• Dagospia

    CATTELAN, MA QUANDO ABBANDONE-RAI? – DOVEVA ESSERE LA STELLA DA CONSACRARE IN RAI E, INVECE, SI È GIÀ BRUCIATO: IL SUO “STASERA C'È CATTELAN” NELLA SECONDA SERATA DI RAI2 È CROLLATO DAL 4.1% ALL’1,5% PER POI RISALIRE AL 2.9% - UN FLOP SE SI PENSA CHE DOVEVA ESSERE L’USATO SICURO: UN PROGRAMMA FOTOCOPIA DI QUELLO FATTO SU SKY. PUOI AVERE TUTTI GLI OSPITI DEL MONDO MA NEI TALK CONTA IL MANICO E CATTELAN NON SERVE NE' APPARECCHIA… - VIDEO


     
    Guarda la fotogallery

     

     

    RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

    Caro Dago,

    stasera c'e cattelan 5 stasera c'e cattelan 5

    Gli ascolti che hai riportato rispetto alla prima puntata sono errati: gli spettatori sono stati 476.000 con il 4.1% di share con una curva pari al 5.1% nella parte iniziale del programma con il coinvolgimento della Bobo Tv.

     

    ASCOLTI RASOTERRA

    Francesca D'angelo per “Libero Quotidiano”

    cattelan cassano cattelan cassano

    L'avventura di Alessandro Cattelan in Rai dovrebbe diventare oggetto di studio. Voglio dire: lui è bravo, la Rai è una grande azienda, il pubblico italiano ormai è sveglio e ama le sperimentazioni. Queste tre cose, messe insieme, dovrebbero dare un unico, scontato, risultato: ascolti a palate. Invece niente: dove lo metti lo metti, Cattelan continua a non funzionare in Rai persino quando, come nel caso di Stasera c'è Cattelan, si cimenta con il genere che gli riesce meglio ossia il late show. I dati di ascolto parlano infatti chiaro: nel giro di sole 24 ore la striscia Stasera c'è Cattelan, in onda dalle ore 23 su Rai Due, è passata dal 4,1% della puntata d'esordio (476mila spettatori) all'1,5% di share (191mila spettatori).

    cattelan caressa cattelan caressa

     

    Questo significa che, dopo avergli concesso il beneficio del dubbio, il pubblico Rai ha continuato a snobbare Cattelan, già reduce dal flop di Da grande. Poi, certo, Stasera c'è Cattelan è un appuntamento quotidiano, bisogna dargli tempo di crescere, in fondo è appena iniziato eccetera... Tuttavia lo scarto numerico è tale che qualcosa vorrà pur dire. E noi un'idea ce la siamo già fatta. In sintesi: la Rai non è Sky. E si vede.

    stasera c'e cattelan 4 stasera c'e cattelan 4

     

    PROBLEMA DI GESTIONE Il problema non è solo di scrittura del programma, ma di come è stato gestito l'artista da Viale Mazzini: si è fatto prima quello che, teoricamente, si sarebbe dovuto fare in seguito. La strategia più saggia sarebbe stata infatti quella di ingaggiare fin da subito Cattelan per un bel programma in seconda serata su Rai Due: in questo modo il pubblico over 60 della Rai lo avrebbe conosciuto e apprezzato nel tempo. Poi - e solo poi - si sarebbe dovuto alzare l'asticella proponendogli il grande salto, ossia spostarlo da Rai2 a Rai1, nonché dalla seconda serata alla prima.

     

    cattelan adani cattelan adani

    Invece l'allora direttore di Rai 1 Stefano Coletta, ora a capo della Direzione Prime Time, ha fatto esattamente l'opposto: per troppo affetto ha fatto il passo più lungo della gamba lanciandolo subito in prime time. Risultato: l'ex conduttore di X Factor si è bruciato. Da grande non ha funzionato e, a occhio, anche Stasera c'è Cattelan. Sky invece ha una gestione diversa dei propri talent, che coltiva e fa crescere nel tempo. Non dimentichiamo, per esempio, che il fenomeno Mara Maionchi viene proprio da lì, ossia dalla scuola X factor, ma ha avuto tutto un altro tipo di esposizione mediatica. È andata per gradi, soprattutto nei programmi della piattaforma.

    stasera c'e cattelan 3 stasera c'e cattelan 3

     

    MONOLOGHI SBAGLIATI Ma veniamo al programma. Sulla carta doveva essere una sorta di copia e incolla di Epcc - E poi c'è Cattelan, il late show da anni su Sky Uno. Tuttavia, anche qui, il cambio di rete si sente eccome. Prima di tutto E poi c'è Cattelan aveva un allure chic: si voleva "fare gli americani" ma con stile.

    Cattelan guardava ai late show da precursore che si rivolgeva, scientemente, a una nicchia. Il suo essere un outsider era una sorta di dichiarazione di intenti, corroborata dallo stuolo di ospiti vip, la maggior parte dei quali erano volti Sky. Tradotto: nomi tutto fuorché nazional popolari. Stasera c'è Cattelan arriva invece troppo a ridosso dalla delusione di Da Grande ed è inevitabile che passi l'idea di un ripiego.

     

    stasera c'e cattelan 2 stasera c'e cattelan 2

    Della serie: «Teniamoci Cattelan ma stavolta andiamo sul sicuro». L'effetto glamour non c'è più e a sottolinearlo è anche il nuovo parterre di ospiti. Si attinge infatti a un altro bacino: sicuramente più vicino alla gente ma, per forza di cose, meno esclusivo. A questo si aggiunge un problema di scrittura. I monologhi di Cattelan non appassionano e anche le interviste scricchiolano: persino con una fuoriclasse come Emanuela Fanelli, si è riso poco. Qualcosa insomma si è inceppato ed è importante capirlo, in fretta, per correggere in corsa lo show.

    cattelan cassano cattelan cassano stasera c'e cattelan 1 stasera c'e cattelan 1

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie