• Dagospia

    CIAK, MI GIRA! – QUASI CI SIAMO. DOMANI BARBERA E CICUTTO CI DIRANNO UFFICIALMENTE QUALI SARANNO I FILM DI VENEZIA. PIÙ O MENO, TRA LE INDISCREZIONI TRAPELATE E I FACILI RAGIONAMENTI, GIÀ PENSIAMO DI CONOSCERLI, MA NON SI SA MAI. SICURAMENTE NON CI SARÀ L’ATTESISSIMO FANTASCIENTIFICO “NOPE” DI JORDAN PEELE, APPENA USCITO IN AMERICA E VINCITORE DEL BOX OFFICE CON BEN 44 MILIONI DI DOLLARI. GLI INCASSI SETTIMANALI ITALIANI SONO IL PIANTO CHE BEN CONOSCETE. CON “THOR: LOVE AND THUNDER” IN TESTA, 1, 2 MILIONI DI EURO PER UN TOTALE DI 8,8. ITALIANI? VE L’HO DETTO, ASPETTANO VENEZIA O QUALCHE PIATTAFORMA…


     
    Guarda la fotogallery

     

    Marco Giusti per Dagospia

     

    nope 3 nope 3

    Quasi ci siamo. Domani Barbera e Cicutto ci diranno ufficialmente quali saranno i film di Venezia. Più o meno, tra le indiscrezioni trapelate e i facili ragionamenti,  già pensiamo di conoscerli, ma non si sa mai.

     

    Sicuramente non ci sarà l’attesissimo fantascientifico “Nope” di Jordan Peele, appena uscito in America questa settimana e vincitore del box office con ben 44 milioni di dollari sui 22 di “Thor: Love and Thunder” e i 17,7 di “Minions: The Rise of Gru”. Da noi, anche se alcuni fortunati lo hanno potuto vedere ieri sera a Roma al The Space, uscirà l’11 agosto.

     

     

    thor love and thunder thor love and thunder

    Rispetto ai due precedenti film di Jordan Peele è un progetto maggiore, budget da 68 milioni di dollari, grandi effetti speciali, per una storia spielberghiana tra Ufo e parchi a tema. Col problema di un divieto, R-Rated, che finora non ha pesato visto che “Nope” si sta rivelando il maggior successo “originale” del cinema americano durante la pandemia.

     

    Con un budget così importante, “Get Out” e “Us” costavano rispettivamente 4,5 e 20 milioni di dollari e hanno incassato 170 e 108 milioni di dollari, deve per forza guardare a un pubblico più vasto di quello americano.

     

    nope 5 nope 5

    Per questo, senza Russia e Cina, cerca di concentrarsi sulla vecchia Europa per superare i 200 milioni con questa campagna di proiezioni sparse nelle grandi città accompagnate da regista e protagonisti.

     

    Del resto è vero che Jordan Peele è ormai un brand di grande cinema horror, forse l’unico uscito in questi ultimi anni, ma da noi non è ancora così popolare, anche se potete vedere “Us” in streaming e rendervi conto da soli.

     

     

    ryan gosling the gray man ryan gosling the gray man

    Gli incassi settimanali italiani sono il pianto che ben conoscete. Con “Thor: Love and Thunder” in testa, 1, 2 milioni di euro per un totale di 8,8, “Top Gun: Maverick” con 232 mila euro per un totale di 11,4 milioni, “Elvis” con 202 mila euro per un totale di 2,5, “Jurassic World Il Dominio” 110 mila euro per un totale di 7,6.

     

    Poi arriva la riedizione di “Principessa Mononoke” con 93 mila euro. I due horror, “The Twin” e “X . A Sexy Horror Story” viaggiano sui 77 e 72 mila euro settimanali. Film italiani? Ve l’ho detto, aspettano Venezia o qualche piattaforma. In tutto questo “The Gray Man” dei fratelli Russo si pone come l’unica alternativa alla sala per il pubblico più popolare. Io me ne vado al mare.

    nope. nope. x – a sexy horror story 4 x – a sexy horror story 4 x – a sexy horror story 9 x – a sexy horror story 9 principessa mononoke 4 principessa mononoke 4 tom cruise top gun maverick tom cruise top gun maverick x – a sexy horror story 6 x – a sexy horror story 6 thor love and thunder. thor love and thunder. x – a sexy horror story 8 x – a sexy horror story 8 principessa mononoke 5 principessa mononoke 5 nope. nope. x – a sexy horror story 7 x – a sexy horror story 7 ana de armas the gray man ana de armas the gray man ryan gosling the gray man ryan gosling the gray man chris evans the gray man chris evans the gray man nope nope nope 6 nope 6 nope 2 nope 2

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie