• Dagospia

    BENVENUTI NEL POSTO PIÙ SICURO DEL MONDO – NEGLI USA LA BASE NORAD, SEPOLTA NELLE VISCERE DELLA CHEYENNE MOUNTAIN, FESTEGGIA I 60 ANNI: PORTE IN CEMENTO E ACCIAIO, UN LABIRINTO DI CUNICOLI E 15 EDIFICI CHE POGGIANO SU ENORMI MOLLE ELICOIDALI PER ASSORBIRE LO SHOCK DI UN'ESPLOSIONE NUCLEARE O DI UN TERREMOTO – DOPO AVER MONITORATO IL PERICOLO NUCLEARE DURANTE LA GUERRA FREDDA, OGGI…


     
    Guarda la fotogallery

    DAGONEWS

     

    norad 7 norad 7

    È passato un quarto di secolo dalla fine della Guerra fredda, ma la base top secret NORAD, sepolta nelle viscere della Cheyenne Mountain, ha aperto le porte per un raro tour in occasione dei festeggiamenti dei suoi 60 anni.

     

    Dietro le porte anti-esplosione da 23 tonnellate si trova quello che è noto come il posto più sicuro sulla terra: un labirinto di tunnel scavato nel granito del Colorado negli anni '60, brulicante di apparecchiature di sorveglianza e con un monitoraggio ad alta tecnologia.

    norad norad

     

    Dopo la fine della Guerra fredda il NORAD, organizzazione creata dagli Stati Uniti e dal Canada per proteggere i cieli di entrambe le nazioni, si è sempre occupato di sorvegliare la minaccia nucleare, ha rivisto la sua missione e, per evitare tagli, dal 1989 ha esteso la propria attività alle operazioni antidroga, come il tracciamento di piccoli aeroplani.

     

    Dopo l’11 settembre la missione del NORAD si è evoluta per comprendere il monitoraggio di tutti gli aeromobili in volo all'interno dello spazio aereo statunitense. 

    norad 8 norad 8

     

    La base, che venne completata l'8 febbraio 1966, funge da quartier generale del NORAD: il bunker si trova a 600 metri sotto la Cheyenne Mountain e può essere chiuso da due gigantesche porte in cemento e acciaio.

     

    Ci vogliono 45 secondi per chiudere le porte anti-esplosione: se l'idraulica dovesse fallire, due persone possono chiuderle a mano.

    norad 6 norad 6

     

    Una delle due porte, di solito, restava chiusa durante la Guerra fredda. Da allora, i comandanti hanno ordinato di chiuderle una sola volta, l'11 settembre. «Ci piace dire che è la struttura più sicura al mondo» ha affermato Steve Rose, vice direttore della base.

     

    Il cuore del complesso è una griglia di sei gallerie alte tre piani dalle quali si snoda un reticolo di cunicoli.

    norad 4 norad 4

     

    Ci sono 15 edifici collegati fra di loro che poggiano su enormi molle elicoidali per assorbire lo shock di un'esplosione nucleare o di un terremoto.

     

    Il granito e l'acciaio proteggono anche l'elettronica dagli impulsi distruttivi dell’energia elettromagnetica prodotta da esplosioni nucleari. La stanza principale è sorprendentemente piccola: ci sono otto grandi schermi, luci soffuse, colori tenui e superfici insonorizzate che conferiscono all'ambiente un aspetto cupo.

    norad 3 norad 3

     

    Alla domanda se la Cheyenne Mountain sia vulnerabile a un moderno attacco nucleare, Rose ha risposto che non pensa ci sia la possibilità di penetrare la struttura. 

     

    Il primo centro di comando si trovava presso l'Ent Air Force Base, ma agli inizi degli anni '60 la base venne dismessa visto che l’Ent non avrebbe resistito a un attacco nucleare.

    norad 20 norad 20

     

    Nel 1979 e nel 1980 alcuni guasti al computer del NORAD generarono falsi allarmi su missili in arrivo, ma ogni volta, il problema venne scoperto rapidamente.

     

    norad 2 norad 2

    Cheyenne Mountain è un posto che attrae il cinema ed è stato protagonista di film quali 'WarGames' del 1983, e tra l’altro, della serie tv "Stargate". Il NORAD è noto in tutto il mondo per la sua operazione "NORAD Tracks Santa”: si tratta del programma annuale di intrattenimento natalizio che viene organizzato sin dal 1955.

     

    Ogni anno, durante la vigilia di Natale, tale programma si propone di tracciare il percorso di Babbo Natale durante il viaggio intorno al mondo per portare i regali ai bambini, sin dalla sua partenza dal polo nord.

    norad 9 norad 9 norad 13 norad 13

     

    norad 10 norad 10 norad 12 norad 12 norad 11 norad 11

     

    norad 1 norad 1 norad 16 norad 16 norad 14 norad 14 norad 18 norad 18 norad 15 norad 15 norad 17 norad 17 norad 19 norad 19

    Guarda la fotogallery
    ultime notizie