, non va neppure trascurato che, in un video risalente al 2015, la signora si fosse definita una «marxista addestrata». E pensare che, sempre secondo Fox Business, la dimora da lei appena acquistata risulterebbe comprensiva di tre camere da letto, tre bagni e di una dependance per gli ospiti.

    patrisse khan cullors patrisse khan cullors

     

    Una dimora che, tra le altre cose, si troverebbe appena a quindici minuti di auto dalle spiagge di Malibu. Inoltre, almeno stando a quanto riferito da alcuni tabloid, la Cullors disporrebbe di un patrimonio immobiliare complessivo di circa 3 milioni di dollari (e, fino a ieri, non risultavano smentite dalla diretta interessata).

     

    Insomma, non c' è male per una «marxista». In tutto questo, non va dimenticato che, a ottobre, la Cullors ha firmato un contratto con una delle principali case cinematografiche americane. «La Warner bros ha detto che collaborerà con la Cullors a sostegno del movimento Black lives matter e per fornire maggiori opportunità ai produttori, scrittori e altri talenti neri», riportò all' epoca il Los Angeles Times. «La Warner bros», precisò inoltre il quotidiano californiano, «ha rifiutato di rivelare i termini finanziari del suo accordo con la Cullors».

     

    la casa alle bahamas di patrisse khan cullors la casa alle bahamas di patrisse khan cullors

    Alla luce di tutto questo, è difficile non notare un problema di coerenza. Un problema che rischia, tra l' altro, di suonare come uno schiaffo a tutti quei militanti che credono con convinzione nella causa di Black lives matter (indipendentemente da alcuni tratti significativamente controversi che - va ricordato - contrassegnano questo movimento). Inoltre, al di là della questione della coerenza, c' è chi si interroga sulle origini di questo considerevole investimento immobiliare.

    patrisse khan cullors 5 patrisse khan cullors 5

     

    Secondo il New York Post, il leader della sezione newyorchese di Black lives matter, Hawk Newsome, avrebbe addirittura invocato una «indagine indipendente per scoprire come la Global network spende i suoi soldi».

    Il riferimento, in particolare, sarebbe alla «Black lives matter global network foundation», organizzazione di cui la Cullors è direttore esecutivo e che, stando a quanto riportato dall' Associated Press a febbraio, avrebbe raccolto lo scorso anno circa 90 milioni di dollari.

     

    Le polemiche rischiano di espandersi proprio nel momento in cui la situazione sta tornando a surriscaldarsi.

    la casa in georgia di patrisse khan cullors la casa in georgia di patrisse khan cullors

    Non soltanto è difatti in corso il processo contro Derek Chauvin, l' agente responsabile della morte di George Floyd. Ma dure proteste sono anche esplose l' altroieri in Minnesota, dopo che il ventenne afroamericano Daunte Wright è rimasto ucciso nel corso di un controllo di polizia in un comune nei pressi di Minneapolis. Secondo quanto riportato ieri da The Hill, sul giovane - disarmato - pendeva un mandato di cattura.

    casa in california di patrisse khan cullors 2 casa in california di patrisse khan cullors 2

    In particolare, sarebbe stato colpito a morte da un agente durante un tentativo di arresto.

    casa a los angeles di patrisse khan cullors casa a los angeles di patrisse khan cullors patrisse khan cullors 10 patrisse khan cullors 10 patrisse cullors patrisse cullors patrisse khan cullors 1 patrisse khan cullors 1 la casa a topanga canyon di patrisse khan cullors la casa a topanga canyon di patrisse khan cullors la casa in georgia di patrisse khan cullors 1 la casa in georgia di patrisse khan cullors 1 patrisse khan cullors 0 patrisse khan cullors 0 casa in california di patrisse khan cullors 1 casa in california di patrisse khan cullors 1 patrisse khan cullors 5 patrisse khan cullors 5 jane fonda e patrisse khan cullors jane fonda e patrisse khan cullors la casa di topanga canyon di patrisse khan cullors la casa di topanga canyon di patrisse khan cullors casa a los angeles di patrisse khan cullors 2 casa a los angeles di patrisse khan cullors 2 casa a topanga canyon di patrisse khan cullors 3 casa a topanga canyon di patrisse khan cullors 3

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie