• Dagospia

    "COMMISSO TERUN", FIORENTINA FURIOSA CONTRO LA CURVA DELL'ATALANTA. IL DIRETTORE GENERALE VIOLA JOE BARONE CHIEDE L’INTERVENTO DEL GOVERNO – LA "DEA" BATTE LA SQUADRA DI ITALIANO E RAGGIUNGE IL NAPOLI IN VETTA - LA JUVE È TORNATA! RIFILA TRE PERE AL BOLOGNA E CONQUISTA LA VITTORIA CHE MANCAVA DAL 31 AGOSTO. IN GOL KOSTIC, VLAHOVIC E MILIK. TIRA UN SOSPIRO DI SOLLIEVO ALLEGRI MESSO SULLA GRATICOLA DOPO LE SCONFITTE CON BENFICA E MONZA...


     
    Guarda la fotogallery

    Da fanpage.it

    juve bologna juve bologna

    Risorge la Juventus, notte fonda per il Bologna. La Vecchia Signora ha vinto per 3-0 il posticipo dell'ottava giornata della Serie A 2022-2023 e tornano alla vittoria dopo le sconfitte con Benfica e Monza che avevano creato grandi polemiche e discussioni in tutto l'ambiente bianconero.

     

    La squadra di Massimiliano Allegri ha messo in campo una buona dose di determinazione nella prima parte di gara e nella ripresa ha fissato il risultato con le reti dei due attaccanti, che sembrano trovarsi sempre di più e sempre meglio. Non è stata una buona prova per i ragazzi di Thiago Motta, che hanno fatti poco e in fase difensiva sono mancati sotto diversi aspetti (attenzione e concentrazione) per poter sperare di tornare a casa con qualche punto.

     

    juve bologna juve bologna

    La Juventus è partita molto forte e dopo qualche buono spunto è arrivato il vantaggio firmato da Filip Kostic: il laterale serbo ha battuto il portiere avversario con un diagonale mancino che ha baciato il palo e si è infilato in rete. Ottima la rifinitura di Vlahovic per il compagno di nazionale, che è stato servito perfettamente in profondità e così ha potuto sfruttare al meglio il suo piede forte. I bianconeri sono andati vicini al raddoppio con Milik, ma l'ex Napoli da pochi passi si è fatto respingere il tiro dal connazionale Skorupski.

     

     

    Nella ripresa la squadra bianconera ha messo la gara in ghiaccio in pochissimi minuti: prima è stato Dusan Vlahovic a battere Skorupski con un bel colpo di testa a incrociare, chiudendo il digiuno di 4 gare; e poi ci ha pensato Arek Milik a mettere il sigillo sul match con un tiro al volo di sinistro che ha terminato la sua corsa sotto la traversa.

     

     

     

    atalanta fiorentina atalanta fiorentina

    "COMMISSO TERUN", FURIA BARONE A BERGAMO

    Da gazzetta.it

     

    "Commisso terun". Il coro che si è alzato, forte e chiaro, dalla curva dell'Atalanta durante la partita contro la Fiorentina, e indirizzato al presidente viola, è destinato a far discutere. Tanto che il direttore generale Joe Barone ha voluto rispondere, a partita ancora in corso, con un duro comunicato ufficiale: "Oggi abbiamo assistito ad un episodio vergognoso, non da parte di un singolo individuato ma di tutta una curva", ha tuonato il d.g., "non solo deve intervenire la Lega, ma anche il Coni e il Governo".

     

     

    "Noi abbiamo combattuto il razzismo in America e oggi qui in Italia subiamo una situazione inaccettabile" ha aggiunto Barone " Siamo disgustati e ci aspettiamo delle misure severe. L'attenzione deve essere a livello mondiale, non si può più far finta di nulla".

    BARONE COMMISSO BARONE COMMISSO rocco commisso rocco commisso

     

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie