• Dagospia

    COME È MORTO EUGENIO VINCI? – L’EX SENATORE BRUNO MANCUSO, AMICO FRATERNO DEL MANAGER DI "TUODÌ" MORTO NEL SUO YACHT IN CROAZIA, RACCONTA COSA È SUCCESSO: “LO ABBIAMO TROVATO IERI MATTINA CON FERITE ALLA TESTA E AL TORACE CHE SARANNO PROVOCATE DOPO LA CADUTE PER UN MALORE. LO STESSO CHE ABBIAMO AVUTO TUTTI NOI. STAVAMO TUTTI BENE FINO ALLE DUE DI NOTTE QUANDO…”


     
    Guarda la fotogallery

    Estratto dell'articolo di Romina Marceca per “la Repubblica”

     

    eugenio vinci 2 eugenio vinci 2

    (...) A raccontare a Repubblica cosa è accaduto, dal letto di ospedale, è l' ex senatore Bruno Mancuso, adesso sindaco di Sant' Agata di Militello. «Su quel caicco ho perso un fratello. Sono medico e ho soccorso Eugenio. Lo abbiamo trovato stamattina (ieri, ndr ) con ferite alla testa e al torace che saranno state provocate dopo la caduta per un malore. Lo stesso che abbiamo avuto tutti noi», dice a fatica Mancuso, amico di lunga data di Vinci.

     

    eugenio vinci 1 eugenio vinci 1

    «In quel ristorante ognuno di noi ha mangiato pietanze a base di pesce, i bambini non hanno preso nulla - ha la voce spezzata dall' emozione - e stavamo tutti bene fino alle due di notte quando abbiamo proseguito la serata nel salottino a poppa della barca. Appena siamo rientrati in cabina è stato un incubo».

    bruno mancuso bruno mancuso

     

    EUGENIO VINCI - MANUELA FIASCONARO - BRUNO MANCUSO - VINCENZA TRIGLIA - PATRIZIA ARMARO - FRANCO TRIFIRO EUGENIO VINCI - MANUELA FIASCONARO - BRUNO MANCUSO - VINCENZA TRIGLIA - PATRIZIA ARMARO - FRANCO TRIFIRO

    Bruno Mancuso e la moglie hanno subito vomitato e hanno accusato dissenteria. «Non riuscivo a reggermi in piedi, avevo le vertigini e ho pensato che la cosa migliore fosse addormentarmi - continua il suo racconto il sindaco siciliano - ma quel sonno è stato profondo». Marito e moglie si sono risvegliati ieri alle 10, dopo che la coppia di amici rimasta indenne, ha bussato ripetutamente alla porta della cabina.

    tuodi 1 tuodi 1

     

    «La loro sistemazione è dalla parte opposta della barca e forse il circuito dell' aria condizionata è diverso», ipotizza Mancuso. «Subito dopo siamo andati da Eugenio e Manuela - ricostruisce ancora Mancuso - e lei dormiva ancora. Lui era nella vasca, una scena terribile. I bambini sembravano narcotizzati». (…)

    tuodi 2 tuodi 2 bruno mancuso 3 bruno mancuso 3 tuodi tuodi bruno mancuso 1 bruno mancuso 1 eugenio vinci eugenio vinci tuodi 3 tuodi 3 bruno mancuso 2 bruno mancuso 2

    Guarda la fotogallery
    ultime notizie