• Dagospia

    “POTREBBE ESSERE TROPPO TARDI PER INVERTIRE COMPLETAMENTE LA ROTTA” – L’ALLARME DI FABIO PANETTA, MEMBRO ITALIANO DEL COMITATO ESECUTIVO DELLA BCE: “SE SIAMO STATI TROPPO FRETTOLOSI POTREMMO SOTTOPORRE L'ECONOMIA A UNA STRETTA ECCESSIVA. SE NON SI CORREGGE RAPIDAMENTE, CIO' POTREBBE COMPORTARE UNA PERDITA PERMANENTE DI PRODUZIONE, POICHÈ LA CAPACITA' PRODUTTIVA SI ADEGUA A UNA DOMANDA SIGNIFICATIVAMENTE E PERSISTENTEMENTE PIU' BASSA. DI FATTO BISOGNA STARE MOLTO ATTENTI ALLA TENUTA DEI CONTI. UN INTERVENTO TARDIVO POTREBBE ESSER FATALE…


     
    Guarda la fotogallery

    fabio panetta e christine lagarde fabio panetta e christine lagarde

    Da www.liberoquotidiano.it

     

    Le notizie che arrivano dalla Bce non sono buone e di fatto i conti dell'Italia potrebbero risentire di una crisi in poco tempo. A lanciare l'allarme è il membro del comitato esecutivo della Bce, Fabio Panetta, intervenuto alla conferenza Cepr-Eabcn di Firenze.

     

    giorgia meloni giancarlo giorgetti giorgia meloni giancarlo giorgetti

    Le sue parole sono state molto chiare: "L'inflazione e' attualmente elevata e i rischi associati a questa situazione non devono essere sottovalutati. La politica monetaria deve essere piu' restrittiva per evitare che l'inflazione si radichi" ma "finche' le aspettative di inflazione rimangono ancorate, la politica monetaria dovrebbe adeguarsi ma non reagire in modo eccessivo".

     

    CHRISTINE LAGARDE ANNUNCIA IL RIALZO DEI TASSI CHRISTINE LAGARDE ANNUNCIA IL RIALZO DEI TASSI

    E ancora: "L'impatto degli attuali shock sull'output gap e' chiaramente poco chiaro - ha osservato Panetta - Sarebbe fuorviante basare un inasprimento aggressivo su ipotesi che non possono essere dimostrate in modo definitivo. Le conseguenze di eventuali errori potrebbero non essere percepibili oggi, ma diventerebbero evidenti col tempo. A quel punto potrebbe essere troppo tardi per invertire completamente la rotta".

     

    fabio panetta della bce fabio panetta della bce

    "Se siamo stati troppo frettolosi ed errati nel concludere che gli choc dell'offerta hanno depresso in modo duraturo il prodotto potenziale - ha spiegato infine Panetta - potremmo sottoporre l'economia a una stretta eccessiva. Se non si corregge rapidamente, cio' potrebbe comportare una perdita permanente di produzione, poichè la capacita' produttiva si adegua a una domanda significativamente e persistentemente piu' bassa". Insomma di fatto bisogna stare molto attenti alla tenuta dei conti. Un intervento tardivo potrebbe esser fatale.

    fabio panetta foto di bacco fabio panetta foto di bacco fabio panetta fabio panetta giorgia meloni giancarlo giorgetti 1 giorgia meloni giancarlo giorgetti 1 il banchiere fabio panetta il banchiere fabio panetta

     

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie